SCATTA LA SOLIDARIETÀ DI TANTISSIMI PER LA LIBRERIA KOOB

koob-1La vetrina in mille pezzi. I libri ricoperti da un velo di frammenti di vetro. La paura. E il furto. Zona piazza Mancini, la libreria Koob è stata presa di mira dalla famosa “banda del tombino”, che sta mettendo a segno una serie di colpi da mesi nella zona di Roma  Nord. Ma questa volta è diverso: è stata violata una libreria e le foto delle vetrine in frantumi e dei libri oltraggiati dalla furia dei ladri rimbalzano sulle bacheche Facebook delle librerie indipendenti di tutta Italia, da Napoli a Milano. E il furto diventa occasione di riscatto. Alla violenza si risponde con la cultura. L’invito diventa: “Uniamoci e compriamo tutti un libro”. “Stanotte gli amici di #LibreriaKoob hanno subito un furto con scasso in libreria con ingenti danni” koob-2scrive Carmelo Calì della Libreria Pallotta di Roma. “Vi invito a condividere e a fare un salto e a comprare un libro per trascorrere un buon fine settimana e aiutare Laura e Paolo. La libreria si trova in via Luigi Poletti 2. Zona Piazza Mancini”. È proprio alle spalle del Museo Maxxi. “Sono vicina ai librai e posso immaginare solo lontanamente come si sentano” scrive Cristina Di Canio del “MioLibro” di Milano. “Oggi, se siete da quelle parti, regalatevi un libro, così da rendere meno amaro questo risveglio di dicembre. Forza ragazzi”. E Isabella Borghese, dell’agenzia letteraria Book Media Events: ” Per i regali di Natale, cominciamo da qui. Libreria Koob a Roma in via Luigi Poletti 2. Zona Piazza Mancini. koob-3Non aggiungo altro”. “È una banda della zona” racconta uno dei soci della libreria, Paolo Nicoletti Altimari. “I delinquenti hanno divelto la saracinesca e rotto il vetro antisfondamento. I carabinieri ci hanno detto che usano sempre la stessa tecnica. Non so cosa si aspettavano di trovare in cassa. Hanno preso quatto soldi. I libri non li hanno toccati”. Anche se le immagini dei libri violati hanno scosso Facebook: “Il senso di violazione che si avverte in questi casi è devastante. Mi dispiace. Spero che il danno non sia grave” è uno dei tantissimi commenti. “Per fortuna abbiamo riparato subito il danno e abbiamo già riaperto (il furto risale alla notte di venerdì ndr)” continua Paolo Nicoletti Altimari. “È stato bellissimo però essere abbracciati da tanta solidarietà. I primi sono stati i carabinieri, che erano quasi dispiaciuti e sono stati gentilissimi. E poi centinaia di messaggi da clienti e da colleghi di Roma e da tutta Italia. Forse perché le librerie sono così indifese, che un attacco del genere diventa un oltraggio”. Fonte: la Repubblica

FURTO CON SCASSO ALLA LIBRERIA KOOB DI VIA POLETTI

koobEmilia La Nave su Facebook ci fa sapere che la notte scorsa gli amici della #LibreriaKoob hanno subìto un furto con scasso al negozio, che ha procurato ingenti danni, come si può vedere dalla foto. E ci invita a visitarli. Può essere una buona occasione per andare ed esprimere la solidarietà comprando un libro per trascorrere un buon fine settimana e aiutare Laura, Raffaella, Alessandra e Paolo. La libreria si trova in via Luigi Poletti 2. zona piazza Mancini (dietro al Maxxi). E’ aperta anche la domenica dalle ore 10.00 alle ore 14.00.

ANCORA PROIETTI ALL’AUDITORIUM CON “CAVALLI DI BATTAGLIA”

PROIETTIGigi Proietti torna stasera nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium con Cavalli di Battaglia, un successo straordinario con all’attivo più di venti repliche sempre sold out. Al grande artista romano è affidata anche l’ ultima serata dell’anno. L’occasione ideale per festeggiare con il pubblico uno degli spettacoli più amati della sua carriera. Cavalli di battaglia è infatti un excursus nel repertorio di Proietti: popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico, umano, multiculturale. Una contaminazione dei generi che caratterizzano i suoi spettacoli e che sono gli ingredienti del suo grande successo. Un’occasione unica, dunque, per rivedere in scena l’artista poliedrico. Proietti è accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretti da Mario Vicari, da un corpo di ballo, da Marco Simeoli e Claudio Pallottini, attori del suo Laboratorio che da diversi anni partecipano ai suoi spettacoli. Ci saranno anche Susanna e Carlotta, le due figlie dell’artista, che sorprenderanno il pubblico con le loro qualità vocali e con la loro vis comica.

A VIA PAVIA ARRIVA IL MUSICAL PER BAMBINI E ADULTI

L'ALTRACITTA'Alla libreria L’AltraCittà di via Pavia, teatro, musica, canto e danza: gli ingredienti base del musical. E si potrà recitare, cantare, danzare insieme in armonia e allegria. Primo incontro l’11 dicembre e poi una domenica al mese fino a giugno. Il progetto Musical 2017 è dedicato ad adulti e bambini ed è interamente prodotto da l’AltraCittà: sceneggiatura e musica sono originali. La produzione prevede uno spettacolo finale. Info e prenotazioni: laltracittaroma@gmail.com – 06.64465725 – 338.8329517.

BIOPARCO, NATI DUE GEMELLI DI TAMARINO EDIPO

bioparcoAl Bioparco di Roma sono nati due gemelli di tamarino edipo Saguinus oedipus. I due piccoli pesano circa 20gr. per una lunghezza di 10/15 cm ciascuno, coda compresa, e sono accuditi dalla mamma Carola di 3 anni, la quale proviene dallo zoo di Boras, in Svezia, in cui è nata, e da papà Dinky di 7 anni, nato in cattività presso lo Zoo di Ostrava, nella Repubblica Ceca. Per festeggiare il bioparco-2lieto evento, dalle 10.30 alle 15.30, adulti e bambini potranno partecipare a giochi, attività e incontri con il personale del parco per scoprire aneddoti e curiosità su questi singolari animali! Da non perdere durante la giornata i Pasti degli Animali e gli appuntamenti con gli A tuxtu: Animali & Pregiudizi, per vivere l’emozione del contatto con insetti, anfibi e piccoli mammiferi e Dai da mangiare a Sofia, un incontro molto speciale in cui i bambini potranno dare da mangiare a Sofia, l’elefante asiatico del Bioparco.

E ANCHE PORTA PIA HA IL SUO BELL’ALBERO DI NATALE

porta-piaUn bellissimo abete di 7 metri circa è arrivato a Porta Pia nel piazzale antistante il Bersagliere grazie alla volontà di alcuni residenti che hanno aderito all’iniziativa con grande passione. Per la prima volta il Museo storico dei Bersaglieri e il piazzale di Porta Pia avranno una cornice unica e allora siete tutti invitati a festeggiare l’evento e ad accendere le luci dell’albero. Appuntamento, giovedi 8 dicembre dalle ore 16:30. Sono tutti benvenuti a trascorrere il pomeriggio fino al crepuscolo con un po’ di musica,vin brulé, pasticcini.
I bambini sono invitati a portare le letterine e piccoli addobbi per l’albero.