LIBRERIA L’ARGONAUTA, SI PARLA DE “L’ODORE DEI GIORNI”

largonautaUn “piccolo” romanzo, nel senso dell’intimità che la vita ci conserva al suo passare. Un racconto della nostra quotidianità attraverso le emozioni, suddivise in micro-categorie a seconda del filo soggettivo che si dipana in maniera soggettiva ma anche legate da un comune fil rouge: quel profumo della vita che al suo incedere ognuno di noi dovrebbe respirare per coglierne la straordinarietà nella sua semplicità. Questo è L’odore dei giorni, opera prima di Elisabetta Fioritti, in uscita per Teke Editori. Un prezioso gioiello di scrittura narrativa in cui l’autrice rivive la sua esistenza annusando storie e incontrando persone che risvegliano una memoria emotiva di stampo proustiano, un’opera in cui l’alternarsi di un tragico incidente alla spensierata raccolta di frutta dall’albero d’infanzia è sorprendentemente naturale. Il 6 dicembre. alle 18:30, alla libreria L’Argonauta di via Reggio Emilia.

MAXXI E TRIENNALE, BIGLIETTO UNICO A 15 EURO DAL 7 DICEMBRE

maxxi

di Francesco Casale

Costerà soltanto 15 euro e per un anno, dal 7 dicembre 2016 al 31 dicembre 2017, permetterà di visitare le mostre di due grandi istituzioni culturali. E’ il nuovo biglietto congiunto, proposto dalla Triennale di Milano e dal Maxxi di Roma, che hanno deciso di fare rete e collaborare per promuovere la cultura contemporanea in Italia. Continue reading

GOETHE INSTITUT, SI DIBATTE SULL’EUROPA DEL FUTURO

Divano verde“Stati uniti o repubblica? Idee e visioni per un’Europa futura” è il tema del dibattito che si terrà martedì 6 dicembre 2016, ore 19, nella Sala Conferenze del Goethe Institut di via Savoia 15. Esiste un piano B per l’Europa, ed è la Repubblica Europea. A crederci e a promuoverla è la politologa tedesca Ulrike Guérot. Fondatrice dello European Democracy Lab, Guérot siederà sul divano verde insieme ad Adriana Cerretelli per parlare della crisi dell’Unione Europea. Mentre gli stati membri dell’Unione Europea sono concordi su molti temi, ma solo difficilmente riescono a trovare soluzioni comuni su domande urgenti come la crisi finanziaria o la questione dei rifugiati, per molti cittadini europei la Bruxelles dell’Ue appare lontana dalla realtà e poco democratica – simbolo sì dell’unione finanziaria e monetaria, ma meno di una comunità sociale o culturale. Il dibattito vuole puntare lo sguardo sulle attività politiche di ogni giorno e porre le seguenti domande: come dovrebbe o potrebbe essere un’Europa futura? Esistono visioni positive per un’Europa al di là dell’isolamento nazionale, con più diritti di base e più partecipazione democratica? Avremo bisogno un giorno degli “Stati Uniti d’Europa” che Churchill aveva già delineato nel 1946 come visione futura?

CGIL, ELETTA LA NUOVA SEGRETERIA A CORSO D’ITALIA

CGILL’assemblea generale della Cgil ha eletto la nuova segreteria nazionale del sindacato di corso d’Italia. Assumono l’incarico di segretari confederali Vincenzo Colla, Rossana Dettori, Roberto Ghiselli, Giuseppe Massafra e Tania Scacchetti. Eletti con 188 voti favorevoli e 28 voti contrari su un totale di 226 votanti, i cinque segretari sostituiscono Danilo Barbi, Vera Lamonica, Fabrizio Solari e Serena Sorrentino. Alla luce del voto di oggi la segreteria confederale della Cgil nazionale risulta quindi così composta: Susanna Camusso, Nino Baseotto, Vincenzo Colla, Rossana Dettori, Gianna Fracassi, Roberto Ghiselli, Franco Martini, Giuseppe Massafra, Tania Scacchetti.

E DOMENICA MUSEI CIVICI GRATUITI: DOVE NEL MUNICIPIO

museo-canonica-la-fortezzuola-e-monumento-all'alpinoAnche domenica 4 dicembre, come tutte le prime domeniche del mese, torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana. Come sempre, MUSEO BILOTTIarricchiscono l’offerta culturale di questa domenica attività gratuite e a pagamento per genitori e figli e molte mostre. Ecco l’elenco dei musei del municipio secondo che aderiscono all’iniziativa: Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Musei di Villa Torlonia (Casina delle Civette, Casino dei Principi e Casino Nobile, Museo della Scuola Romana), Macro, Museo Civico di Zoologia. www.museiincomuneroma.it

CARITAS DI VILLA GLORI, LA GIORNATA DI LOTTA ALL’AIDS

monsignor-ferociIeri, in occasione della Giornata mondiale di lotta all’Aids, le tre case famiglia di Villa Glori della Caritas di Roma si sono aperte agli studenti delle scuole romane per una mattinata di incontri e approfondimenti. A partire dalle ore 10, dopo il saluto del direttore della Caritas, monsignor Enrico Feroci, si sono alternati sul palco del Teatro all’interno di Villa gli studenti delle classi che hanno sperimentato nelle case i progetti di alternanza scuola-lavoro con le testimonianze degli ospiti del centro. Durante l’incontro, dal titolo “Hiv: Affrontiamolo insieme docenti e studenti”, sono stati presentati i risultati preliminari del “Progetto nazionale Aids” promosso da Caritas Italiana e proiettato il cortometraggio “L’essenziale è invisibile agli occhi” prodotto dalla Caritas di Roma. L’evento si è concluso con l’apertura della mostra pittorica “Tè a Villa Glori: l’arte di condividere”, realizzata dagli studenti del Liceo artistico di via Ripetta, nell’ambito dell’esperienza scuola-lavoro e visitabile all’interno del centro Caritas fino al 5 dicembre.

CROLLO FLAMINIO, SOTTO ACCUSA GEOMETRA E PROPRIETARIO

LUNGOTEVERE FLAMINIOLa Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per quattro persone indagate in relazione al crollo parziale di un palazzo avvenuto lo scorso 22 gennaio sul lungotevere Flaminio. Si tratta del geometra, del progettista, del responsabile della ditta incaricata dell’esecuzione dei lavori di demolizione e del proprietario dell’abitazione in ristrutturazione al quinto piano dello stabile dal quale ha avuto origine il cedimento. Nei loro confronti l’accusa è di disastro colposo. In base a quanto ricostruito dai magistrati di piazzale Clodio, che si sono avvalsi della consulenza tecnica di due esperti appositamente nominati, il crollo sarebbe stato causato sostanzialmente dalla rimozione dei tramezzi presenti all’interno dell’appartamento del quinto piano. Già quindici anni fa, lo stesso stabile era stato oggetto di un intervento di consolidamento delle fondamenta. A causa del crollo l’immobile è stato dichiarato inagibile e posto sotto sequestro per circa cinque mesi a causa dei lavori di messa in sicurezza. Fonte: il Messaggero

AUDITORIUM/1. PER GLI INCONTRI D’AUTORE, IVANO FOSSATI

ivanofossatiIvano Fossati è uno dei personaggi più importanti, affascinanti, della nostra canzone d’autore. Le sue canzoni fanno parte del canzoniere memorabile del nostro paese, nei suoi album c’è quanto di meglio la nostra musica abbia saputo mettere in campo. E ancora oggi, a qualche anno dal suo ritiro dalle scene, la sua presenza nel panorama culturale del nostro paese, resta centrale. Ernesto Assante e Gino Castaldo percorreranno assieme a lui, stasera alle 21 (Sala Sinopoli), le tappe fondamentali del suo lavoro artistico, presentando assieme a Fossati un prezioso e nuovo lavoro antologico, raccontando storie e aneddoti, ripercorrendo eventi e stagioni, provando a mettere insieme tutte le “carte da decifrare” della sua straordinaria arte.

AUDITORIUM/2. RIONDINO METTE IN SCENA BOCCACCIO

RIONDINODavid Riondino, cantautore e artista poliedrico, ha attraversato e sperimentato, dagli anni Settanta ad oggi, innovativi percorsi musicali all’insegna della commistione di generi, fra poesia, satira, testi classici e canzoni d’autore. In questo spettacolo Riondino mette in musica stasera alle 21, all’Auditorium (Sala Petrassi) , lo straordinario mondo del Decameron di Giovanni Boccaccio in una serie di ballate e improvvisazioni. Insieme a lui sul palco Maurizio Fiorilla (professore all’Università di Roma Tre e curatore di due edizioni del Decameron) che ha scritto e condotto Umana cosa su Radio 3, programma per il quale Riondino ha composto molti dei brani che saranno eseguiti nella serata. Con loro altri cinque musicisti: il pianista Paolo Saolini, il chitarrista Fabio Marchei, il clarinettista Raffaele Magrone, la cantante e cantautrice Eleonora Cardellini (in arte Leonora). Un viaggio tra letture, racconti e canzoni per rivivere, con la tutta la vivacità verbale e musicale di Riondino, le storie più famose del capolavoro di Boccaccio.