LA SAPIENZA: CAPOLAVORO DI SCHUBERT CHIUDE RASSEGNA IUC

10-pregardien-gees-cr-hermann-und-clarchen-baus-ridottadi Francesco Casale

Il ciclo dedicato dalla Iuc ai capolavori degli ultimi anni di vita di Franz Schubert si conclude con il concerto di Cristoph Prégardien sabato 3 dicembre alle 17:30 nell’Aula Magna della Sapienza. Il tenore tedesco eseguirà Winterreise (Viaggio d’inverno) con l’accompagnamento al pianoforte di Michael Gees. Winterreise è un ciclo di 24 Lieder per voce e pianoforte su versi di Wilhelm Müller, poeta romantico tedesco coetaneo di Schubert e da lui molto amato. Le poesie scelte da Schubert raffigurano la vita umana come un viaggio d’inverno in un mondo freddo, insensibile e indifferente. Continue reading

GOETHE INSTITUT, A VIA SAVOIA LA PROIEZIONE DI FILM EUROPEI

scena-del-filmAl Goethe Institut di via Savoia, giovedì 1° dicembre 2016, ore 20:30, 3° appuntamento della rassegna “Hollywood è lontana. Film, storie e protagonisti sotto il cielo europeo” (ingresso libero fino ad esaurimento posti). Stavolta si proietta Frankfurt coincidences. Istantanee di vita in un vecchio edificio di Francoforte: Najila, di origini turche, deve tenere segreto il suo amore per Erik, ma rimane incinta. La giovane asiatica Ana si prostituisce per assicurare una vita migliore alla figlia. Aidu, profugo dello Zimbabwe, ha problemi psichici causati dalla tirannia e dalle torture. Con questa storia che racconta di sei persone di provenienza diversa, le cui strade si intrecciano a Francoforte, il giovane regista dell’Assia dipinge un ritratto allo stesso tempo intenso e inatteso della pulsante metropoli.
Info: tel. 06 8440051
cineteca@rom.goethe.org  www.goethe.de/roma/hollywoodlontana

STUDENTI IN AFFITTO, CARO E IN NERO DAI PARIOLI A SAN LORENZO

di Francesco Casale

Pare che sia una costante. Quartiere della città dove vai, costo di una stanza per studenti fuori sede che trovi. Con un dato acclarato: Roma non è certo una città alla portata di tutte le tasche. Anzi, secondo una ricerca fatta dal portale Immobiliare.it, la Capitale è la seconda città d’Italia dopo Milano, per il prezzo di una stanza. Quattrocentoquindici euro al mese il costo medio di una singola, partendo da un minimo di 280 ad un massimo di 650 euro. Tutte cifre da AFFITTASIarrotondare comunque al rialzo, perché poi a questo prezzo vanno aggiunte le spese condominiali e con la variabile contratto, che stipula circa il 40% dei proprietari degli immobili in base ad alcune recenti rilevazioni fatte dai sindacati del settore. Tra i quartieri al top per la spesa ci sono i Parioli, dove una stanza grande con un solo letto può arrivare a costare quanto l’affitto di un intero appartamento in periferia, vale a dire circa 650 euro al mese più le spese. Nel quartiere Trieste si sborsano in media 500 euro, mentre nel non lontano quartiere Africano i proprietari degli alloggi chiedono agli universitari, in media, per una singola, 480 euro più le spese. A San Lorenzo, tra le zone più ambite per gli studenti per via della vicinanza a «La Sapienza», basta vedere in questo periodo il numero elevato di volantini attaccati sui portoni o sui lampioni che reclamizzano stanze vuote, un posto letto in una doppia costa all’incirca 350 euro al mese mentre una singola grande sfiora i 500 euro.

DOVE FINISCE L’UNIVERSO? SE NE PARLA IN LIBRERIA

banner_debernardis-1Il destino dell’universo preoccupa tutti: nella vita quotidiana come nelle dispute filosofiche non smettiamo di interrogarci sul tema.  La nostra vita sembra possibile solo sulla terra. Ma è vero? Per quanto ancora? E quale sarà il futuro remoto del cosmo? Ma al di là delle possibili risposte che troveremo qui, l’importante è ciò che si impara cercando di rispondere. A spiegare tutto questo, Paolo De Bernardis, che insegna Astrofisica e Cosmologia osservativa alla Sapienza. Giovedì 1 dicembre alla libreria AsSaggi.

QUEL LIBRO DI GIUSY COLMO CHE PARLA DI FIDEL

copdi Francesco Casale

È da poco in libreria il libro scritto da Giusy Colmo ed edito da Castelvecchi “Il principe che spostava le colline”, la ricostruzione della vita avventurosa, piena di passioni e slanci visionari di Antonello Ruffo di Calabria. Nel 1974, in piena espansione industriale, crea nella sua tenuta  nel Lazio, la Selva di Paliano, Il primo parco ornitologico italiano. “Il primo gruppo di fenicotteri rosa che arriva alla Selva – si legge nel libro-  non è stato scelto su un anonimo catalogo di un commerciante di uccelli esotici. Provengono direttamente da Cuba, come regalo  di Fidel Castro ad Antonello, al suo Parco Uccelli e a tutta la comunità di Paliano. Sono di un bel rosa carico e vederli sul laghetto della Selva è un colpo d’occhio che attira folle curiose di visitatori”. Un regalo personale, frutto dell’intenso legame che univa Antonello a Cuba, non per ragioni ideologiche ma perché sempre animato da una insaziabile curiosità. In tutta la sua vita si recherà a Cuba innumerevoli volte. I fenicotteri rosa arrivano via Madrid e perché non si deturpino il piumaggio vengono ricoperti con calze da donna. Continue reading

VIA TAGLIAMENTO: IL 1° DICEMBRE, A RADIONOVELLI, CHRISTMAS DAY

unnamedIl 1° dicembre festa grande da Radionovelli a via Tagliamento. Un’intera giornata dedicata al Natale con incontri, musica, work shop, degustazioni e il piacere di condividere il clima natalizio che ruota intorno a Radionovelli. Per l’occasione sarà presentata la collezione idee regalo allestita con i maggiori brand di tecnologia, elettronica, elettrodomestici cucina, arredamento e oggettistica, nei nuovi spazi dedicati.

“COME TI MUOVI”, QUESTIONARIO ONLINE A PREMI

MURO TORTORoma Capitale lancia il questionario online “Come ti Muovi”, consultabile su https://romamobilita.it/it/come-ti-muovi tramite una web-application molto semplice ed intuitiva, che sarà in grado di raccogliere e registrare in poco tempo il maggior numero di informazioni riguardanti le abitudini di spostamento dei romani. In palio per chi risponderà alle domande (entro il 31 dicembre 2016) abbonamenti Metrebus gratuiti e abbonamenti al car-sharing comunale.