CIMITERO DEL VERANO, PROFANATA LA TOMBA DI UNA RAGAZZA

veranoAl Cimitero del Verano è stata profanata la tomba di Silvia Marcovaldi. La giovane donna era stata uccisa da un mix di cocaina e oppiacei, durante un festino nel 2010 alla Balduina. Lo spacciatore era finito sotto processo per omicidio. Nel Verano delle erbacce alte due metri, dei colombari pericolanti, delle tombe scoperchiate come quella scoperta la scorsa estate al Riquadro 31 e degli spacciatori di droga appostati dietro i silvia-marcovaldichioschi dei fiorai, spunta un’inquietante storia noir. Il thriller stavolta è ambientato al quarto piano del Riquadro 72, nei pressi del «Crocione»: ai familiari giunti in cima, già affannati con il mazzo di crisantemi in mano, la profanazione non potrà che produrre l’effetto di un pugno al costato, da togliere il fiato. Al centro della parete con decine di loculi, infatti, ne spicca uno aperto. Squarciato. La lapide è stata forzata e poggiata di traverso, i frammenti di marmo sono sparsi a terra. Brilla, nella foto a colori, il sorriso di una giovane donna, morta a 33 anni, accanto all’immagine di una signora sulla sessantina. Dentro s’intravedono due urne di ceramica. Basterebbe scostare la lastra e allungare il braccio, per portarle via… E già questo, in un luogo che dovrebbe essere vigilato per prevenire reati (dal vilipendio alla sottrazione di cadavere), suscita sgomento. Continue reading

AUDITORIUM, ARRIVA JAMES SENESE CON “O SANGHE TOUR”

james-seneseIl 27 ottobre, nella Sala Sinopoli dell’Auditorium, alle ore 21, James Senese Napoli Centrale in “’O Sanghe Tour”. James Senese, in quasi cinquant’anni di musica, ha attraversato trasversalmente la canzone leggera italiana, il funk-jazz, il grande cantautorato. E’ una leggenda vivente, colui il quale ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile Pino Daniele, con cui collaborerà e avrà amicizia vera sino al suo ultimo giorno. “’O Sanghe” è un nuovo orizzonte su cui si volge lo sguardo del sassofonista partenopeo, mai fermo due volte nello stesso posto. All’interno del disco tutti i riferimenti artistici che hanno fatto grande la sua musica, con una rinnovata carica espressiva. Continue reading

A SAN LORENZO SI VA A SCUOLA DI COMUNICAZIONE DELLA SCIENZA

Riparte alla libreria AsSaggi di via degli Etruschi, a San Lorenzo, la Scuola Sperimentale di Comunicazione della Scienza. Scrivere di scienza. Giornalismo scientifico. Ufficio stampa e comunicazione istituzionale. Editoria, Web, radio e tv. Mostre, musei e arte interattiva. Comunicazione del rischio. Realizzazione di ebook. Non si tratta di un Master. E’ la Scuola libreria-assaggidi Comunicazione della Scienza, già al quarto anno. La Scuola Sperimentale di Comunicazione della Scienza (Sscs) vuole essere un luogo dove trovare insieme le motivazioni e le forme per una nuova comunicazione della scienza, orientata alla diffusione delle idee, alla costruzione della cultura e dei dialoghi interdisciplinari; non orientata a formare comunicatori, ma a diffondere tra i ricercatori una cultura della condivisione della conoscenza scientifica. La Scuola è rivolta a studenti, dottorandi e ricercatori, principalmente di facoltà scientifiche (per eventuali altre tipologie di curricola, presentare una richiesta motivata). Continue reading

ROBERTO BENIGNI CHIUDE LA FESTA DEL CINEMA ALL’AUDITORIUM

auditorium-benigniAccompagnato da una colonna sonora che ormai è un marchio di fabbrica, La banda del pinzimonio, l’attore ha percorso con la consueta energia il red carpet della Festa del cinema di Roma. Benigni è intervenuto ieri, nel pomeriggio dell’ultimo giorno della rassegna, per tenere un incontro con il pubblico nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica. Fonte: la Repubblica

E ALLA LIBRERIA KOOB “MAGICA MUSICA… IN MOVIMENTO” (3/5 ANNI)

libreria-koobAlla libreria Koob di via Poletti, alle ore 17:10 di oggi, “Magica Musica…in Movimento”, lezione (prenotazione obbligatoria) del laboratorio motorio per bambini dai 3 ai 5 anni. Attraverso giochi  motori, danze strutturate e percorsi di movimento creativo ed espressivo, si  intende realizzare la possibilità di avvicinarsi al mondo magico della musica. Tecniche di ”musica e movimento” vengono utilizzate per sviluppare la coordinazione motoria, la motricità,  l’espressività individuale e la percezione. Il laboratorio “Magica Musica…in Movimento” vuole essere un luogo di ascolto, di attenzione, di scoperta emotiva e  sensoriale del proprio corpo.