POLICLINICO UMBERTO I: MUORE A TREDICI ORE DALLA NASCITA

policlinicoTredici ore di vita. Poi un malore ha stroncato la vita di Carla, neonata venuta al mondo dopo un parto cesareo: è morta sabato scorso al Policlinico Umberto I. Un dramma sui cui la procura indaga con l’accusa di omicidio colposo, per ora contro ignoti. La tragedia ha fatto precipitare nello sconforto i genitori della bimba, due italiani trentenni che ieri hanno presentato un esposto affinché sia fatta luce sulla scomparsa prematura della figlia. Continue reading

CONCERTO PER CONCERTO, LA STAGIONE IUC ALLA SAPIENZA

martin_frost_photo_mats_backer_06Da una melodia medioevale bizantina a nove compositori contemporanei: la stagione della Iuc abbraccia tutto l’arco cronologico della musica e tanti generi diversi, perché i muri tra le varie epoche e tra i diversi tipi di musica sono caduti. La classica non può non essere la solida base di ogni stagione di musica da camera, ma verranno proposti anche nuovi tipi di performance, che sfuggono ad ogni etichetta predefinita, come Mahler remixed o Drumming di Reich in sincrono con le immagini del videomapping. Il protagonista del concerto inaugurale sarà Martin Fröst, star internazionale del clarinetto. Ma anche altri strumenti sono rappresentati dai più grandi virtuosi attuali: il violino da Pinchas Zukerman, il flauto da  Emmanuel Pahud, la tromba da Sergej Nakariakov, la viola da Yuri Bashmet, la chitarra da Pepe Romero, il violoncello da Mario Brunello e la fisarmonica da Richard Galliano. Si ascolteranno anche tre grandi virtuosi del pianoforte di tre continenti diversi e alcuni dei migliori esponenti delle varie generazioni di pianisti italiani. Inoltre una selezione di eccellenti orchestre da camera d’Europa e d’America. Naturalmente la Iuc resta fedele alla sua vocazione: la promozione dei giovani interpreti e la formazione del giovane pubblico,  cui sono riservati speciali serie di concerti. Sfogliando il programma si scoprono tante altre preziose proposte, come un ciclo di concerti dedicato agli ultimi anni di Schubert e una Maratona Bartók con i sei Quartetti eseguiti in un unico pomeriggio. La 72ª stagione della Iuc, Istituzione Universitaria dei Concerti, ha una partenza fulminante, preludio a trentadue concerti, calcolando solo quelli in abbonamento: ogni singolo concerto ha qualche peculiarità che lo rende un’esperienza unica e coinvolgente e tutti insieme offrono una panoramica viva e varia dell’attuale scena musicale internazionale. Continue reading

VILLA TORLONIA: UN POMERIGGIO DI RELAX CON LO YOGA

YOGA VILLA TORLONIATorna lo Yoga a Villa Torlonia. Appuntamento domani, alle 18:50, aperto a tutti e a offerta libera (la minima per la lezione è di 5 euro). Ci si vede all’entrata della Limonaia di Villa Torlonia, in via Spallanzani 1. Un paio di ore di relax tra il verde vi permetterà di affrontare gli impegni con una marcia in più. Occorre avere un abito comodo, con un telo o tappetino.

A VIA FLAMINIA SI INAUGURA IL PROGETTO “MONTE INFERNO”

Mercoledì 14 settembre 2016, alle ore 18, AlbumArte inaugura Monte Inferno , un progetto della regista Patrizia Santangeli e del fotografo Gabriele Rossi, a cura di Chiara Cavallo, nella sua sede alle ex scuderie di Villa  Poniatowsky, in via Flaminia 122. Il progetto, nato nel 2013 e partito da una ricerca documentaristica e fotografica, è un’indagine su quella che è  tristemente nota alla cronaca come la discarica di Borgo 2016_09_14_immagine_d0Montello in provincia di Latina, Monte Inferno appunto,  dove a partire dagli anni Settanta  sono stati  scaricati rifiuti tossici che hanno causato gravi danni all’ambiente e alle  persone.  Monte Inferno è costituito da un insieme multiforme di materiale ( documentario, fotografie, website, video  multimedia, giornale cartaceo, illustrazioni, suoni, cartoline, esplorazioni geografiche) che formano un osservatorio con la volontà  di leggere in maniera diversa un posto condannato dalla cronaca, utilizzando l’immaginazione. In occasione dell’inaugurazione si svolgerà un talk con gli autori del progetto, Patrizia Santangeli e Gabriele Rossi, e un abitante di Monte Inferno, Claudio Gatto. Continue reading

GRUPPO DI LAVORO MUNICIPIO-SCUOLE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

IL-LOGO-DEL-MUNICIPIO-II 251x69Si è costituito, durante una riunione con le scuole del territorio, un gruppo di lavoro permanente Municipio-scuole per garantire a tutti, in pari misura, il diritto allo studio. Priorità affrontata, l’assistenza agli alunni disabili. Il Municipio – informa una nota della presidenza – “sta verificando la possibilità di recuperare ulteriori fondi dal proprio bilancio per far fronte alle esigenze fino a fine anno” e chiederà “ulteriori stanziamenti” dal prossimo gennaio. Da parte delle scuole, assicurato l’impegno “per utilizzare al meglio le risorse disponibili e garantire il diritto allo studio” di tutti i bambini.