DROGA E ALCOL, SAN LORENZO GIRONE D’INFERNO

movida-alcol-san-lorenzo1«Ciao, ti serve del fumo?». «Coca?». «Che cerchi?». Le domande sono le stesse, è quasi una litania, un interrogatorio che inizia non appena si svolta da via Tiburtina lungo una delle strade che conducono in via dei Volsci, via dei Sabelli, via dei Latini, verso quello che è il cuore di questa terra di nessuno: largo degli Osci e piazza dell’Immacolata. San Lorenzo, il quartiere che non dorme (e non vive più), dove la notte spadroneggiano gli spacciatori, i signori del trip. Sornioni e spavaldi, avvicinano tutti, persino chi credono essere un agente in borghese: «Controllami, non ho nessuna pistola», dicono strafottenti ad un ragazzo che passa davanti ad uno dei locali dove scorrono fiumi di alcol low cost. Polizia e carabinieri, qui, hanno vita difficile. Dei vigili neanche l’ombra. I Falchi della squadra mobile si vedono regolarmente, con i loro blitz in moto. La scena è sempre la stessa: fuggi-fuggi generale, anche negli androni dei palazzi (dove gli spacciatori nascondono la droga nelle cassette delle lettere di ignari condomini), ma dopo qualche ora è di nuovo il Far west. Continue reading

TEATRO TIRSO DE MOLINA, LA NUOVA CAMPAGNA ABBONAMENTI

unnamedTeatro Tirso de Molina di via Tirso: otto buoni motivi per abbonarsi! Vecchi abbonati: abbonamento infrasettimanale (mer-giov-sab.pom), intero 85 euro – ridotto 75; abbonamento libero (mer-giov-ven-sab.pom-sab.sera-dom), intero 100 – ridotto 90. Nuovi abbonati: abbonamento infrasettimanale (mer-giov-sab.pom),intero 95 – ridotto 85; abbonamento libero (mer-giov-ven-sab.pom-sab.sera-dom), intero 110 – ridotto 100. Il botteghino è aperto:dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14 alle 19, dal lunedì al sabato, la domenica dalle 15 alle 18. Info-line: 06 841 1827 – cell: 329 561 8223.

NUBIFRAGIO: SAN LORENZO E CORSO TRIESTE TRA LE ZONE COLPITE

Breve, intenso e con danni. Un violento acquazzone ieri si è abbattuto sulla Capitale creando parecchi disagi: strade allagate, alberi caduti anche sulle auto, la stazione San Giovanni della metro A chiusa e poi riaperta, un volo dirottato da Ciampino a Fiumicino ed ovviamente forti ripercussioni sul traffico cittadino. Secondo i dati dell’Osservatorio Meteorologico del Collegio di Roma dalle 11 alle 14 sono caduti 18,8 millimetri di pioggia, di roma nubifragiocui 15,4 dalle 11 alle 12; 2,8 dalle 12 alle 13; 0,6 dalle 13 alle 14. Disagi anche sul Gra e sulla Tangenziale Est, dove si è verificato un allagamento all’altezza della stazione Tiburtina e rallentamenti all’altezza di Monti Tiburtini. Disagi, per la Protezione Civile, si sono registrati in particolare, per quanto riguarda il municipio secondo, in corso Trieste e – come già detto – allo scalo San Lorenzo.

AL BIOPARCO LEZIONI DI GIORNALISMO PER I RAGAZZI

Piccoli giornalisti sportivi crescono al Bioparco. Tra reportage, inchieste sul campo e riprese televisive. «È dall’inizio dell’estate che ci divertiamo a commentare le Olimpiadi, cercando di carpire i segreti degli animali: detto questo, credeteci, non siamo stanchi e non abbiamo nessuna voglia di fermarci», dice, sorridendo, Fulvia Coen, direttore del Flauto Magico, e responsabile del centro estivo del Giardino zoologico della Capitale, lezione di giornalismo bioparcoripartito alla grande dallo scorso 22 agosto. Si proseguirà a rotta di collo fino al 9 settembre, dalle 8,30 alle 16,30, coinvolgendo sempre più bambini: dai 4 ai 13 anni. Il tema di quest’anno è: «Inchieste bestiali – reportage dal mondo animale». Ogni settimana, i bambini sono coinvolti in una ricerca in stile giornalistico, a caccia di segreti, curiosità, scoop, e aneddoti riguardanti gli abitanti del Bioparco. Utilizzando un mezzo diverso per raccontare quanto è stato scoperto: reportage fotografico, documentario, diario di viaggio, giornale, spettacolo teatrale, trasmissione radio, intervista e talk show. «La nostra è una grande redazione. Non ci sfugge nulla, anche perché abbiamo un piccolo segreto: la rana sputa fax, portatrice ogni lunedì di un nuovo messaggio», ricorda Coen. Continue reading

TERREMOTATI: COME FARE LE DONAZIONI TRAMITE ROMA CAPITALE

terremoto_cc_d0L’amministrazione di Roma Capitale ha deciso di aprire un conto corrente dedicato alla rinascita del territorio distrutto dal terremoto del 24 agosto. Ognuno può contribuire con un concreto gesto di solidarietà alla rinascita di Amatrice con una donazione tramite bonifico al conto corrente  IBAN IT 94 F 02008 05117 000104430239 con causale ‘Roma adotta Amatrice’,  (per i pagamenti da e verso l’estero il BIC/SWIFT è UNCRITMM), intestato a Roma Capitale; oppure  on-line sul portale di Roma Capitale. Continue reading

TRASPORTO PUBBLICO: SARÀ SCIOPERO IL 22 SETTEMBRE

Lo sciopero dei trasporti romani si farà e si terrà il 22 settembre: a deciderlo sono le sigle Fit Cisl e Uil Trasporti, che ieri si sono visti con il prefetto di Roma e una rappresentanza di Atac per cercare in extremis una soluzione alla vertenza messa in piedi dai sindacati che chiedono garanzie sul futuro dell’azienda e dei lavoratori. Tutto è stato inutile. Le due sigle hanno confermato la protesta e a questo punto solo un intervento del comune può evitare SCIOPERO BUSlo sciopero: la sindaca dovrebbe convocare le due sigle e dare garanzie ai lavoratori sul futuro dell’azienda e sul rispetto del piano industriale approvato nel luglio 2015. Secondo quanto riferisce Fit Cisl, l’accordo prevede la gestione interna della attività di manutenzione, tagli alle spese effettuate dalla dirigenza per consulenze e appalti, una nuova distribuzione delle sedi e la chiusura della struttura logistica di via Silone per la quale, secondo la Cisl, al momento Atac paga 2,8 milioni di affitto all’anno. Continue reading

A VIA ALESSANDRIA PIZZA E NON SOLO DA “GIGGETTO”

pizzeria-a-domicilio-da-giggettoSi fa tanto parlare di pizza gourmet, di lievitazioni lunghissime, di pasta madre e Roma è sicuramente una delle migliori piazze italiane in cui mangiare il famoso prodotto a base di acqua e farina, con tanti indirizzi, sia al piatto che al taglio in grado di non far rimpiangere il capoluogo partenopeo. Molti romani, però, sono affezionati alla versione romana della pizza, quella bassa e “scrocchiarella”. Una delle migliori interpretazioni del genere è quella di Giggetto nei pressi di Piazza Fiume (via Alessandria), autoproclamatosi, fuor di modestia, Re della Pizza. Una pedana attrezzata in cui è possibile mangiare nella bella stagione, introduce a un locale tutt’altro che spartano, ulteriormente migliorato con la rinfrescata dell’anno scorso: tavoli dal piano diverso fra loro – alcuni in marmo, altri in legno – movimentano la sala che si sviluppa a L, che presenta pure angoli più raccolti; belle e comode le sedie in pelle rossa, così come la mise en place con tovaglioli di stoffa. Continue reading

GLOBE THEATRE DI VILLA BORGHESE: “IL RACCONTO D’INVERNO”

GLOBE THEATREFino all’11 settembre, ore 21,  il Silvano Toti Globe Theatre presenta “Il racconto d’inverno” (regia e adattamento di Elena Sbardella), una delle ultime opere scritte da Shakespeare, che contiene e sviluppa i temi presenti nelle opere precedenti. Qui la giustizia invade un terreno privato, quello della fiducia e della relazione matrimoniale tra Ermione e Leonte. Si susseguono la gelosia, la disperazione, l’allontanamento, il dolore, la morte, per poi vedere il ritorno della gioia più allegra e sfrenata e della vita: vince l’amore.