TRANS RAPINA COLLANA D’ORO. CATTURATO DALLA POLIZIA

Ha chiesto aiuto al numero di soccorso pubblico nella tarda serata di ieri, riferendo di trovarsi sul lungotevere dell’Acqua Acetosa e di essere stato appena rapinato di una collana d’oro. Agli agenti del Commissariato Villa Glori, subito intervenuti, ha spiegato di aver visto una donna chiedere un passaggio e di essersi fermato, rendendosi poi conto, una volta salita in macchina, trattarsi di un transessuale, che gli ha chiesto di essere lungotevere acqua acetosacondotto in una via adiacente. Poi, una volta giunti a destinazione, il trans ha afferrato la collana d’oro della vittima ed è fuggito, riuscendo a dileguarsi. Gli agenti del Commissariato, ai quali si sono aggiunti i colleghi del Reparto Volanti, hanno subito iniziato le ricerche, notando poco dopo una persona perfettamente corrispondente alle descrizioni che, alla vista dei poliziotti, è salita in tutta fretta su un autobus in transito cercando così di allontanarsi dal posto. Gli agenti della Polizia di Stato hanno immediatamente bloccato il mezzo e fatto scendere la persona ricercata, un 30enne brasiliano, nella cui borsa è stata rinvenuta la collana d’oro, subito riconsegnata al proprietario. Immediato è scattato l’arresto per rapina. Fonte: il Messaggero

LE MERIDIANE DI VIA MORGAGNI

Sulle due palazzine all’angolo tra via Morgagni e viale Regina Margherita, non distante da piazza Galeno e via Nomentana, si trovano due quadranti solari, uno declinante orientale che indica le ore del mattino, l’altro declinante occidentale, che indica le ore pomeridiane. Le linee orarie e le cifre sono ben visibili; gli stili, entrambi presenti e infissi centralmente, sorreggono un dischetto di lamiera forato al centro. Quello che guarda verso via Morgagni, è un orologio solare indicante il tempo vero dell’Europa centrale; si possono osservare 22 linee, di cui 10 orarie contraddistinte con cifre romane e le altre, intermedie, indicanti le frazioni di ora. Il quadrante è arricchito dai segni dei sei segni zodiacali (ariete, toro, gemelli, cancro, leone, vergine). È riportato un motto in latino: horas non numero nisi serenas (non indico le ore se non serene), il cui la doppia negazione suona di augurio al passante. Continue reading