VIA CUPA: SI ATTENDE UNA RISPOSTA ADEGUATA DAL COMUNE

via cupavia cupa 1via cupa 2

via cupa 3via cupa 4

 

 

 

Lo scorso dicembre il comune di Roma ha chiuso per motivi di sicurezza il centro di accoglienza Baobab in via Cupa a Roma: un’ espererienza di solidarietà nata dall’iniziativa di privati cittadini. Le istituzioni si erano impegnate a via cupa 5individuare altri locali in grado di ospitare migliaia di migranti che da mesi arrivano nella Capitale, fuggendo da guerre e violenze. Ma ad oggi non è ancora arrivata una risposta adeguata, nonostante la giunta di Virginia Raggi stia studiando una soluzione da presentare entro metà agosto. Nell’attesa, i volontari di Baobab si sono organizzati all’esterno del centro in via Cupa con brandine, materassi, teli di plastica e bagni chimici per assistere quanto più umanamente possibile i giovani che ogni sera tornano davanti all’ex centro di accoglienza per un pasto caldo e qualche ora di sonno. Fonte: la Repubblica