QUANDO LE OLIMPIADI ERANO QUELLE DI ROMA DEL 1960

PALAZZETTO DELLO SPORT IN FASE DI COSTRUZIONE FONTE ROMASPARITAIn questi giorni di Olimpiadi, il ricordo va a quelle di Roma del 1960. Ecco il Palazzetto dello sport, ideato dall’architetto Vitellozzi e costruito dall’ingegnere Nervi,  in fase di realizzazione tra il 1958 e il 1960. Il Villaggio Olimpico, come si vede, deve ancora nascere e sullo sfondo appaiono Villa Glori e i Parioli.

LA PROGRAMMAZIONE ALL’APERTO DELLA CASA DEL CINEMA

CASA DEL CINEMAAlla Casa del Cinema di Villa Borghese, stasera il nuovo cinema italiano è protagonista con Veloce come il vento di Matteo Rovere. Mercoledì 10 I lunedì al sole di Daniel Cohen è la pellicola legata alla rassegna ‘Vyta e Cinema’, che propone un viaggio nelle diverse culture del mondo a base di cinema e cucina. Giovedì 11, infine, In love with Shakespeare. Il sogno di Gaetano è la proiezione in programma per ‘Shakespeare 400 in musica’, la rassegna musicale ispirata all’opera del grande drammaturgo. Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito e programmate per le ore 21.

“LE LACRIME DI SAN LORENZO” SULLA TERRAZZA DEL PINCIO

le_lacrime_di_san_lorenzo_quando_cadono_le_stelle_largePer gli incontri di “E lucevan le stelle” mercoledì 10 agosto, dalle 21 alle 24, sulla Terrazza del Pincio (Villa Borghese) si svolgerà “Le lacrime di San Lorenzo: quando cadono le stelle”. La partecipazione è gratuita. In caso di cielo nuvoloso l’evento verrà rimandato. I partecipanti in possesso del proprio telescopio potranno segnalarlo all’indirizzo info@planetarioroma.it, ciascuno così potrà osservare con il proprio strumento il cielo, ricevendo tutte le informazioni necessarie. Chi non ha un telescopio, o nemmeno un binocolo, potrà sbirciare in quelli degli altri o per curiosare fra le stelle d’estate, semplicemente alzando gli occhi in su.,

IL ROCK ELETTRONICO DEI NIDI D’ARAC IN SCENA A VILLA ADA

NIDI D'ARACI Nidi D’Arac stasera sul palco di Villa Ada. Un sound influenzato da folk, rock e elettronica. La band salentina con il nuovo album “‘It/Aliens’” live nel cuore verde di Roma. “Partito dal Salento sono arrivato a Roma ed insieme ad alcuni musicisti con linguaggi urbani abbiamo raccontato agli italiani l’affascinante ruralità della mia terra d’origine (la Puglia, il Salento), ora io, come molti altri immigrati all’estero, ho il bisogno di raccontare al mondo un’Italia che la maggior parte della gente non conosce e che noi cominciamo a capire solo ora”, dice Alessandro Coppola, leader e fondatore dei Nidi D’Arac.

GLOBE THEATRE: TORNA IL “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”

sogno 2Per il decimo anno consecutivo torna l’appuntamento cult del Silvano Toti Globe Theatre: il “Sogno di una notte di mezza estate”, a firma dell’indimenticabile Riccardo Cavallo (traduzione di Simonetta Traversetti) che quest’anno andrà in scena dal 10 al 21 agosto ore 21.15. Una storia che non smette mai di emozionare e che continua a far sognare grandi e piccoli raccontando il tempo breve della felicità con un sottile sottofondo di malinconia. L’opera è stata scritta in occasione di un matrimonio e rappresenta, come una scatola cinese, un mondo stregato in cui dominano il capriccio e il dispotismo. Linguaggi diversi che si intrecciano: quello delle fate che alterna al verso sciolto, canzoni e filastrocche, e quello degli artigiani, in cui la prosa di ogni giorno è interrotta dalla goffa parodia del verso raffinato.