ECCO TUTTE LE MOSTRE DEL MACRO DI VIA NIZZA

macroDiverse le mostre in corso al Macro di via Nizza (martedì/domenica ore 10.30/19.30). Tra queste segnaliamo: Roma Pop City 60-67, oltre 100 opere fra dipinti, sculture, fotografie, installazioni e anche film d’artista e documentari che hanno come protagonista la Roma dei primi anni ’60, trasformata e rivissuta mediante l’immaginario visivo degli artisti della cosiddetta Scuola di piazza del Popolo; Videocracy: Bruce Nauman > Cheryl Donegan, video-mostra che rappresenta la prima tappa di un viaggio all’interno della Collezione dei video del Macro, dalla quale sono stati estrapolati e messi a confronto tre video dei due più grandi ed importanti video-artisti del Novecento; William Kentridge – Triumphs and Laments: a project for Rome, mostra che rappresenta il culmine di una serie di iniziative artistiche e culturali che hanno legato la città di Roma al celebre artista d’origine sudafricana. www.museomacro.org

A VIA PAVIA MINI-LABORATORIO ESTIVO SUL TEMA DELLA MEMORIA

L'ALTRACITTA'L’Altracittà, in collaborazione con Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, organizza in via Pavia 106, dal 1 al 3 settembre, tre giornate di incontro, formazione, laboratori artistico-espressivi e di scrittura esperienziale, inter-azioni creative sul tema della Memoria da vivere e sperimentare. Destinatari del percorso i ragazzi e le ragazze dai 14 ai 24 anni, che avranno anche la possibilità di incontrare personalmente alcuni personaggi di rilievo della storia contemporanea: Edith Bruck, poetessa, scrittrice, reduce da Auschwitz, Agnese Moro, figlia dello statista Aldo Moro, ucciso dalle Brigate Rosse nel 1978, e Giovanni Impastato, fratello di Peppino Impastato, giornalista e attivista, assassinato dalla mafia sempre nel 1978. Tra racconti, ricordi privati e confronti i ragazzi potranno sperimentare e ragionare sui molti aspetti della parola Memoria fino a portarla nel nostro presente e a renderla Azione. Appuntamento giovedì 1 e venerdì 2 settembre dalle ore 10.00-13.30/14.30-17.30 e sabato dalle 9.00 alle 14.00 con piccolo buffet di chiusura lavori. Il percorso è condotto e coordinato dalla giornalista e scrittrice Mimma Scigliano (Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato), da Silvia Dionisi e Andrea Petrini, storici di formazione e librai di professione (L’Altracittà e Libreria Moderna).

SERATA TUTTA ‘MADE IN ROMA’ A VILLA ADA

mc-603x416Il Muro del Canto, Poeti der Trullo, Emilio Stella e Ponentino Trio stasera a Villa Ada. In collaborazione con Radio Rock, una serata dedicata a chi ad agosto ancora popola la nostra bella città e ha ancora voglia di ascoltare, cantare e ballare la musica che nasce nei vicoli di Roma. Conosciamo i protagonisti di questa notte Made in Roma: Il Muro del Canto continua il fortunato Tour del terzo disco Fiore de Niente con un live energico nella propria città dove i concerti sono sempre grandi feste di popolo partecipate e sentite dal pubblico che li segue. Il Muro del Canto è una voce senza tempo, una voce di popolo. È l’inno alla terra, il disincanto, la ponentino trioserenata. È un canto accorato di lavoro, è la ninna nanna antica. I Poeti der Trullo sono un gruppo di sette ragazzi del quartiere Trullo. Un movimento che parte dalla periferia e si diffonde e si espande attraverso la rete. Una mentalità metroromantica, con una forte componente urbana. Durante la serata saranno recitate alcune delle loro bellissime poesie. Emilio Stella è un cantautore che canta storie di vita vissuta, con un forte attaccamento a Roma, non quella delle cartoline, ma la Roma autentica, delle periferie e delle borgate”. È un cantautore impegnato, sì, ma con una bella dose di ironia. Il suo disco auto prodotto si chiama “panni e scale” , dai cui è tratto il tormentone della scorsa estate: “Capocotta non è Kingston”. Ponentino Trio: canzoni, stornelli, poesie, modi di dire, proverbi e storie della città di Roma. Le più belle storie della tradizione raccontate in musica da un bravissimo trio che da anni calca i palchi e le strade della nostra città.

CORSO TRIESTE: TENTANO DI SVALIGIARE LA CASA DI SINDONI

Due ladri maldestri restano imprigionati dalla loro stessa trappola nell’appartamento che stanno svaligiando. Potrebbe sembrare quasi l’inizio di una delle commedie girate da Vittorio Sindoni, ma è quello che è successo veramente l’altra notte nell’appartamento a corso Trieste del regista di Butta la luna, Perdutamente tuo, Abbraccialo per me. I ladri specializzati in furti in appartamenti di lusso avevano preso di mira la casa dell’artista siciliano. Probabilmente lo stavano spiando da un po’ di giorni, e quando Sindoni è partito corso triesteper le vacanze sono entrati in azione. Attrezzati con una scala di corda, arpioni, fiamma ossidrica e saldatore, i furfanti raggiungono il terzo piano, forzano una porta finestra ed entrano senza che nessuno li veda. I carabinieri non hanno ancora chiarito come i ladri siano riusciti a raggiungere il balcone, se calandosi dal tetto o arrampicandosi usando le condotte dello stabile. Una volta in casa hanno saldato la porta d’ingresso dall’interno per impedire, nel caso che qualcuno sentisse dei rumori, l’irruzione delle forze dell’ordine o più semplicemente per non essere sorpresi da qualcuno che aveva le chiavi di casa. Sentendosi al sicuro hanno incominciato il lavoro. L’obiettivo era la cassaforte a muro, e la fiamma ossidrica serviva anche per scassinarla. Continue reading

DOMENICA MUSEI CIVICI GRATIS PER I RESIDENTI: DOVE NEL MUNICIPIO

MUSEO BILOTTICome tutte le prime domeniche del mese, domenica 7 agosto torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici della Capitale per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana. Arricchiscono l’offerta culturale attività gratuite e a pagamento per adulti e ragazzi e molte mostre temporanee ospitate negli spazi museali. Proposte le iniziative: Ci vediamo alle 11, visita museo-canonica-la-fortezzuola-e-monumento-all'alpinoguidata al museo con uno storico dell’arte, in occasione della prima domenica del mese: Museo di Roma,  Museo di Roma in Trastevere, Galleria d’Arte Moderna e Le Storie che fanno la Storia, Itinerario guidato con attività e laboratori di storytelling: Mercati di Traiano alle  10 e alle 16. Fanno parte dei Musei in Comune: Musei Capitolini; Centrale Montemartini; museo_zoologia_facciata_d0Mercati di Traiano; Museo dell’Ara Pacis; Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco; Museo delle Mura; Museo di Casal de’ Pazzi; Villa di Massenzio; Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina; Museo di Roma Palazzo Braschi; Museo Napoleonico; Casa Museo Alberto Moravia; Galleria d’Arte Moderna; Macro – Macro Testaccio; Museo Carlo Bilotti; Museo Pietro MACROCanonica; Museo di Roma in Trastevere; Musei di Villa Torlonia; Museo Civico di Zoologia. L’ingresso è gratuito previa esibizione di valido documento che attesti la residenza. Non rientrano nelle gratuità la mostra a La Pelanda e le attività del Planetario Gonfiabile presso Technotown. Il progetto è promosso dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.