VILLA TORLONIA/2: TUTTE LE ATTIVITÀ E I LABORATORI DI “TECHNOESTATE”

A Villa Torlonia è tornata la TechnoEstate di Technotown, che offre un calendario ricco di novità e laboratori per permettere a tutti di scoprire la scienza attraverso il gioco e technoestate_2016l’interazione con il mondo virtuale.Grandi novità di quest’edizione i corsi di fotografia naturalistica & fotografia digitale, quelli per imparare a realizzare undocumentario naturalisticodalle riprese fino al montaggio, ma anche i corsi di modellazione in 3d per imparare a costruire oggetti tridimensionali e quelli volti a produrre il podcast e la musica attraverso l’editing audio. Ampio spazio al gioco di squadra per tutta la famiglia con lacaccia al tesoro in villa per svelarne  i  misteri e la caccia al tesoro botanica per riconoscere le piante.Tutte le mattine dal martedì al venerdì, alle 11 e alle 12, in programma attività, laboratori e corsi per famiglie o gruppi organizzati (centri estivi, parrocchie, scuole). Spazio anche all’Happy Hour: dal martedì al venerdì le attività delle 16 e delle 17 avranno un prezzo speciale. www.technotown.it

AL MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA ARRIVANO LE “ANIMALIADI”

campus-estivi-museodizoologia-2016Volete sapere quale animale nuota più velocemente? Curiosi di sapere qual è il più possente o a chi spetta il record del salto in alto? Questa estate grazie alle Olimpiadi della scienza, un nuovo originale appuntamento in programma al Museo Civico di Zoologia di via Aldrovandi, i ragazzi più avventurosi (dai 5 ai 12 anni) possono misurarsi con i record della scienza per trascorrere una settimana da campioni. Lunedì 29 agosto spazio nuovamente alle Animaliadi, (lun-ven ore 8.30/17). www.museodizoologia.it

QUANDO RIAPRONO I BATTENTI AL LICEO “GIULIO CESARE”

LICEO GIULIO CESAREUna news del Liceo Giulio Cesare fa sapere che le lezioni dell’anno scolastico 2016/17 inizieranno lunedì 12 settembre: tutte le classi entreranno alle ore 8,00, le quarte ginnasio saranno chiamate dal dirigente scolastico, classe per classe, a partire dalle ore 9,00 nel cortile di accesso della scuola.

IL GLOBE THEATRE PER I TERREMOTATI DEL CENTRO ITALIA

globe theatreIl direttore artistico del Silvano Toti Globe, Gigi Proietti, lo staff organizzativo e tecnico, gli attori della Compagnia de “Il racconto d’inverno” sono vicini a tutte le persone colpite dal forte sisma della notte scorsa ed in particolare agli abitanti di Amatrice. Per questo motivo tutto lo staff ha deciso di devolvere alle famiglie di Amatrice l’intero incasso della serata di domenica 28 agosto, le paghe degli attori e dei tecnici della compagnia del Globe, i diritti Siae spettanti alla traduttrice e regista dello spettacolo Elena Sbardella e all’autore delle musiche, Nicola Piovani. Anche TicketOne ha aderito all’iniziativa e devolverà tutti gli aggi sui diritti di prevendita della serata. Tutto il ricavato della serata sarà consegnato personalmente al Sindaco di Amatrice già nel corso della prossima settimana e sarà lui a stabilirne l’utilizzo, con priorità per anziani e bambini.

AL VIA DAL PONTE DELLA MUSICA LA ‘ROMA BY NIGHT RUN’

La Roma By Night Run si schiera al fianco delle popolazioni colpite dal terremoto che ha provocato decine di vittime. In occasione della mezza maratona, in programma venerdì sera con partenza alle ore 22 dal Ponte della Musica Armando Trovajoli, gli organizzatori del Forhans Team di Gianluca Calfapietra, hanno deciso di devolvere una parte del ricavato delle iscrizioni per l’acquisto di beni primari da portare nei centri devastati dal sisma. Inoltre l’organizzazione invita i runner iscritti a contribuire alla donazione (chi roma by night runvolesse anche economicamente), portando con sé al momento del ritiro del pacco gara beni di prima necessità come alimenti a lunga conservazione, medicinali, coperte. Tutta la raccolta verrà consegnata, con il sostegno della Protezione civile, da una delegazione della Roma By Night Run direttamente sul posto nei giorni successivi alla gara. Infine, al momento dello “start”, sarà osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime. La Roma By Night Run, mezza maratona in notturna, è l’unica del suo genere che si svolge nella capitale sulla distanza dei 21,097 chilometri ed è patrocinata dalla Regione Lazio e Comune di Roma Capitale, ed è organizzata in collaborazione con il Centro sportivo Italiano e la Fidal Lazio. Al via sono attesi oltre 1.500 podisti che sfileranno tra i quartieri Flaminio, Prati, Parioli, con il favore della brezza serale e le strade libere dal traffico. Circa 500 sono invece i “podisti-turisti” stranieri provenienti prevalentemente dall’Irlanda, Inghilterra, Olanda e Nuova Zelanda. Continue reading

DOVE PORTARE I GENERI DI PRIMA NECESSITÀ PER I TERREMOTATI

Terremoto-Amatrice-È in atto la raccolta di indumenti e generi di prima necessità per i terremotati. Nel nostro municipio si può conferirli in via Dire Daua 11 e in via Goito 35, dalle ore 8:30 alle ore 18:00. Ecco un pro memoria utile: vestiario (esclusivamente nuovo), generi alimentari (non deperibili, confezionati e a lunga scadenza) e prodotti di igiene (sia per adulti che per bambini, non si accettano beni usati) è ciò di cui hanno principalmente bisogno in questo momento i nostri concittadini nel centro Italia. Il che significa, ad esempio: lenzuola, coperte, calzature e biancheria; oppure scatolame, pasta, riso, dentifrici, bagnoschiuma, pannolini e accessori quali torce e batterie.

EFFETTI DEL TERREMOTO: SI ROMPE LA CONDOTTA DEL GAS A VIA ISONZO

via isonzoIeri mattina una squadra dei Vigili del fuoco è dovuta intervenire all’altezza del civico 20 di via Isonzo, in quanto le scosse di terremoto di qualche ore prima avevano provocato la rottura del tubo del gas e i residenti giustamente preoccupati per il forte odore avevano chiesto il pronto intervento. E sarebbe bastata una piccola scintilla per determinare una deflagrazione tale da distruggere lo stesso palazzo. Per ciò i Vigili del fuoco hanno subito interrotto la fornitura sia del gas che della corrente elettrica. Il che ha creato non pochi disagi a bar, negozi e ristoranti della zona che si sono trovati costretti a interrompere la loro attività. A fine mattinata tutto è tornato come prima, tranne lo scavo ancora aperto per le ulteriori verifiche del caso.

TRANS RAPINA COLLANA D’ORO. CATTURATO DALLA POLIZIA

Ha chiesto aiuto al numero di soccorso pubblico nella tarda serata di ieri, riferendo di trovarsi sul lungotevere dell’Acqua Acetosa e di essere stato appena rapinato di una collana d’oro. Agli agenti del Commissariato Villa Glori, subito intervenuti, ha spiegato di aver visto una donna chiedere un passaggio e di essersi fermato, rendendosi poi conto, una volta salita in macchina, trattarsi di un transessuale, che gli ha chiesto di essere lungotevere acqua acetosacondotto in una via adiacente. Poi, una volta giunti a destinazione, il trans ha afferrato la collana d’oro della vittima ed è fuggito, riuscendo a dileguarsi. Gli agenti del Commissariato, ai quali si sono aggiunti i colleghi del Reparto Volanti, hanno subito iniziato le ricerche, notando poco dopo una persona perfettamente corrispondente alle descrizioni che, alla vista dei poliziotti, è salita in tutta fretta su un autobus in transito cercando così di allontanarsi dal posto. Gli agenti della Polizia di Stato hanno immediatamente bloccato il mezzo e fatto scendere la persona ricercata, un 30enne brasiliano, nella cui borsa è stata rinvenuta la collana d’oro, subito riconsegnata al proprietario. Immediato è scattato l’arresto per rapina. Fonte: il Messaggero

LE MERIDIANE DI VIA MORGAGNI

Sulle due palazzine all’angolo tra via Morgagni e viale Regina Margherita, non distante da piazza Galeno e via Nomentana, si trovano due quadranti solari, uno declinante orientale che indica le ore del mattino, l’altro declinante occidentale, che indica le ore pomeridiane. Le linee orarie e le cifre sono ben visibili; gli stili, entrambi presenti e infissi centralmente, sorreggono un dischetto di lamiera forato al centro. Quello che guarda verso via Morgagni, è un orologio solare indicante il tempo vero dell’Europa centrale; si possono osservare 22 linee, di cui 10 orarie contraddistinte con cifre romane e le altre, intermedie, indicanti le frazioni di ora. Il quadrante è arricchito dai segni dei sei segni zodiacali (ariete, toro, gemelli, cancro, leone, vergine). È riportato un motto in latino: horas non numero nisi serenas (non indico le ore se non serene), il cui la doppia negazione suona di augurio al passante. Continue reading

BIOPARCO: RIAPERTO IL CENTRO ESTIVO

BIOPARCORiaperti i battenti del centro estivo del Bioparco. Dal 22 agosto fino alla riapertura delle scuole, dal  lunedì al  venerdì, con orario 8.30 – 16.30, porte aperte per bambini e ragazzi dai 4 ai 13 anni. Il soggiorno include anche il pranzo e la merenda nel pomeriggio. Ogni giorno i giovani e giovanissimi sono guidati alla scoperta degli animali, incontrano i guardiani che li accudiscono e partecipano ad attività ludiche, ricreative e di socializzazione. Sono aperti un orto didattico e la Fattoria degli animali domestici, laboratori teatrali, sportivi, espressivi, naturalistici e manuali. Quest’anno si lavora sul tema: Inchieste bestiali – reportage dal mondo animale. Ogni settimana gli ospiti  sono coinvolti in una ricerca alla scoperta dei  segreti, delle curiosità  e degli aneddoti riguardanti gli abitanti del Bioparco. E ogni volta viene scelto uno stile diverso per raccontare le scoperte. Dal reportage fotografico al documentario, dal diario di viaggio al  giornale, o anche le forme adatte allo  spettacolo teatrale, alle trasmissioni radio, alle interviste e ai talk show.

PIAZZA BUENOS AIRES: IERI BUS FERMO SULLE ROTAIE PER GUASTO

PIAZZA BUENOS AIRES 1Guasto tecnico sul bus a piazza Buenos Aires ieri mattina alle 7.50: mezzo fermo sulle rotaie del tram e traffico in tilt. Tre le linee coinvolte dai ritardi, fino alle 8.45 infatti la circolazione sulle rotaie è stata interrotta per consentire la rimozione del bus della linea 83 in panne. Atac ha predisposto il servizio navetta sostitutivo tra piazza Galeno e piazza Risorgimento con deviazione delle linee 3 e 19 che transitano per la piazza. Inevitabili comunque i disagi per i pendolari, come ha raccontato un’utente al sito Romanderground: “La linea 83, vettura 4172, alle ore 7:40 circa si è bloccata in mezzo a piazza Buenos Aires, esattamente sui binari del tram ed ha paralizzato tutto il sistema tranviario da via Regina Margherita in poi. L’autista dice che non può fare nulla. Alle ore 8:05 circa intervengono i vigili urbani, chiamati dalla PIAZZA BUENOS AIRESsottoscritta, ma dichiarano di avere competenza solo sulla viabilità e non sui binari. La rimozione spetta ad Atac. Alle ore 8:20 interviene finalmente il carro attrezzi dell’Atac che anziché spostare il bus di quei pochi centimetri sufficienti al ripristino della normalità, lo aggancia ma resta lì, sulle rotaie dir. Policlinico, paralizzando pure la circolazione dei tram nell’altro senso. Tutto bloccato con i meccanici Atac, intervenuti dopo circa un’oretta, che tentano una riparazione sul posto. Alle 8:30 arriva una navetta che carica tutto il “bestiame”: me ne vado affranta… Insomma sono partita da Viale Somalia alle 7:15 e sono arrivata a Valle Giulia alle 9 circa”. Il traffico è tornato regolare per tutte le linee coinvolte solo in mattinata. Sul posto, insieme ai tecnici Atac, sono intervenuti anche i vigili urbani di zona per smaltire il traffico causato dal bus rimasto bloccato.

VIAGGIO TRA GLI INVISIBILI DI VILLA BORGHESE

villa borgheseIl ragazzo sta poggiato indolente su uno steccato di legno. Le cicale cantano a tutto spiano, quasi non si ode altro lì intorno, nel cuore di Villa Borghese, tra via Veneto e piazza Barberini, la Galleria nazionale d’Arte moderna e piazzale Flaminio. Il caldo è torrido. Lui è senza maglietta. Aspetta un cliente. Se ci si guarda intorno si vedono corpi maschili che camminano in mezzo ad alberi e cespugli muovendosi come fantasmi, villa borghese 1surreali in quest’atmosfera surreale. Qualche metro più in là passa un pedalò con una famiglia a bordo, poi una bici, un altro pedalò e, ancora, turisti a piedi a decine. Tutti alla ricerca della fontana di Venere, dei Giardini Segreti, della Galleria Borghese, in short e macchina fotografica digitale, cartine e guida in villa borghese 2mano. Ma qui, nel caldo rovente del Galoppatoio, il mondo è tutto un altro. “Laggiù vivono gli africani, in mezzo ai cespugli, vedi?” racconta Guido (il nome è di fantasia, ndr) che a Villa Borghese passa le giornate “ormai da anni” dice, perché “è un posto che amo, con la sua anima oscura ma anche gentile”. “Gli africani li porta qui villa borghese 3un tizio che dice di aver lavorato all’Unicef e di essere andato via perché aveva avuto un infarto. Non so se ci guadagna sopra, ma ogni tanto arriva con uno nuovo e lo piazza lì” continua, indicando un cespuglio che gira tutto intorno a quello che è diventato un ‘appartamento’. “E laggiù villa borghese 4vedi? Gli altri appartamenti” con la mano segnala cespugli e ancora cespugli. “Là dietro, invece, accanto ai box dei cavalli, ci sono due tende. Ci vivono dei tizi che erano stati portati via dalla polizia non troppo tempo fa: gli avevano anche offerto un’abitazione. Ma, niente, sono tornati. Si lavano qui” spiega, indicando una specie di tubo rotto che goccia acqua. “E lì” conclude, “in mezzo a tutte quelle fratte, c’era una tettoia: ci vivevano, ma con tutto il vento che ha fatto quest’inverno ci è caduto sopra un albero. E l’ha distrutta”. Arriva un immigrato; ha la pelle scura, indossa una maglietta rossa, un grosso sacchetto bianco gli pende da una mano, la schiena è curva. ‘Entra’ nel cespuglio; poco dopo ne esce, senza più sacchetto. Continue reading

VIA LIVORNO E DINTORNI SENZ’ACQUA IL 23 E 24 AGOSTO

mappa via lorenzo il magnificoSospensione idrica, il 23 e il 24 agosto, in via Lorenzo il Magnifico e alcune strade limitrofe. Come comunica Acea, “per consentire urgenti e indifferibili interventi di manutenzione straordinaria volti a migliorare la qualità del servizio idrico offerto alla cittadinanza”, è “inevitabile la sospensione del flusso idrico a partire da martedì 23 agosto alle ore 11.00 fino a mercoledì 24 agosto alle ore 11.00 alle utenze ricadenti nelle seguenti strade: via Lorenzo il Magnifico, da via Stamira a via Teodorico, via Giovanni Da Procida, via S. Ippolito, via Del Carroccio; via Ludovico II, via Matilde di Canossa, via Eleonora D’Arborea, via Berengario, via Pandolfo I e via Boemondo”. Continue reading

FILARMONICA ROMANA: “MITA MEDICI CANTA CALIFANO”

mita-medici-franco-califano-Riapre il sipario de I solisti del Teatro nella splendida cornice dei Giardini della Filarmonica romana. Lunedì 22 l’Associazione Teatro Festival presenta Mita Medici canta Califano con Mita Medici, musicisti Federico Codini al sax, Andrea Cardoni alla chitarra, Andrea Caprini al basso e Gabriele Giovenali alla batteria; mercoledì 24 in programma Noantre, un’idea di Simona Patitucci, testo, liriche e regia di Toni Fornari, musiche e canzoni Massimo Sigillò Massara, con Simona Patitucci, Annalisa Cucchiara, Valentina Martino Ghiglia, Gloria Miele e Ilaria Nestovito. Infine, giovedì 25 Ergo sum presenta la prima nazionale di Uno, nessuno e centomila con Enrico Lo Verso, adattamento e regia di Alessandra Pizzi.

VILLA TORLONIA, RITORNA “ASTROSUMMER”

ASTROSUMMERMartedì 23 riparte Astrosummer al Planetario, ospitato negli spazi della ludoteca tecnologica scientifica Technotown di Villa Torlonia, invita i più giovani e i più curiosi all’osservazione del cielo. A Spasso tra le Costellazioni è un modo divertente per imparare a orientarsi e a scoprire le stelle, le costellazioni e le loro storie sul grande libro stellato del cielo. Ma anche per dare vita alla propria costellazione preferita. Questi gli appuntamenti: martedì 23 e mercoledì 24 due appuntamenti alle 17 e alle 18, giovedì 25 alle 17. Con la guida del dottor Stellarium sarà invece possibile misurare le dimensioni e le distanze di tutte le stelle che si vedono in una notte, anche grazie ad uno strano strumento, l’annolucimetro. L’appuntamento con Vita da stella con il Dottor Stellarium è giovedì 25 alle 18. www.planetarioroma.it

LAURA MORANTE COMPIE OGGI SESSANT’ANNI

MORANTELaura Morante festeggia oggi i 60 anni. Dove, non sappiamo: Laura si divide tra Parigi, la Toscana e Roma, dove abita dalle parti di via Taro. Esordisce giovanissima, a teatro, con Carmelo Bene. Il suo debutto cinematografico risale al 1980, con il film di Giuseppe Bertolucci, ‘Oggetti smarriti’, una pellicola in cui interpreta il ruolo di una ragazza tossicodipendente. L’anno successivo gira invece, al fianco di Ugo Tognazzi, ‘La tragedia di un uomo ridicolo’, per la regia di Bernardo Bertolucci. Allo stesso anno risale anche la collaborazione con Nanni Moretti (che ha compiuto gli anni il 19 agosto), con cui gira infatti ‘Sogni d’oro’ (1981), ‘Bianca’ (1984) e, molti anni più tardi, ‘La stanza del figlio’ (2001). L’ultima sua impresa, da regista, tre anni dopo “Ciliegine” è del 2016: “Assolo”.

TUTTI I FILM ALL’APERTO DELLA CASA DEL CINEMA: INGRESSO GRATUITO

CASA DEL CINEMAAlla Casa del Cinema di Villa Borghese, sabato 20 per la rassegna ‘Il regno della fantasia’ è in programma Mad Max oltre la sfera del tuono di G. Miller e G. Ogilvie; domenica 21 per ‘Douce France’ c’è Tutto sua madre di Guillame Gallienne. Lunedì 22, nell’ambito della sezione dedicata a Dino Risi e Vittorio Gassman, proiezione della pellicola Profumo di donna. Martedì 23 il cinema italiano è protagonista con Loro chi? di Fabio Bonifacci e Francesco Miccichè. Mercoledì 24 Sognando Beckham di Gurinder Chadha è la pellicola legata alla rassegna ‘Vyta e Cinema’, che propone un viaggio nelle diverse culture del mondo a base di cinema e cucina. Giovedì 25, infine, Verdi – Falstaff (Opera) è la proiezione in programma per ‘Shakespeare 400 in musica’, la rassegna musicale ispirata all’opera del grande drammaturgo. Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito e programmate per le ore 21. http://www.casadelcinema.it

A VILLA TORLONIA IL 23 AGOSTO TORNA LA “TECHNOESTATE”

technoestate_2016Martedì 23 agosto, a Villa Torlonia, torna la “TechnoEstate” di Technotown, che offre un calendario ricco di novità e laboratori per permettere a tutti di scoprire la scienza attraverso il gioco e l’interazione con il mondo virtuale. Grandi novità di quest’edizione i corsi di fotografia naturalistica & fotografia digitale, quelli per imparare a realizzare un documentario naturalistico dalle riprese fino al montaggio, ma anche i corsi di modellazione in 3d per imparare a costruire oggetti tridimensionali e quelli volti a produrre il podcast e la musica attraverso l’editing audio. Ampio spazio al gioco di squadra per tutta la famiglia con la caccia al tesoro in villa per svelarne  i  misteri e la caccia al tesoro botanica per riconoscere le piante. Tutte le mattine dal martedì al venerdì, alle 11 e alle 12, in programma attività, laboratori e corsi per famiglie o gruppi organizzati (centri estivi, parrocchie, scuole). Spazio anche all’Happy Hour: dal martedì al venerdì le attività delle 16 e delle 17 avranno un prezzo speciale. www.technotown.it

VIA ALDROVANDI: OLIMPIADI DELLA SCIENZA AL MUSEO DI ZOOLOGIA

Lunedì 22 agosto nuovo appuntamento con le “Olimpiadi della scienza”, il nuovo originale format in programma al Museo Civico di Zoologia per i ragazzi più avventurosi (dai 5 ai 12 anni), che possono misurarsi con i record della scienza per trascorrere una settimana da campioni. Il primo appuntamento settimanale è con le Fossiliadi, (lun-ven ore 8.30/17), un’avventura fra sconosciute creature fossili e terrificanti rettili del giurassico per vivere da protagonisti gli spettacolari avvenimenti del passato. www.museodizoologia.it

campus-estivi-museodizoologia-2016