PASSEGGIATA MUSICALE DELLA MEMORIA

WhatsApp-Image-20160523Sabato 4 giugno viene organizzata una passeggiata musicale in memoria di Ugo Forno, quel piccolo ragazzino appena dodicenne morto per mano tedesca la mattina del 4 giugno del 1944. Ugo è il più giovane caduto della Resistenza antifascista italiana.

La passeggiata ripercorre quella che Ugo Forno potrebbe aver percorso andando incontro alla morte. Si parte alle 10:00 dalla scuola Media Statale Luigi Settembrini per raggiungere la casa dove Ugo abitava, il parco Nemorense dove è stata eretta una stele in sua memoria e, infine, dopo aver attraversato ilGiardino Ugo Forno, il ponte ferroviario Ugo Forno.

La passeggiata sarà accompagnata da memorie e interventi musicali.

AUDITORIUM: STORIA, TEATRO E MUSICA SUL 2 GIUGNO DEL 1946

auditoriumStoria, letteratura, teatro e musica si uniscono, mercoledì 1 giugno all’Auditorium Parco della Musica, per ripercorrere a 70 anni dal 2 giugno 1946 i momenti fondamentali che hanno portato alla fondazione dei nostri valori e delle nostre istituzioni democratiche, per riflettere sul nostro passato prossimo e su un evento che ancora oggi influenza il nostro presente.  Alle 17, per La Storia, verrà raccontato il contesto nazionale e internazionale dell’immediato Dopoguerra, il passaggio dalla monarchia alla Repubblica, il dibattito politico e storiografico che ne è seguito, ma anche la “prima volta al voto” delle donne, la battaglia per l’emancipazione femminile. Sul palco due storici, una scrittrice e una testimone d’eccezione: Emilio Gentile racconterà il dopoguerra e il passaggio dalla monarchia alla Repubblica; Paolo Mieli si soffermerà sul dibattito politico e storiografico; Dacia Maraini parlerà del voto delle donne, accanto a una testimone d’eccezione, Marisa Rodano. A tenere il filo della maratona Paolo Di Paolo, che darà voce a scrittori di ieri e di oggi. Alle 21, per Il Teatro e la Musica, Marco Baliani, Lella Costa, Sorelle Marinetti portano in scena La notte prima (testi di Marco Baliani, Lella Costa, Paolo Di Paolo). Il racconto della lunga notte del 1° giugno 1946 attraverso la voce di due personaggi indecisi sulla scelta referendaria. Un affittacamere a Roma, un salotto di Milano, una radio: le emozioni e le attese di un momento fatale. Al pianoforte Christian Schmitz, al clarinetto Adalberto Ferrari.

PIAZZA DI SIENA: SI CHIUDE CON UN BRIVIDO IL CONCORSO IPPICO

piazza di sienaIl Lazio chiude sul podio. Ieri mattina al concorso ippico internazionale di Piazza di Siena il quintetto di cavalieri composto da Ascanio Tozzi Condivi, Olga Cerasi, Sofia Manzetti, Viola Maria Martini e Federica Tella ha regalato alla regione il trofeo della Coppa dei Giovani-Bruno Scolari. Un successo per il Lazio, che è così salito sul gradino più alto del podio seguita dai cavalieri del Veneto e della Toscana (terzi). Nel pomeriggio, invece, brutto incidente nell’ovale di Villa Borghese. Durante la seconda manche della gara individuale più importante, il tedesco Marco Kutscher  ha sbagliato i tempi di avvicinamento all’ostacolo e il cavallo è inciampato nelle barriere ricadendo di lato su Kutscher. Continue reading

PARIOLI, DA SEMPRE QUARTIERE VIP

monte_parioliUn termine che sembrerebbe evocare il campo-base di una comunità montana: ma purtroppo, al di là dei nomi che parlano di Monti, i Parioli sono scesi dalla vetta irraggiungibile dell’immaginario. Proprio a poco più dei cento anni di storia, visto che il quartiere nacque nel 1911. La direttrice di viale Bruno Buozzi (che si chiamava via dei Martiri Fascisti), congiunge i Parioli all’omonimo viale che segna un suggestivo confine, lambendo Villa Borghese e racchiudendo al proprio interno Villa Balestra e Villa Glori. Polmoni verdi che il grande principe Antonio de Curtis, in arte Totò, «respirava» nelle sue passeggiate, uscendo dalla casa in fondo a via Gramsci. E passando spesso davanti al palazzo di viale Bruno Buozzi dove ha abitato l’allenatore Claudio Ranieri e ha una boutique Giuditta Saltarini, vedova di Renato Rascel col quale visse in una splendida dimora in via Tre Madonne. Continue reading

OGGI AMA IN SCIOPERO, ASSICURATI COMUNQUE I SERVIZI MINIMI

viale regina margherita immondizia - Copia«Le Organizzazioni Sindacali nazionali del settore pubblico di igiene ambientale hanno indetto uno sciopero per l’intera giornata di lunedì 30 maggio, al quale hanno aderito anche le segreterie delle organizzazioni sindacali Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti e Fiadel del comparto di Igiene Ambientale. Per i dipendenti Ama, l’astensione è prevista per l’intero turno di lavoro e inizierà con il primo turno di lunedì 30 maggio per concludersi, tenuto conto dell’organizzazione dei servizi aziendali, intorno alle ore 4:30 della mattina di martedì 31 maggio». Così una nota di Ama. Continue reading

ECCO LE APERTURE DEGLI UFFICI PER AVERE TESSERA ELETTORALE

elezioniamministrative_d0I Servizi Demografici  delle sedi di via Dire Daua n.11  e via Goito n. 35, ai fini elettorali e solo per i residenti del Municipio Roma II, effettueranno le seguenti aperture straordinarie:

martedì 31 maggio dalle ore 8.00 alle ore 18.30
mercoledì 1 giugno dalle ore 8.00 alle ore 18.30
venerdì 3 giugno dalle ore 8.00 alle ore 18.30
sabato 4 giugno dalle ore 9.00 alle ore 18.30
domenica 5 giugno   dalle ore 7.00 alle ore 23.00

per il rilascio del duplicato della tessera elettorale, per il rilascio delle attestazioni al voto e per il rilascio  della carta d’identità, solo per i cittadini maggiorenni che sono privi di altro documento d’identità valido ai fini elettorali (in questo caso il richiedente dovrà recarsi presso il Municipio II munito di due testimoni o di precedente carta d’identità scaduta da non oltre sei mesi).