MUNICIPIO: SCHETTINO AFFONDA M5S

schettino“Per individuare i candidati nelle liste municipali del M5S vengono attuate regole inaccettabili. Quella che penso di vivere oggi non è affatto una rivoluzione”. Raffaele Schettino, consigliere pentastellato nel Municipio II, sferra una mazzata contro il Movimento Cinque Stelle e, soprattutto, contro le modalità sulla scelta delle candidature. Già, perché se per quanto riguarda il Comune un nome già c’è (Virginia Raggi), stesso non può dirsi sul versante di chi metterà piede nei futuri parlamentini. “La libertà consiste nell’obbedire alle leggi che ci si è date e la servitù nell’essere costretti a sottomettersi ad una volontà estranea”. Continue reading

GOETHE INSTITUT: TORNA LA RASSEGNA DI FILM SULLA FELICITÀ

Wir sagen du! SchatzNono appuntamento con la rassegna cinematografica organizzata dal Goethe Institut La Felicità porta fortuna- Lo sguardo del cinema tedesco: il 7 aprile alle ore 20:30 è la volta del film Wir sagen du! Schatz, del regista Marc Meyer. Oliver è un uomo di 36 anni, solo e insoddisfatto; decide, allora, di ribellarsi al fato e di costruire ciò che gli manca: una famiglia numerosa. Farlo dall’oggi al domani, si rivela un’impresa ardua anche per il più determinato degli uomini: perciò rapire una moglie, tre bambini, una coppia di nonni e perfino un cane sembra la soluzione ideale. Ma costringere sei sconosciuti a diventare la famiglia perfetta non sarà semplice…

LA SAPIENZA: SI DIBATTE SULLA PLURALITÀ DELLE RELIGIONI

L’8 e il 9 aprile, presso la Facoltà di Lettere e filosofia-Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, incontro scientifico “La storia delle religioni e la sfida dei pluralismi“. L’incontro avrà inizio nell’aula 1, alle ore 9:30 ed è organizzato dal Dipartimento di Storia, Culture,  Religioni. Nell’età contemporanea la pluralità delle religioni, nei diversi contesti e nelle diverse forme nelle quali viene individuata, appare sempre più come una chiave di volta per la comprensione di più ampi processi culturali e sociali. La costruzione di modelli di analisi relativi al pluralismo religioso costituisce una nuova frontiera di lavoro non solo per le scienze sociali, in generale, ma anche per la storia delle religioni, in particolare, che contribuisce quindi a riscrivere una storia delle idee e delle produzioni culturali.

AL TEATRO DELLE MUSE LO SPETTACOLO “L’ULTIMA DOMENICA”

locandina-ultima-domenica-Fino al 19 aprile, al Teatro delle Muse in via Forlì, Geppi Di Stasio – Roberta Sanzò – Andrea Pintucci in “L’ultima domenica” di Geppi Di Stasio e Andrea Pintucci. Regia di Geppi di Stasio. Il tema del tifo violento si fa suggestione, Arte ed emozione teatrale in un viaggio nella famiglia media italiana, una famiglia qualunque che subisce un fatto di violenza perché il calcio è un fenomeno radicato nella nostra società civile. Uno spettacolo con musica live assolutamente per tutti.

ANZIANI E SICUREZZA, SE NE PARLA PER DUE GIORNI A VILLA LEOPARDI

CENTRO ANZIANI VILLA LEOPARDIGirare sicuri per la città, evitare i rischi, prevenire gli incidenti in casa, mantenersi in salute: questi, per sommi capi, i temi degli incontri che la Protezione Civile di Roma Capitale tiene nei centri anziani per dare una mano agli “over” romani. Si comincia lunedì 4 e martedì 5 aprile a Villa Leopardi. Si parla del sistema capitolino di protezione civile, del territorio romano con le sue caratteristiche e i potenziali rischi che presenta, dei comportamenti da adottare in caso di problemi, di corretti stili di vita in funzione dell’età (quest’ultimo argomento viene toccato negli interventi di alcune associazioni di volontariato, gli altri sono a cura della Protezione Civile). Nella seconda giornata i vigili del fuoco illustrano i possibili incidenti domestici e spiegano come prevenirli ed evitarli. Infine la polizia di Stato affronta il problema degli sconosciuti che si presentano alla porta, spiegando come proteggersi da truffe e pericoli.

TEATRO 7 DI VIA BENEVENTO: IN SCENA “IO NON POSSO ENTRARE”

locandina-Io-non-posso_Al Teatro 7 di via Benevento, fino al 10 aprile, la commedia “Io non posso entrare” di Manuela D’Angelo, musiche Andrea Perrozzi, regia Paola Tiziana Cruciani, con Andrea Pirolli. “Io non posso entrare”, con dialoghi serrati, comici, irriverenti e divertiti, racconta la quotidianità di ciascuno di noi, le avventure e le relazioni tra il mondo animale e quello umano, tra lealtà e ipocrisie, regalando risate e spunti di riflessione, tra allegria e momenti di commozione. La dinamica e dissacrante regia di Paola Tiziana Cruciani, le melodie accattivanti di Andrea Perrozzi e i dialoghi cinico-comici di Manuela D’Angelo ci guidano in un mondo “bestiale”, dove l’immaginazione e la realtà si fondono, gli animali parlano, gli uomini una volta tanto ascoltano e il divertimento si spreca. Uno spettacolo nuovo, diverso, unico, una favola mai raccontata, interpretata da attori, “cani” sì, ma solo per gioco!

VIA STOPPANI: DANNO FUOCO ALLA BANCA E RUBANO IL BANCOMAT

 Hanno appiccato il fuoco all’interno della filiale di una banca ai Parioli, rubando il bancomat. È accaduto intorno alle 6 di ieri in via Stoppani. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia, allertati dalla guardia giurata. Spento l’incendio, si è scoperto che il bancomat con circa 80 mila euro era stato portato via. All’interno sono stati trovati arnesi da scasso e una bombola del gas. Non è stato necessario evacuare il palazzo, ma la strada è stata chiusa fino al termine delle operazioni. Nessuno è rimasto ferito. Sul posto anche la polizia scientifica. A quanto riferito, i ladri hanno oscurato con cartoni le telecamere di videosorveglianza.