MACRODOMENICA IN FAMIGLIA, LABORATORIO SUL COLORE

macroDomani, a via Nizza “MacroDomenica in Famiglia. C’era una volta il colore. Il libro delle emozioni colorate”. Il laboratorio è un’ iniziativa proposta nell’ambito della mostra antologica “Gillo Dorfles. Essere nel Tempo” in corso al Macro. Una visita propedeutica alla mostra permette di conoscere l’opera pittorica dell’artista, con particolare attenzione al tema del colore. Attraverso le opere i bambini, accompagnati dai genitori, imparano a riconoscere i colori primari, secondari e a riflettere sulle sensazioni/emozioni che ogni colore è in grado di sollecitare. Alla visita seguirà il lavoro manuale in cui le famiglie sono invitate a colorare le pagine del loro libro delle emozioni usando tecniche diverse: pennarelli, pastelli acquerellabili, matite colorate, colori a cera e carte di vario spessore (ritagliate, accartocciate, piegate, arrotolate, strappate). Motore dell’esperienza cognitiva resta l’emozione e la sorpresa. Al termine del laboratorio i bambini potranno portare a casa il libro come ricordo di questa attività emozionale con il colore.

PEDALATA A PONTE MILVIO E AL FONTANILE DELL’ACQUA ACETOSA

Foto Ponte MilvioUna domenica in bici, domani, all’Acqua Acetosa e a Ponte Milvio. Biciebike & Sherwood, propone una pedalata alla scoperta del Fontanile dell’Acqua Acetosa e di uno dei ponti più antichi della capitale, utilizzando la ciclabile del Tevere e aree verdi della zona nord della capitale. Per chi vuole partecipare, il primo appuntamento è alle 9,30 a piazzale Flaminio, lato Villa Borghese, mentre il secondo ritrovo è alle 10,10 a piazzale di Ponte Milvio. Contatti:3397155964 – Biciebike.Sherwood@libero.it

AUDITORIUM: TONI E PEPPE SERVILLO IN “LA PAROLA CANTA”

SERVILLOToni e Peppe Servillo, ancora una volta «fratelli di scena». «La parola canta» è una festa fatta di musica, poesia e canzoni con cui tornano in palcoscenico per celebrare Napoli. «Stavolta abbandoniamo la crisalide dei personaggi che abbiamo interpretato nelle “Voci di dentro”, per rientrare ognuno nel nostro “abito” naturale – avverte Toni – Peppe torna a fare il cantante e io l’attore. Il titolo mi pare eloquente: lì dove la parola teatrale, poetica non riesce ad essere incisiva, si fa aiutare dal mistero sonoro della musica. E lì dove la musica non è sufficientemente ficcante chiede aiuto alla parola». Lo spettacolo, reduce da una tournée che ha raggiunto anche Parigi (dove il napoletano è stato tradotto, nei sottotitoli, da Jean Paul Manganaro), va in scena il 6/7/8 febbraio al Parco della Musica di Roma. Continue reading

QUATTRO LEZIONI SU ‘ISLAM E OCCIDENTE’ AL PARCO DELLA MUSICA

Sono quattro gli appuntamenti fuori programma del ciclo di Lezioni di Storia, per cercare di comprendere punti di contatto e punti di attrito tra Islam e Occidente (da domenica 14 febbraio a domenica 22 maggio). Il programma: 14 febbraio Silvia Ronchey illustra una delle più feroci lotte contro la rappresentazione del sacro ad opera dei condottieri cattolici ai tempi della Quarta Crociata. 13 marzo Amedeo Feniello racconta le scorribande saracene dell’anno mille sul territorio nazionale che consolidarono la islam_e_occidentediffidenza verso l’Oriente. 24 aprile Luca Molà mostra come il conflitto tra Repubblica di Venezia e Impero Ottomano sia stato contenuto anche grazie al fascino e la raffinatezza di manufatti artigianali. 22 maggio Franco Cardini ci spiega come siamo arrivati alla violenza dell’ISIS contro il patrimonio artistico e ai moderni esodi di migliaia di persone di fede islamica che cercano speranze di vita migliore in Occidente. Le lezioni sono introdotte da Paolo Di Paolo e Igiaba Scego. Le Lezioni di Storia all’Auditorium Parco della Musica sono organizzate dagli Editori Laterza e dalla Fondazione Musica per Roma e sostenute da Unicredit e Posteitaliane. Islam e Occidente, Auditorium – Sala Sinopoli alle 11. Abbonamenti ai 4 appuntamenti: 35 euro (in numero limitato, al botteghino dell’Auditorium dal 14 gennaio al 13 febbraio 11-18.)
Biglietti 12 euro (dal 23 gennaio).

AUDITORIUM: ‘JUNIORCHESTRA’, CONCERTO DI BENEFICENZA

JUNIORCHESTRAI ragazzi della JuniOrchestra di Santa Cecilia dedicano la loro musica ai loro coetanei, ai piccoli degenti della Clinica Pediatrica del Policlinico Umberto I. L’Auditorium Parco della Musica ospita domenica 7 il concerto di beneficenza, frutto della collaborazione tra l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e il Reparto di Pediatria d’Urgenza e Terapia Intensiva della Clinica Pediatrica del Policlinico Umberto I. Il ricavato del concerto andrà a sostegno dell’Ospedale e della JuniOrchestra, la prima Orchestra di bambini ragazzi creata nell’ambito delle fondazioni lirico-sinfoniche italiane. Continue reading

TORNA LA DOMENICA GRATUITA PER I RESIDENTI NEI MUSEI CIVICI

MACRODomenica 7 febbraio, come tutte le prime domeniche del mese, torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana, iniziativa ideata e promossa da Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Fanno parte dei Musei in Comune:
Musei Capitolini; Centrale Montemartini; Mercati di Traiano; Museo dell’Ara Pacis; Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco; Museo delle Mura; Museo di Casal de’ MUSEO DI ZOOLOGIAPazzi; Villa di Massenzio; Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina; Museo di Roma Palazzo Braschi; Museo Napoleonico; Casa Museo Alberto Moravia; Galleria d’Arte Moderna; Macro, Macro Testaccio; Museo Carlo Bilotti; Museo Pietro Canonica; Museo di Roma in Trastevere; Musei di Villa Torlonia; Museo Civico di Zoologia. Non rientrano nelle gratuità la mostra dedicata a Toulouse-Lautrec presso lo Spazio Espositivo Ara Pacis, la mostra dedicata a Renzo Arbore a La Pelanda e le attività del Planetario Gonfiabile presso Technotown.

GIULIO REGENI ALL’ISTITUTO DI MEDICINA LEGALE DELLA SAPIENZA

REGENILa salma di Giulio Regeni, il giovane ricercatore ucciso al Cairo in circostanze ancora misteriose, è stata trasferita nell’istituto di medicina legale La Sapienza di piazzale del Verano, dove sarà eseguita l’autopsia, disposta dalla procura di Roma. A decidere l’accertamento è stato il pm Sergio Colaiocco, titolare del procedimento aperto per omicidio volontario.