“UNA NOTTE DA PAURA” AL MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA

MUSEO ZOOLOGIATorna, per il Sabato Grasso, al Museo di Zoologia di via Aldrovandi, “Una Notte da Paura”, straordinaria iniziativa che ha già riscontrato nelle precedenti edizioni grande successo e che prevede la possibilità di far trascorrere ai partecipanti un’intera notte all’interno del museo e di vivere un’esperienza indimenticabile. “Creature Stellari” accompagneranno i ragazzi dai 9 ai 13 anni in un affascinante viaggio al di fuori del tempo, tra scienza e fantascienza, dove prove di abilità e inventiva, misteri e suggestive atmosfere li coinvolgeranno in maniera del tutto speciale.

FLAMINIO: AL VIA LA MESSA IN SICUREZZA DEL PALAZZO CROLLATO

LUNGOTEVERE FLAMINIOVia libera della procura di Roma ai lavori di messa in sicurezza del palazzo sul lungotevere Flaminio crollato nella notte tra il 21 e il 22 gennaio scorso. A dare l’ok all’inizio dei lavori è stato il pm Antonella Nespola, titolare del procedimento, al momento ancora contro ignoti, sul collasso degli ultimi tre piani dello stabile. L’edificio rimane per il momento sotto sequestro. Il magistrato, che procede per disastro colposo di edificio, ha già affidato una consulenza tecnica per fare luce sul crollo. I consulenti, Claudio De Angelis, ex dirigente dei vigili del fuoco di Roma, e Lucrezia Le Rose dovranno analizzare le autorizzazioni e permessi depositati presso il municipio e ricostruire gli interventi effettuati negli ultimi anni nei vari appartamenti del palazzo partendo dalle piantine storiche dello stabile datate 1939.

SAN LORENZO FUORI LE MURA ‘ZONA ROSSA’ PER L’ARRIVO DI PADRE PIO

padre pioLa traslazione di padre Pio verso Roma, la cui sicurezza viene assicurata anche dalla prefettura di Foggia, inizierà stamattina e le spoglie del santo sono attese in giornata nella basilica di San Lorenzo fuori le Mura. La veglia giubilare durerà fino alla sera di giovedì, poi ci sarà il trasferimento a San Salvatore in Lauro. La prima “zona rossa” sarà, quindi, quella che accoglierà i fedeli a San Lorenzo, il cui portone sarà apertò nel pomeriggio alle 15. Per l’occasione sono previsti controlli con metal detector. Il dispositivo “è improntato a criteri di massima sicurezza”, sottolinea in una nota la questura, e vi partecipano polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili. A tutti i fedeli si raccomanda di arrivare per tempo e limitare al massimo bagagli o borse voluminose.