LA FINESTRA SUL PIAZZALE

PIAZZALE DELLE PROVINCEMagari si nasconde alla vista di chi passa a piedi frettolosamente o si trova in macchina, ma all’occhio attento di chi abita in un palazzo con vista su piazzale delle Province il tranquillo soggiornatore al centro dell’aiuola non sfugge. Fonte: Quelli di Piazza Bologna!

ALLA LIBRERIA KOOB SI PARLA DE “L’ULTIMO PASOLINI”

l-ultimo-pasoliniMercoledì 3 febbraio, ore 18:30, alla libreria Koob di via Poletti, presentazione de “L’ultimo Pasolini”, di Alfredo Traversa, Pubblicazioni Italiane, con il patrocinio e la postfazione di Roberto Chiesi Centro Studi Archivio Pasolini di Bologna. Interverrà insieme all’autore Antonella Fanigliulo, letture a cura di Michele D’Anca. Un’indagine narrata da Alfredo Traversa che mette insieme tasselli della propria vita con le vicende pugliesi di Pasolini. A quaranta anni dalla morte di Pasolini un omaggio ad una parte della sua vita sino ad ora poco nota. Le vicende giudiziarie di Pasolini, iniziate da Laura Betti e Alberto Moravia, trovano proprio in questa narrazione la giusta conclusione. Sequestro che è unico nella storia del cinema, tanto che lo stesso ‘giudice’ che lo effettuò venne processato.

BRECCIA DI PORTA PIA, ALL’ASTA LA PENNA DELLA RESA PONTIFICIA

pennaVa all’asta uno dei più straordinari e simbolici cimeli del Risorgimento: la penna con cui il generale Hermann Kanzler (comandante delle truppe pontificie) firmò il 20 settembre 1870 la resa di Roma, dopo la breccia di Porta Pia. Con questa penna, donata ad un suo ufficiale, il generale tedesco sanciva la fine dello Stato Pontificio. La penna a inchiostro con pennino metallico e impugnatura a fantasia scozzese, con la sottoscrizione autografa di autenticità e dono del cimelio, verrà proposta con una stima di 8-10mila euro dalla casa Minerva Auctions mercoledì 3 febbraio a Palazzo Odescalchi a Roma. Si legge nella dichiarazione allegata al cimelio: «Di questa penna, di cui mi sono servito per firmare la capitolazione di Roma, feci dono al bravo mio ufficiale di ordinanza Gaetano Conte di Thiene. Roma 21 settembre 1870. Generale Kanzler». L’autografo conserva il sigillo in ceralacca del Ministero delle Armi dello Stato Pontificio.

TEATRO PARIOLI, “LA MANDRAGOLA” DI MACHIAVELLI DAL 4 AL 7 FEBBRAIO

TEATRO PARIOLIDal 4 al 7 febbraio, al teatro Parioli, I Due della Città del Sole in collaborazione con Sus Babi Teatro presentano “La Mandragola” di Niccolò Machiavelli, regia Alessandro Marmorini. I personaggi della Mandragola si affannano e tendono trame in una società in cui i soli motori sono il profitto e la lussuria: dove lo spettro del peccato e dell’inferno medievale è stato oramai esorcizzato da un bieco opportunismo e la giustizia riposa tra gli sbiaditi contorni della frase “quello è bene che facci bene ai più e che i più se ne contentino”. Una società, quindi, ben poco differente dalla nostra. Scritto tra il 1514 e il 1518 questo badalucco (così lo definisce l’autore) narra le vicende fiorentine di Callimaco, un “amante meschino” che guidato da un “parassita di malizia il cucco” di nome Ligurio, tenta con un artificioso e rocambolesco inganno ai danni del poco astuto Dottor Nicia, di giacere con la moglie di quest’ultimo: la purissima Lucrezia, la cui fama di bellezza è tale da raggiungere Parigi…

AUDITORIUM: A GRANDE RICHIESTA TORNA GIGI PROIETTI

PROIETTIA grande richiesta dopo il sold out delle sette date estive, della notte di Capodanno e delle date del 2 e 3 gennaio 2016, nuove repliche straordinarie, il  3 febbraio e il 6 marzo, per lo spettacolo di Gigi Proietti che ripropone un excursus del proprio repertorio: popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico, umano, multiculturale. Una contaminazione di generi che caratterizzano i suoi spettacoli e che sono gli ingredienti del suo grande successo. Un’occasione unica, dunque, per rivedere in scena l’artista poliedrico. Sarà accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretti dal M° Mario Vicari, da un corpo di ballo e da Marco Simeoli e Claudio Pallottini, attori del suo laboratorio che da diversi anni partecipano ai suoi spettacoli. Ci saranno anche Susanna e Carlotta, le due figlie dell’artista, che sorprenderanno il pubblico con le loro qualità vocali e con la loro vis comica. Cavalli di Battaglia sarà anche un’ottima occasione per festeggiare i 50 anni di carriera dell’artista.

MACRO: CORSI GRATUITI PREPARTO OGNI MARTEDÌ

Un corso di preparazione al parto che si ispira anche alla bellezza della maternità nella pittura o nella scultura. Non per nulla si chiama «Partorire con l’arte, ovvero l’arte di partorire» e si svolge ogni martedì al Macro (via Nizza 138 – ore 17. L’ingresso e il corso sono gratuiti ). Ideato da Antonio Martino, ginecologo dell’ospedale San Pietro Fatebenefratelli e da Miriam Mirolla, professore di psicologia dell’arte all’Accademia di Belle Arti, si articola in tutto in sei incontri, uno alla settimana, partendo da martedì 2 MACROfebbraio e fino all’1 marzo, ed è rivolto alle future mamme ai partner ed a chiunque voglia approfondire il tema dell’origine, dell’auto- percezione corporea e della creatività. L’attuale è la quarta edizione e grazie alla collaborazione con la Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali si svolge nello strepitoso auditorium rosso creato da Odile Decq: qui si alterneranno ginecologi, ostetriche, neonatologi, biologi, nutrizionisti, specialisti di medicina estetica, artisti, storici dell’arte, curatori, soprintendenti, galleristi e psicoanalisti. Continue reading

IN USCITA “ZOOLANDER 2″, IL FILM DI BEN STILLER GIRATO A ROMA

ZOOLANDER 2Il prossimo 11 febbraio uscirà nelle sale cinematografiche “Zoolander 2”. È un film scritto, diretto ed interpretato da Ben Stiller, sequel della pellicola del 2001 “Zoolander”. Il film è inoltre interpretato da Owen Wilson, Penélope Cruz, Christine Taylor, Kristen Wiig e Will Ferrell. È stato girato negli studi di Cinecittà e molte scene si svolgono al centro di Roma. Quella che riportiamo è a Villa Borghese, dove si trova la Fontana dei Cavalli.