‘EL NEBIUN’ A ROMA COME A MILANO

nebbia villa borgheseVIA TEVEREVIA ISONZOponte nenniTra le tante cose insolite del cambiamento del clima, e le sue conseguenze, torna – come è già capitato – la nebbia a Roma, proprio come a Milano e in Val Padana. Stamattina così si presentavano, agli occhi di chi è uscito presto, Villa Borghese (in alto), via Tevere, via Isonzo e Ponte Nenni.

A VIA SAVOIA “IL VIAGGIO DI GOETHE 200 ANNI DOPO”

GOETHE INSTITUTA 200 anni dalla pubblicazione del Viaggio in Italia, Radio3 dedicherà una serie di 22 puntate al celebre testo di Goethe, rivisitando i luoghi storici e simbolici attraversati dal grande scrittore tedesco. La trasmissione, a cura di Diego Marras, andrà in onda a partire da sabato 6 febbraio alle 18. Tra i temi, il Grand Tour, il carattere nazionale, le ricerche sulla morfologia, la musica, il teatro, la Magna Grecia, il mare, l’architettura, i paesaggi, il potere, la teoria dei colori, l’estetica. Le pagine di Goethe ci porteranno a costruire insieme a scrittori, scienziati ed esperti una riflessione sull’Italia contemporanea. Sabato 30 gennaio alle ore 18 al Goethe Institut Rom si svolgerà la serata inaugurale. L’incontro sarà condotto dal direttore di Radio3 Marino Sinibaldi e da Gabriele Kreuter-Lenz, direttrice del Goethe Institut in Italia, e vedrà come ospiti il filosofo e politologo Angelo Bolaffi, il Rettore dell’Istituto Orientale di Napoli, Elda Morlicchio, l’antropologo Marino Niola, lo storico dell’arte Claudio Strinati e il direttore del Parco Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel. Si parlerà del celebre viaggio con letture del testo dell’attore Tommaso Ragno presente in sala, ma si affronteranno anche temi di attualità con una riflessione sui rapporti tra Italia e Germania. La serata sarà accompagnata dal pianista Armando Pinci.

ECCO LE AREE VERDI CHE AMUSE VUOLE ADOTTARE

PIAZZA VERBANOSono state consegnate nei giorni scorsi le proposte di Amuse per le 4 aree verdi che l’associazione intende adottare: Parco Freud in via Lisbona, l’aiuola di via Mercalli (angolo via Denza), l’aiuola centrale di piazza Verbano e quella di piazza Ungheria. Si tratta di aree che sono state già oggetto di interventi di pulizia nell’ambito del progetto “Noi PuliAmo” e che hanno coinvolto cittadini e associazioni di quartiere e per le quali Amuse aveva presentato alcuni progetti di riqualificazione che, a causa di un confuso iter istituzionale e amministrativo, non ha portato ad una loro formalizzazione. Le proposte si inquadrano in un protocollo predisposto dall’Ama e sottoposto all’attenzione di Amuse da parte del Municipio II, nel quale si prevedono, con cadenza periodica, interventi di sfalcio dell’erba, potatura di siepi e arbusti, raccolta dei rifiuti, pulizia dei marciapiedi e delle superfici calpestabili.

SMOG: VEICOLI PIÙ INQUINANTI, UN ALTRO GIORNO DI STOP

SMOGIl Campidoglio ha disposto anche per la giornata di oggi, 28 gennaio, dalle ore 7.30 alle ore 20.30, il blocco della circolazione per i veicoli più inquinanti all’interno della “fascia verde”. Lo stop riguarda le seguenti categorie: motoveicoli e ciclomotori a due, tre e quattro ruote a 2 e 4 tempi Euro 0 e Euro 1, incluse microcar diesel Euro 0 e Euro 1. Si ricorda che è ormai permanente il divieto di circolazione degli autoveicoli che appartengono alle categorie Pre-Euro1 (cd Euro 0) a partire dal 15 dicembre, mentre per gli autoveicoli appartenenti alle categorie Euro1 benzina e diesel e Euro2 diesel è stato disposto il blocco dal 15 dicembre 2015 al 31 marzo 2016.

L’ALTA MODA IN PASSERELLA ALL’EX DOGANA DI SAN LORENZO

ALTA MODA A SAN LORENZONuovo corso e nuovi spazi per la moda nella capitale che ha montato le passerelle nelle sale dell’ex Dogana di San Lorenzo in uno scenario di architettura industriale. Il compito di AltaRoma (società partecipata tra Comune, Provincia, Regione e Camera di Commercio) recentemente «ridefinito» dal ministero dello Sviluppo Economico, che è riuscito a mettere intorno a un tavolo tutti i protagonisti della couture italiana, divisi tra Roma, Milano e Firenze, sarà essenzialmente quello di scoprire, sostenere e promuovere giovani talenti. La scelta della nuova location appare infatti «perfettamente idonea – fanno sapere da AltaRoma – ad accogliere la contemporaneità». Nata nel 1925, con la firma dell’architetto Angiolo Mazzoni, su un’area di 24mila metri quadri, l’ex Dogana è anche censita nella Carta della Qualità del Ministero dei Beni Culturali. Continue reading

AUDITORIUM, IL 29 GENNAIO DUE EVENTI PER UNA SERATA

bowieVELOTTIIl 29 gennaio, alle ore 21, nella Sala Sinopoli dell’Auditorium, Fondazione Musica per Roma presenta “Omaggio a David Bowie”, Speciale Lezioni di Rock a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo. Sempre il 29, nel Teatro Studio Borgna, ore 21, “Luca Velotti 4tet”. Musicista eclettico, sassofonista e clarinettista della band di Paolo Conte e collaboratore di Nicola Piovani, Luca Velotti presenta il suo ultimo progetto intitolato “Moonray”, dal famoso brano scritto da Artie Shaw. Diplomato in clarinetto, approfondisce gli studi con il musicista americano Bob Wilber. Come leader del Velotti Jazz Ensemble ha partecipato a molti festival jazz internazionali come l’Heineken Jazz Festival a Beirut, il Manly Jazz Festival a Sidney, il Reduta International Jazz Festival a Praga, il New Orleans Jazz Festival ad Ascona. Continue reading

PRIME VERITÀ SULLE CAUSE DEL CROLLO AL LUNGOTEVERE FLAMINIO

«Abbiamo abbattuto i tramezzi per fare un open space, com’era fedelmente riportato nei progetti, ma assolutamente non abbiamo buttato giù alcun muro portante». Il direttore dei lavori della ditta di Roma incaricata della ristrutturazione dell’appartamento al quinto piano di proprietà del geologo e petroliere Giuseppe Rigo de Righi devastato dal crollo al Flaminio, piantine alla mano, spiega agli investigatori (la Procura ha aperto un fascicolo per disastro colposo, per ora contro ignoti) che tipo di interventi stava lungotevere-flaminio-70apportando. La Cila, comunicazione di inizio lavori autenticata era stata regolarmente presentata il 14 gennaio e i lavori iniziati un paio di giorni più tardi. E tutte le operazioni erano state fatte alla luce del sole, «in assoluta trasparenza». Sotto il profilo della legalità, dunque, nulla da eccepire. Anche se, stando alle ipotesi finora formulate da chi indaga, l’abbattimento di tramezzi che è assolutamente lecito in un corpo sano, potrebbe avere provocato conseguenze in un palazzo di 80 anni gravato da pesi fuori misura. Ovvero dalla giungla di vasi e arbusti creata nella terrazza al sesto piano dall’anziano architetto e progettista di parchi, Lidia Soprani. Che nello stabile non ci ha mai abitato trasformando l’attico fronte Tevere in una specie di deposito. Continue reading

7 FEBBRAIO: TUTTE LE SORPRESE DEL CARNEVALE AL BIOPARCO

BIOPARCO CARNEVALEIl Carnevale arriva al Bioparco. Coriandoli, trombette e stelle filanti, ma anche costumini e animazione. Per questo 2016 la festa più divertente e colorata dell’anno sarà «giraffosa». L’appuntamento è per domenica 7 febbraio, quando – comprese nel costo del biglietto di ingresso – sono in programma attività ludiche tutte incentrate sull’animale più alto del pianeta. All’ingresso del Bioparco, un BIOPARCO 2giraffone, alto 4 metri, accoglierà le famiglie insieme ad animatori mascherati da animali, per scattare foto ricordo di un Carnevale trascorso nel vecchio zoo della Capitale. Poi tra una visita ai leoni e una alla foche ecco che compariranno a sorpresa i pelouche umani ad intrattenere le famiglie con gag e brevi performance scherzose. Continue reading

VEICOLI PIÙ INQUINANTI FERMI ANCHE OGGI PER LO SMOG

smogIl Campidoglio ha disposto per la giornata di oggi, 27 gennaio, dalle ore 7.30 alle ore 20.30, il blocco della circolazione per i veicoli più inquinanti all’interno della “fascia verde”. Lo stop riguarda le seguenti categorie: motoveicoli e ciclomotori a due, tre e quattro ruote a 2 e 4 tempi Euro 0 e Euro 1, incluse microcar diesel Euro 0 e Euro 1. Si ricorda che è ormai permanente il divieto di circolazione degli autoveicoli che appartengono alle categorie Pre-Euro1 (cd Euro 0) a partire dal 15 dicembre, mentre per gli autoveicoli appartenenti alle categorie Euro1 benzina e diesel e Euro2 diesel è stato disposto il blocco dal 15 dicembre 2015 al 31 marzo 2016.

«I MARTEDÌ CRITICI» IN MOSTRA A LUNGOTEVERE ARNALDO DA BRESCIA

Nati solo cinque anni fa. Ma è già tempo di (auto) celebrazioni per «I Martedì Critici», formula con cui è noto il ciclo di incontri ideato da Alberto Dambruoso e inizialmente ambientato a Colle Oppio con una formula che prevedeva un vis-à-vis parlante tra un artista e due critici. Un ciclo via via cresciuto nel tempo, che ha più volte cambiato pelle e sedi, che ha ampliato il suo format ma è rimasto fedele al concept originario: parlarsi LA MOSTRAdi fronte a un pubblico, dando spazio a racconti (d’arte), pensieri, analisi, letture di opere, movimenti, biografie, ispirazioni. Nel 2015, per celebrare questo primo quinquennio, già era stato pubblicato un volume (Maretti), accompagnato da due dvd: l’archivio completo degli appuntamenti con artisti e poi anche con storici dell’arte, architetti, galleristi (non solo a Roma, ma anche a Milano e a Napoli).
Poi, questo ulteriore tassello di celebrazione, ovvero un progetto espositivo suddiviso in quattro mostre tutte ospitate nella galleria della Temple University Rome, diretta da Shara Wasserman. Si tratta ogni volta di proporre al pubblico una selezione di nomi che hanno preso parte agli incontri. «Una maniera — spiegano gli animatori dell’iniziativa — per continuare a discutere d’arte contemporanea sostituendo le opere alle parole». Continue reading

EVIDENTE ABUSO IN VIA SALARIA: MA I VIGILI URBANI CHE (NON) FANNO?

VIA SALARIAVIA SALARIAVIA SALARIAContinuiamo a segnalare l’abuso perpetrato dal bar di via Salaria, che incurante di tutto, piazza un cartellone pubblicitario che occupa – come si vede – mezzo marciapiede, rendendo difficoltoso il passaggio e soprattutto la discesa dei passeggeri dai bus che hanno proprio lì accanto la fermata. La questione era anche stata segnalata ai vigili urbani. Non sappiamo se siano intervenuti: se sì, con scarso successo, visto il risultato. Le foto più piccole sono quelle apparse su Roma2oggi il 24 novembre 2015 e l’11 gennaio scorso.

SCAMBIO DI LIBRI AL MERCATO TRIESTE DI VIA CHIANA

AMUSE LIBRIAMODa qualche giorno, quando vai al Mercato Trieste, insieme a broccoli e pomodori , ti puoi portare a casa anche qualche chilo di sana lettura.  Il progetto Libriamo dell’associazione Amuse si espande, e nel Municipio II si arricchisce di un’ulteriore postazione. La scorsa settimana è stato collocato vicino all’ingresso di via Chiana un punto di scambio gratuito di libri. L’idea allora è che se “prendi un libro, lasci un libro”, o anche più d’uno. Il tutto è libero e gratuito e si basa sull’educazione e sul senso civico di chi vuole partecipare allo scambio.

“DONNE PROTAGONISTE”, RASSEGNA DI FILM ALL’ISTITUTO GIAPPONESE

tamako%20in%20moratorium%20paintAll’Istituto Giapponese di Cultura, in via Gramsci, rassegna di cinema “Donne protagoniste”, dal 29 gennaio al 18 marzo 2016. Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano. Ruoli e storie di donne al centro della breve rassegna invernale che presenta titoli recentissimi della cinematografia giapponese, acquisiti e messi a disposizione dalla Japan akumuchan%20jpegFoundation Film Library di Tokyo. Quattro i titoli in programma, tutti successivi al 2012, che spaziano dal genere fantastico (Akumochan. The Movie, 2014 di Noriyoshi Sakuma), a storie che toccano temi familiari e sociali (Tamako in Moratorium di Nobuhiro Yamashita e Jokyo monogatari di Toshiyuki Morioka, entrambe del 2013) fino a drammi esistenziali  sviluppati nella forma di road movie (Petal Dance, 2013, di Hiroshi Ishikawa). Continue reading

VIA BORSI: ‘LA GIORNATA DELLA MEMORIA’ AL TEATRO PARIOLI

TEATRO PARIOLIPer la “Giornata della memoria”, al Teatro Parioli, mercoledi 27 gennaio, alle ore 10:30, Animazione ’90 presenta “Il diario di Anna Frank”, spettacolo con musiche, scenografia Luciano Cappiello, costumi Lab. 90, regia Gaetano Stella. Alle ore 20:55, La Shoah dell’arte presenta “Aldo De Benedetti: frammento audio inedito”, un’iniziativa promossa da Ecad e ideata da Vittorio Pavoncello per valorizzare e ricordare l’opera degli artisti colpiti dall’Olocausto. Alle ore 21, per Personaggi e protagonisti: incontri con la storia ® colpevoli o innocenti, a cura di Elisa Greco, “Albert Einstein”.

HOTEL PARCO DEI PRINCIPI BLINDATO PER IL PRESIDENTE IRANIANO

polizia schierata fuori dal parco dei principiÈ un’agenda fitta di appuntamenti quella del presidente iraniano Hassan Rohani, che ha iniziato ieri la sua visita in Italia, la prima in Europa dopo l’entrata in vigore dello storico accordo sul programma nucleare iraniano. Il suo primo incontro a mezzogiorno: il leader della Repubblica islamica è stato ricevuto al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella. Al colloquio ha fatto seguito una colazione ufficiale. In serata, alle 19, Rohani ha visto invece il presidente del Consiglio Matteo Renzi al Campidoglio. Al termine del vertice, una cena offerta dal premier. Stamattina, alla Farnesina, colloquio tra il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e il suo omologo di Teheran, Mohammad Javad Zarif, che accompagna Rohani a Roma nella sua visita di Stato. Poi, il Business Forum Iran-Italia, organizzato da Confindustria e Ice, in collaborazione con la rappresentanza diplomatica di Teheran a Roma. Prima di andare in Vaticano, il capo dello Stato iraniano ha in agenda un incontro con il presidente del Senato Piero Grasso e nel pomeriggio con la terza carica dello Stato, Laura Boldrini. Mercoledì mattina, infine, subito prima della partenza per la Francia, Rohani terrà una conferenza stampa all’Hotel Parco dei Principi.