IL 31 DICEMBRE RODOLFO LAGANÀ AL TEATRO TIRSO DE MOLINA

SITO%20CAPODANNO%20RODOLFO

Rodolfo Laganà Show. il 31 dicembre 2015 e 1 gennaio 2016 al Tirso de Molina con Speciale Capodanno. Quale miglior modo per passare insieme la notte di Capodanno se non insieme alla coinvolgente comicità di Rodolfo Laganà? L’attore romano si esibirà in un esilarante one man show ripercorrendo tutti i suoi più divertenti pezzi di repertorio ed anche alcune novità assolute per la serata…

TEATRO OLIMPICO, L’ULTIMO DELL’ANNO CON MAURIZIO BATTISTA

-battista-Olimpico-Serata di Capodanno al Teatro Olimpico con Maurizio Battista e il suo “Allegro ma non troppo”. Un continuo divenire di idee, un botta e risposta ininterrotto di trovate e curiosità che spiazzeranno il pubblico. Una vera e propria ‘sinfonia di battute’, vivace, andante con brio, “Allegro ma non troppo”. Uno show spumeggiante, esplosivo, assolutamente da non perdere. Apertura ore 21.00. Aperitivo a buffet pre spettacolo ore 21.00 – 22.00. Inizio Spettacolo ore 22.00. Buffet ore 23.00 – 23.45. Brindisi in sala per la mezzanotte. A seguire… ancora Maurizio!

GIGI PROIETTI, TRE SERATE TRE ALL’AUDITORIUM

PROIETTIGigi Proietti ritorna a grande richiesta, dopo 7 spettacoli sold out a Luglio Suona Bene 2015, per festeggiare il Capodanno (a cui si aggiungono le date del 2 e 3 gennaio), con Cavalli di battaglia, uno spettacolo che raccoglie i suoi intramontabili successi. Un’occasione unica, dunque, per vedere in scena l’artista poliedrico, da sempre in grado di contaminare i più diversi generi in un’unica performance. Parti recitate si alterneranno a parti cantate e saranno accompagnate da un gruppo musicale diretto dal M° Mario Vicari e da Marco Simeoli e Claudio Pallottini, affezionati attori che oramai da diversi anni collaborano con Gigi. Anche Susanna e Carlotta, le due figlie dell’artista, sorprenderanno il pubblico con le loro qualità vocali e con la vis comica.

VIA DEI MARRUCINI: ‘CAPODANNO SOLIDALE’ CON SANT’EGIDIO

locandina s. egidioLa Comunità di Sant’Egidio, con il patrocinio del Municipio Roma II, organizza – dopo il Pranzo di Natale – quello del Capodanno Solidale con i più bisognosi. Il 31 dicembre potrai partecipare al Capodanno con partenza dalla parrocchia di San Tommaso Moro in via dei Marrucini (San Lorenzo). Porta il tuo regalo per gli invitati (senza dimora, bambini, stranieri, anziani). Sono inoltre previste delle giornate di raccolta regali, preparazione dei pacchi, allestimento della sala e decorazioni. Partecipa con un gesto di solidarietà che arricchirà te e coloro cui donerai un po’ del tuo tempo.

SMOG, OGGI SI FERMANO I VEICOLI CON TARGA PARI

tarhge_pari_o_dispariUn altro giorno di stop per i veicoli con targa pari nella cosiddetta fascia verde. Complice il bel tempo e la mancanza di pioggia restano critici i livelli di sostanze inquinanti nell’aria della Capitale che hanno costretto il Campidoglio a bloccare, seppur parzialmente, il traffico. Possono comunque circolare liberamente i veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3.

NOTTE DI CAPODANNO, METROPOLITANA FINO ALLE 2:30

mappa_metro BAtac ha siglato con le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl Autoferrotranvieri e Fast Confsal l’accordo per la gestione del servizio di trasporto metropolitano sulle Linee A e B/B1 interessate dal prolungamento orario nella notte del prossimo 31 dicembre 2015. «L’accordo – spiega Atac – è l’esito degli incontri che l’Azienda ha avviato successivamente alla conferma degli eventi cittadini che interesseranno, tra l’altro, aree della città in prossimità di alcune stazioni della rete metropolitana». «L’intesa sottoscritta – sottolinea l’azienda di trasporto pubblico – prevede l’erogazione di specifiche indennità al personale coinvolto nel servizio del 31 dicembre e premia, in particolare, le adesioni volontarie ai turni che si svolgeranno oltre le 21.00 e sino alla chiusura del servizio, garantita per le ore 2.30 con le ultime partenze dai capolinea. L’Azienda potrà, di conseguenza, introdurre elementi di flessibilità nella gestione del servizio grazie alle risorse che si renderanno disponibili in ottemperanza dell’accordo».