DOMANI STOP AUTO INQUINANTI, TARGHE ALTERNE, SCIOPERO BUS

smogUn venerdì che rischia di diventare un incubo per gli automobilisti romani. Il 4 dicembre infatti incroceranno le braccia gli autisti dell’Atac. Nello stesso giorno in cui il Comune di Roma ha stabilito, oltre al blocco delle auto più inquinanti, anche la circolazione a targhe alterne. Inizialmente indetto sia dall’Atac che da Roma Tpl, lo sciopero è stato confermato solo dalla municipalizzata dei trasporti. Dopo la firma dell’accordo in prefettura, le sigle Cgil, Cisl, Uil e Sul delle linee che gestiscono le periferie della Capitale (che la settimana scorsa sono state in stato di SCIOPERO BUSagitazione per otto giorni) hanno infatti revocato l’astensione dal lavoro, precedentemente indetta per 24 ore. Per l’Atac confermato invece, dal sindacato Cambia-Menti, lo stop dei servizi dalle 8.30 alle 12.30: nell’arco delle quattro ore possibili cancellazioni di corse su bus, tram, filobus, metropolitane e delle ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord. «Nelle stazioni della metropolitana, in caso di assenza del personale addetto, scale mobili e ascensori potrebbero fermarsi – fa sapere l’Agenzia per la mobilità – a prescindere dallo stop del servizio. Inoltre, in metropolitana, in caso di chiusura delle stazioni, al termine della protesta bisognerà tarhge_pari_o_dispariattendere i tempi tecnici di riattivazione del servizio». A rendere la vita dei romani ancora più complicata e le strade di Roma ancora più congestionate, penseranno le targhe alterne, disposte dalla nuova delibera firmata dal commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca. La qualità dell’aria continua a non migliorare e gli agenti inquinanti continuano a sforare i limiti consentiti. Per questo venerdì non potranno circolare auto e moto con l’ultima cifra della targa dispari (dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30) mentre potranno viaggiare veicoli a metano, gpl, ibride, euro 6 e ciclomotori euro 2 e motocicli euro 3. Continue reading

IL CENTRO BAOBAB DICE ‘NO’ ALLO SGOMBRO DEI MIGRANTI

BAOBAB«Noi da qui non ce ne andiamo, noi non molliamo finché ci sarà anche un solo migrante da aiutare». Il centro Baobab di via Cupa a Roma si prepara alla resistenza. I volontari della struttura – dove da maggio hanno trovato accoglienza migliaia di persone in fuga da guerre e persecuzioni – aspettano l’annunciato sgombero. Secondo quanto comunicato dal Comune di Roma, lo le forze dell’ordine potrebbero intervenire già nella notte tra giovedì e venerdì perché una sentenza del Tar impone all’amministrazione di restituire i locali al proprietario. «Giovedì notte dormiranno qui circa 30 migranti, in vista dello sgombero sono state sistemate solo 20 persone, un terzo di tutte quelle presenti nella struttura. Resteremo al loro fianco finché fisicamente non ci porteranno via», spiega Roberto Viviani, uno dei volontari nel corso della conferenza stampa convocata all’interno del centro. Continue reading

IN PIAZZA LE STELLE DI NATALE AIL PER COMBATTERE LA LEUCEMIA

Banner home AIL_v3Si rinnova il tradizionale appuntamento di solidarietà promosso dall’Ail e posto sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica. Dal 5 all’8 dicembre tornano le Stelle di Natale in più di 4000 piazze italiane, prendine una anche tu e aiuta l’Ail nella lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. La manifestazione è realizzata grazie all’impegno di migliaia di volontari che offriranno una piantina natalizia a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 euro. Le Stelle di Natale sono tutte caratterizzate dal logo Ail. Nel nostro municipio, ecco le piazza e le strade dove trovare l’Ail: piazza Fiume, piazza Buenos Aires, via Francesco Redi, piazza Ungheria, viale delle Province, piazza Santa Emerenziana, piazza Euclide, piazza Melozzo da Forlì.

MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA, “ALLA SCOPERTA DI… SCHELETRI & CO”

MUSEO DI ZOOLOGIAIl 6 dicembre, al Museo Civico di Zoologia, in via Aldrovandi, “Alla scoperta di… Scheletri & Co”, per esplorare l’affascinante mondo degli scheletri osservando, misurando e ricostruendo quelli conservati al Museo. Dalle vertebre della balena a quelle della giraffa per indagare differenze e similitudini, conoscere come è fatto lo scheletro dei vertebrati e le sue principali funzioni. Appuntamento: ore 15.30 (5-7 anni); ore 16.00 (8-11 anni). Durata 1.30 h.

VIALE SOMALIA: FURTO IN UNA SALA BINGO DA 60.000 EURO

Hanno sequestrato in pieno giorno il titolare del Bingo nel quartiere Salario. Per poi fuggire con oltre 60.000 euro fra contanti e assegni. Due persone armate di pistola che, secondo gli investigatori avevano pianificato il colpo in ogni dettaglio, hanno fatto irruzione nella struttura. Il colpo è scattato alle 10.30 proprio davanti alle quattro vetrate del Bingo di viale Somalia 109. Il titolare, un uomo sulla cinquantina, è uscito all’esterno viale somaliadella sala. Subito dopo sul marciapiede si sono materializzati i banditi. Uno era appostato su un motorino come se fosse un normale motociclista. Invece, oltre ad avere il casco, ha estratto un’arma semiautomatica che ha puntato alla testa del titolare. In modo simultaneo, un complice incappucciato ha affiancato il complice. Entrambi hanno costretto il titolare a rientrare nella sala dove si sono fatti consegnare l’incasso di almeno tre giorni. Poi sono scappati sullo scooter.

TEATRO OLIMPICO, BATTISTA CON “ALLEGRO MA NON TROPPO”

Maurizio-BattistaDall’8 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016 (riposo giovedì 17, 24 dicembre e venerdì 1 gennaio), al Teatro Olimpico arriva Maurizio Battista con “Allegro ma non troppo”. Un continuo divenire di idee, un botta e risposta ininterrotto di trovate e curiosità che spiazzeranno il pubblico. Una vera e propria ‘sinfonia di battute’, vivace, andante con brio, “Allegro ma non troppo”. Un nuovo show spumeggiante, esplosivo, assolutamente da non perdere.

SMOG, TORNANO LE TARGHE ALTERNE IL 4 E 5 DICEMBRE

TARGHE ALTERNEA causa della stabilità meteo si continua a registrare il superamento di pm10 nell’aria oltre i limiti consentiti dalla normativa. Il Commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha disposto anche per la giornata di giovedì 3 dicembre 2015, dalle ore 7.30 alle ore 20.30, il blocco della circolazione per i  veicoli più inquinanti all’interno della “Fascia Verde”. Lo stop riguarderà le seguenti categorie: autoveicoli a benzina “euro 0″, “euro 1″; autoveicoli diesel “euro 0″, “euro 1″ e “euro 2″; motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi “euro 0″ e “euro 1″; microcar diesel “euro 0″ e “euro 1″. Vista l’alta concentrazione di polveri sottili nell’atmosfera, rilevata dalla rete di monitoraggio e sulla base previsionale di persistente inquinamento oltre i limiti consentiti, il Commissario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha firmato oggi l’ordinanza con cui si dispone, oltre al blocco dei veicoli più inquinanti, per il resto delle categorie la limitazione della circolazione a targhe alterne nelle giornate di venerdì 4 e sabato 5 dicembre, in base alla delibera di Giunta Capitolina n.242/2011. Continue reading