IN CORSO LA FESTA “NATALE DIFFUSO IN VIA ALESSANDRIA”

Natale_diffuso_in_via_AlessandriaL’associazione Come un Albero Onlus, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Municipio Roma II, promuove l’iniziativa Natale diffuso in via Alessandria fino al 12 dicembre, una festa di quartiere per diffondere l’atmosfera del Natale con musica, laboratori, spettacoli gratuiti. Per informazioni:
Come un albero Onlus, tel. 0645432789.

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE IN SEI SCUOLE DEL MUNICIPIO

scuola-RonconiLa Regione Lazio ha confermato il finanziamento di 2 milioni e 500 mila euro per la messa in sicurezza di sei scuole del territorio. I plessi interessanti alla riqualificazione sono: Materna Elementare Ronconi (442.996,25); Elementare Media S.Pio X ( 457.189,10); Elementare A.Saffi (184.833,47); Elementare Media Alessi (347.064,53); Istituto Comprensivo F.lli bandiera (798.442,15); Elementare Falcone e Borsellino (269.474,50). “Il lavoro che abbiamo condotto in questi mesi con gli altri Municipi, il Comune e la Regione – dichiarano in una nota il presidente Giuseppe Gerace e gli assessori ai Lavori Pubblici Assunta Santoriello e alle politiche educative Emanuele Gisci – ha avuto anche un altro esito fondamentale: la proroga per l’indizione delle gare e quindi per il pieno utilizzo dei fondi, al marzo 2016. Questo significherà poter avviare le procedure in massima trasparenza e con un tempo congruo”.

LA SAPIENZA: 95.000 AL VOTO

LA SAPIENZAAlla Sapienza si torna a votare. Da oggi a venerdì 95mila studenti, dottorandi e specializzandi sono chiamati ad eleggere i rappresentanti in Senato accademico, cda, Comitato per lo sport universitario, Adisu (ente per il diritto allo studio) e assemblee di facoltà. E’ la prima volta che nell’ateneo si vota per 4 giorni consecutivi. Urne aperte dalle 8.30 alle 19 (ma l’ultimo giorno, venerdì 4, solo fino alle 14). L’obiettivo è raggiungere il quorum del 10 per cento: ogni punto perso significa un esponente in meno negli organi di rappresentanza. Nell’ultima tornata elettorale, due anni e mezzo fa, il risultato fu superato ma l’affluenza si fermò comunque a un deludente 14 per cento. Continue reading

OTTANTA CANDELINE PER NINO PATRUNO ALL’AUDITORIUM

lini_patrunoLa storia del jazz italiano passa per gli strumenti musicali suonati da Lino Patruno. Lui, con pochi altri pionieri, è stato tra quelli che ha aperto la strada per le generazioni più giovani. Lui, con pochi altri, ha saputo portare il jazz all’attenzione del pubblico più generalista. E lui, ancora oggi, è uno straordinario testimone di una storia grande, bella, unica e ricchissima. Patruno compie 80 anni e l’anniversario viene celebrato con grande entusiasmo questa sera, all’Auditorium Parco Della Musica, sotto l’egida di Santa Cecilia. Ottanta anni vissuti tutti in nome della musica e dello spettacolo. Nato a Crotone nel 1935, Patruno iniziò la sua carriera alla metà degli anni Cinquanta, con le prime jazz band dell’area milanese, come la Riverside Jazz Band e la Milan College Jazz Society, formazioni che si muovevano nell’ambito del jazz tradizionale ma che sapevano mescolare magnificamente intrattenimento e arte. Continue reading

MACRO, CONCERTO PER GLI 80 ANNI DI HELMUT LACHENMANN

Helmut LachenmannMercoledì 2 dicembre 2015, ore 21, al Macro di via Nizza 138, nell’ambito del 52° Festival di Nuova Consonanza, “Portrait Helmut Lachenmann”, con l’Ensemble Interface. Un concerto realizzato in collaborazione con il Goethe Institut Rom e dedicato al ritratto di Helmut Lachenmann, compositore tedesco che quest’anno festeggia ottant’anni, vincitore nel 2008 del Leone d’Oro alla carriera alla Biennale di Venezia. L’Ensemble Interface eseguirà tre suoi pezzi: Dal niente (Intérieur III) (1970) per clarinetto solo, Ein Kinderspiel (1980) per pianoforte e Trio fluido (1966) per clarinetto, viola, percussione. Continue reading

BUS A RISCHIO VENERDÌ PROSSIMO

SCIOPERO BUSVenerdì prossimo 4 dicembre trasporto pubblico a rischio a Roma per due scioperi in Atac e in Roma Tpl, la società che gestisce le linee periferiche. Per l’Atac, l’agitazione, indetta dal sindacato Cambia-Menti, sarà dalle 8,30 alle 12,30: saranno possibili stop su metro, filobus, tram, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord. Per Roma Tpl, invece, l’agitazione proclamata da Cgil, Cisl, Uil e Sul sarà di 24 ore: possibili disagi dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

QUANDO CHIUDE VILLA BORGHESE? LO DECIDE LA GUARDIA GIURATA

CARTELLO VILLA BORGHESEVilla Borghese chiude alle 21, ma in realtà sono le 18. La denuncia arriva dai cittadini che frequentano i giardini del Laghetto, secondo i quali da alcuni giorni la guardia giurata preposta passa a chiudere i cancelli alle 18 in punto. Malgrado i cartelli affissi parlino chiaramente di un orario di apertura che va dalle 7 di mattina alle 21. A chi gli ha chiesto spiegazioni, la guardia ha risposto che chi resta dentro oltre le 18 rischia la multa, oltre al pericolo concreto di rimanere intrappolato. La chiarezza, dalle parti di villa Borghese, non è di casa.

“FESTA DI SANTA LUCIA” ALLA BIBLIOTECA EUROPEA DI VIA SAVOIA

BIBLIOTECA EUROPEAAlla Biblioteca Europea di via Savoia, mercoledì 9 dicembre, alle ore 17:30, “Festa di Santa Lucia in biblioteca”, con il coro della Nordiska Musikgymnasiet di Stoccolma. Una tradizione svedese per iniziare il conto alla rovescia dei giorni che mancano al Natale. Degustazione di glögg e pepparkakor (bibita e biscotti speziati). L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Svezia a Roma.

VEICOLI EURO 0, DAL 15 DICEMBRE NIENTE PIÙ FASCIA VERDE

smogIl consiglio comunale lo ha approvato lo scorso 16 aprile.E adesso il commissario Francesco Paolo Tronca dà attuazione a uno degli interventi previsti. Si tratta del Piano generale del traffico urbano (Pgtu): la novità è che nella fascia verde, cioè all’interno dell’anello ferroviario, il divieto di circolazione per i veicoli euro 0 (zero) dal 15 dicembre diventa quotidiano e permanente. Più leggera la misura prevista per i mezzi euro 1 benzina e diesel ed euro 2 diesel, che dovranno fermarsi dal 15 dicembre al 31 marzo. Lo stop, in entrambi i casi, sarà in vigore dal lunedì al venerdì: circolazione libera il sabato, la domenica e i festivi anche infrasettimanali. Intanto a causa del superamento delle polveri sottili i mezzi più inquinanti dovranno fermarsi anche oggi, martedì 1° dicembre. Lo stop riguarderà gli autoveicoli a benzina euro 0 ed euro 1; quelli diesel euro 0, euro 1 ed euro 2; i motoveicoli e i ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi euro 0 ed euro 1; le microcar diesel euro 0 ed euro 1.

GOETHE INSTITUT: SI PARLA DI “IN FUGA VERSO L’EUROPA”

GOETHE INSTITUTGiovedì 3 dicembre all’Auditorium del Goethe Institut, in via Savoia 15, si terrà l’incontro In fuga verso l’Europa dedicato ai profughi siriani. L’incontro è il primo della serie Sul divano verde, con cui Il Goethe Institut vuole proporre un ciclo di incontri italo-tedeschi con gli ospiti di entrambi i Paesi che si confronteranno su temi attuali di politica, economia, società e cultura. L’ospite del primo incontro sarà Wolfgang Bauer, il giornalista del settimanale tedesco Die Zeit che si è unito a un gruppo di siriani, accompagnandoli durante tutte le fasi del loro lungo viaggio. Durante la serata parlerà dei suoi viaggi e delle sue ricerche e discuterà con Antonio Padellaro delle percorsi di fuga attraverso il Mediterraneo e della politica europea in materia di rifugiati. L’ingresso è libero, durante l’incontro sarà a disposizione la traduzione simultanea. Per chi non potrà eserci, può vedere l’evento trasmesso in streaming sul canale Youtube del Goethe Institut.