TEATRO PARIOLI-DE FILIPPO: “CONVIVIO”, TRE GIORNI DI DANZA

parioli-500x228Sensibile alle nuove e numerose istanze di un pubblico che è mutato, sempre più attento e incuriosito dalla originalità delle proposte, sia per quanto riguarda i linguaggi della scena, sia per i contenuti ed i temi affrontati, il Teatro Parioli-Peppino De Filippo si affida, per questa nuova stagione, ad una progettualità in cui il teatro ritorna ad essere un “affaccio privilegiato” sull’uomo e le sue storie, il luogo in cui ancora ci si può incontrare e riconoscersi. Continue reading

TECHNOTOWN: AL VIA LE ISCRIZIONI PER “IL CIELO DAL BALCONE”

unnamedSporgerci sul cielo di sera e domandarci quali stelle vedremo. Sentirci disorientati davanti alla volta celeste senza riuscire a rintracciare nemmeno la Stella Polare. Avere voglia di stupire gli amici che ancora credono alle profezie dei Maya con le nostre conoscenze astronomiche. Con “Il Cielo dal Balcone” chi ha sempre sognato di trasformare la passione per le stelle in una reale conoscenza del cielo, potrà farlo dal 24 ottobre al 12 dicembre 2015, guidato dagli astronomi del Planetario di Roma: l’occasione giusta per prendere confidenza con gli astri. Le prenotazioni saranno aperte dal 1 ottobre e chiuderanno venerdì 23 ottobre. I posti disponibili sono 30. Continue reading

PARIOLI, SEQUESTRATA LA VILLA DI MASSIMO FERRERO

Massimo_Ferrero_1La procura ha sequestrato la residenza romana del “Viperetta”, al secolo Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria ha evaso il fisco, sostiene il sostituto Antonino Di Maio, per un milione e duecentomila euro. Ed è questo lo stesso valore attribuito alla casa del patron doriano, su due piani, nel quartiere Parioli oggetto della misura del pm. Occultamento o distruzione di documenti contabili, nel 2009, per un milione e duecentomila euro, in merito a due società riconducibili allo stesso Ferrero. È questo, nello specifico, ciò che contesta il pm Di Maio al presidente della Sampdoria. Ferrero avrebbe violato l’articolo 10 della legge 74 del 2000, reato per il quale è indagato. Continue reading

VILLA TORLONIA, IL TEATRO VA IN SCENA CON LA NUOVA STAGIONE

villa_torlonia2015_d0“Il Teatro Torlonia rinasce sotto una nuova luce”, ha dichiarato l’assessore alla Cultura e allo Sport, Giovanna Marinelli, alla presentazione della nuova stagione dello storico teatro romano, riaperto nel 2013 dopo i lavori di restauro. Il programma, ricco di spettacoli dal vivo, mostre, visite guidate, reading e incontri, parte oggi  con l’inaugurazione della mostra Epifanie Argot – Visioni di futuro fra passato e presente. In questo primo lancio di stagione l’ingresso agli spettacoli è gratuito con prenotazione obbligatoria. Il teatro riprende con un nuovo ruolo. Sarà protagonista di un progetto di più ampio respiro che vedrà l’integrazione delle diverse attività e vocazioni del parco: tesori ambientali, artistici, monumentali e memorie storiche si intrecceranno con la programmazione culturale. È possibile conoscere e scoprire il Teatro di Villa Torlonia anche attraverso visite guidate e conferenze d’arte a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. “Crediamo che i tesori culturali che si trovano in questa villa siano unici e che debbano dialogare in maniera trasversale a più livelli. Per questo abbiamo voluto rilanciare il teatro con nuovi indirizzi: la cultura internazionale, l’interdisciplinarietà e gli spazi espositivi”, ha sottolineato l’Assessore alla Cultura, concludendo: “Oggi nasce un parco culturale aperto alla città che speriamo nei prossimi anni di far crescere sempre di più grazie alle eccellenze locali ed internazionali del nostro territorio”. Per tutte le info consultare il sito www.teatrodivillatorlonia.it

 

NUOVO SCIOPERO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL 2 OTTOBRE

SCIOPERO BUSVenerdì prossimo, 2 ottobre, sciopero di 24 ore del trasporto pubblico sulla rete gestita dall’Atac e sui bus periferici della Roma Tpl. Lo comunica l’Agenzia per la Mobilità, spiegando che l’agitazione proclamata dal sindacato Usb riguarderà il personale Atac. Quella indetta dallo stesso Usb, assieme a Sul, Faisa Cisal, Cgil, Cisl e Uil, invece, interesserà solo la Roma Tpl. Possibili ripercussioni sul servizio di bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle. Saranno comunque in vigore le fasce di garanzia: percorrenze regolari fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

CASA DEL CINEMA, RASSEGNA DI FILM SUL 25° DELLA GERMANIA UNITA

untitledUna rassegna di tre giorni per rievocare i 25 anni di Germania Unita. Nove film tedeschi, nuovi e del passato, per raccontare un momento storico e il suo impatto sociale sulla gente comune, prima ancora che sugli equilibri mondiali. Nel fine settimana, da venerdì 2 a domenica 4 ottobre, alla Casa del Cinema «1+1= Riunirsi», opere legate dal filo rosso della città di Berlino, simbolo prima della divisione, poi della riunificazione (proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano, info: casadelcinema.it). Venerdì in apertura anteprima in Italia del pluripremiato «Victoria» (foto) di Sebastian Schipper, alla presenza del nuovo ambasciatore della Germania Susanne Wasum-Rainer che annuncerà un concorso legato al ciclo: i migliori video sul tema «Riunirsi» vinceranno una videocamera e un videoproiettore. Allestita sul tema una mostra fotografica. «Victoria» è un viaggio nella notte di Berlino senza fiato, estremo, folle e romantico, protagonisti due giovani rapinatori improvvisati e una ragazza proveniente da Madrid. Continue reading

BUDGET RIDOTTO PER LA FESTA DEL CINEMA

auditorium festa del cinemaQuello di quest’anno si propone come un Festival del Cinema ridotto rispetto agli anni passati (si parla di un budget di soli 4 milioni) ma di qualità. “Cancellare il concorso, giurie, cerimonia apertura e chiusura, annullare i premi, tranne quello del pubblico”: è la ‘svolta’ del neodirettore artistico Antonio Monda della decima edizione della festa di Roma presieduta da Piera Detassis. Una volontà, ha spiegato Monda che nasce nel segno della qualità. Per questa festa di Roma comunque un giorno in meno di programmazione, una sala in meno (la Santa Cecilia) e, almeno sulla carta, pochi ospiti annunciati. Continue reading

PIAZZA CRATI, IN MOSTRA PERSONALE DI GABRIELE PICCO

Mercoledì 30 settembre, alle 18:30, presso lo smArt, polo per l’arte, il nuovo spazio per l’arte contemporanea, sito in piazza Crati, avrà luogo l’inaugurazione della mostra Ultimo dipinto. La mostra, una personale di Gabriele Picco a cura di Davide Ferri, si terrà dal 1 ottobre 2015 al 26 febbraio 2016 con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura. Ultimo dipinto include circa cento opere realizzate dall’artista in un periodo di residenza svolto nella sede di smArt durante la scorsa estate.

2015-09-30_GabrielePicco_SLIDER-01

 

CONVEGNO SULLA “TECNOLOGIA IN PSICOLOGIA CLINICA”

convegno_tecnologia_psicologia_d2L’associazione Aspic (Ricerca scientifica applicata), con il patrocinio dell’assessorato ai rapporti con le Strutture Sanitarie, Salute e Benessere, presenta il convegno “la Tecnologia in psicologia clinica”, che si terrà sabato 3 ottobre – dalle 9.00 alle 18.00 – presso la Sala Multimediale Issr sita in via Nomentana 54. Nel pomeriggio workshop formativi sull’uso della tecnologia nella pratica clinica.

LA SAPIENZA, SI DISCUTE DI PROMOZIONE DEI DIRITTI UMANI

ImmagineLunedì 12 ottobre, alle 16:30, presso l’Odeion della Facoltà di Lettere dell’Università Sapienza, appuntamento operativo per condividere idee e progetti proposti dalle associazioni e da tutte le realtà culturali del territorio che intendano partecipare alla creazione degli eventi culturali per la promozione dei diritti umani e della legalità.

COME PRENOTARSI ONLINE AI SERVIZI DEL MUNICIPIO II

_tupassi_d2Dal 24 settembre è attivo anche nella sede municipale di piazza Grecia il servizio “Tupassi”. Il servizio era già stato attivato a via Dire Daua e via Tripoli. Di che si tratta? Si può effettuare la prenotazione online con l’operatore di sportello da casa, scegliendo giorno ed ora in cui presentarsi agli uffici del Municipio Roma II. La prenotazione sostituisce pertanto il numero elimina code e permette di presentarsi all’Ufficio nel giorno e nell’ora prescelti, muniti di ricevuta di prenotazione. La prenotazione può essere effettuata: – collegandosi al sito web https://www.tupassi.it/ e inserendo – solo al primo accesso – i dati richiesti per la registrazione. Oppure attraverso App Tupassi per smartphone (Android e Ios). Effettuata la registrazione al primo accesso, si potranno visualizzare le agende dei servizi, scegliere il servizio necessario e prenotare. Infine, recandosi direttamente al Municipio, per prendere l’appuntamento al Totem.

A VIA DIRE DAUA RICORDANO IL CONSIGLIERE MATTEO BONETTI

matteo-bonettiStamattina, il Consiglio del Municipio Roma II ricorda con stima e affetto – è scritto in una nota – il consigliere municipale Matteo Bonetti, scomparso il 25 settembre 2009, a soli 24 anni. Bonetti viveva per la politica militante. Giovanissimo animatore del nucleo Mameli di Azione Studentesca, responsabile del «Nucleo Parioli» da lui fondato, dirigente di Azione Giovani Roma passando per la consulta provinciale degli studenti. Fino a quando era diventato consigliere del II municipio e presidente della commissione servizi sociali e politiche giovanili

MUNICIPIO: RIMPASTI, DIMISSIONI, MANOVRE E SCONTRI DI POTERE

municipioII_parlamentino_via_dire_adua-620x310di Alessandro Ricci

Da mesi sono in corso manovre all’interno del Pd per un rimpasto di giunta. L’arrivo del commissario Orfini non è servito a nulla. Se un cittadino mi domanda perché non si tappa una certa buca o non si spazza una determinata zona gli rispondo che è in corso un confronto (chiamiamolo così) tra zingarettiani e orfiniani. Quello mi guarda come se fossi scemo ma sto solo dicendo la verità. Tutto fermo, non solo per il blocco degli appalti in conseguenza di mafia capitale, ma anche perché nel Pd devono trovare un nuovo equilibrio (scannarsi a sangue). Un grande signore, un militante di altri tempi ha seguito l’antica strada della disciplina di partito: l’assessore ai servizi sociali Guido Laj si è dimesso per lasciare posto agli arrembanti. Ora che un’importante casella si è liberata speriamo che i grandi politici del quartiere trovino nuovi equilibri tanto da riuscire a tappare qualche buca e a ridipingere un po’ di strisce. Superfluo dire che l’assessore uscente era il più onesto, pulito e preparato tra gli assessori della giunta.

29 SETTEMBRE 1998, AL BIOPARCO L’ULTIMO VOLO DI GIULIETTA

È il 29 settembre 1998. ”Giulietta”, condor delle Ande, è volata in cielo, così in alto che i romani non potranno ammirarla mai più. La più anziana ospite del Bioparco è, infatti, morta all’età di 71 anni, veneranda per la sua specie che può raggiungere al massimo i settanta anni di vita. I veterinari sono stati costretti a ricoverarla nell’infermeria della bioparco condorstruttura perché i temporali e il cambiamento di tempo dei giorni precedenti avevano acutizzato gli acciacchi conseguenti alla vecchiaia. ”Giulietta” non riusciva più a mostrare la sua splendida apertura alare, che raggiungeva quasi i tre metri. E ”Romeo”, suo compagno di sempre, inutilmente ha cercato di starle vicino. E’ stata curata con carne omogeneizzata, sali minerali e altre sostanze valide per rimetterla in sesto. Sembrava che ce la potesse fare. E già si pensava di rimetterla nella voliera ma l’anziano e splendido volatile non ce l’ha fatta.

PATRON DELLA SAMP: ABUSI EDILIZI NELLA CASA AI PARIOLI?

FERREROIeri, mentre la sua Sampdoria si apprestava a scendere in campo contro l’Atalanta, i suoi legali giocavano un’altra sfida, lontano dagli stadi, dentro le aule del tribunale penale di piazzale Clodio. Il presidente Massimo Ferrero infatti rischia di essere condannato. L’accusa sostenuta dal pubblico ministero Louella Santini e dal sostituto procuratore Roberto Felici ritiene che il produttore cinematografico abbia commesso un abuso edilizio. La vicenda inizia nel 2011 e riguarda l’appartamento di Ferrero, un’abitazione che sorge nel rinomato quartiere Parioli. L’oggetto del contenzioso ruota intorno ad alcuni lavori che il dirigente sportivo avrebbe effettuato senza averne avuto il permesso. In particolar modo il presidente avrebbe realizzato una sauna. Quindi i dirigenti preposti del II Municipio si erano interessati alla vicenda e così l’immobile era stato «posto sotto sequestro giudiziario – recitano gli atti a disposizione della magistratura – e successivamente dissequestrato per la manifesta intenzione della parte di procedere ad una spontanea eliminazione dell’abuso». Ma la storia non finisce qui. Continue reading

LIBRERIA KOOB: INCONTRO SUL CORSO DI MUSICA PER PICCOLISSIMI

-musica-e-biberonMartedì 29 settembre, alle ore 16:30, nella libreria Koob di via Poletti, incontro con le insegnanti del corso “Musica e Biberon” (da 0 a 36 mesi), a cura di Giulia Zanchini e Francesca La Via. Un percorso di apprendimento musicale dedicato ai piccolissimi (da 0 ai 36 mesi) che permette di sviluppare quell’attitudine musicale presente in ogni bambino, in modo graduale e gioioso, offrendo l’opportunità di crescere scambiandosi stati d’animo ed esperienze, imparando ad interagire all’interno del gruppo e a star bene con gli altri.

BLOCCATA LA METRO A DA OTTAVIANO A SAN GIOVANNI, E’ CAOS

Cede un pezzo di controsoffitto alla stazione di Piazza di Spagna e un tratto di metro A a Roma è bloccato. Un convoglio, colpito dai calcinacci, è stato evacuato una volta giunto in stazione. La linea è stata interrotta tra San Giovanni e Ottaviano in entrambe le direzioni. “Non ci sono state conseguenze di nessun tipo per i passeggeri – spiegano da Atac – e le operazioni sono state svolte in piena sicurezza. I tecnici sono intervenuti I PASSEGGERI METROimmediatamente per ripristinare la linea. E’ stato attivato un servizio sostitutivo di superficie nel tratto fra San Giovanni e Ottaviano”. Ma intanto è caos traffico. Una folla per metà imbufalita e per metà arresa davanti all’ennesimo guasto dei trasporti pubblici si è riversata fuori dalle stazioni metro. I passeggeri hanno preso d’assalto i bus a San Giovanni verso gli uffici di Prati e in zona Termini. In tilt il traffico. In molti hanno deciso di tornare a casa e prendere l’auto o la moto. L’assessore capitolino ai Trasporti Stefano Esposito, che proprio stamani stava effettuando uno dei suoi giri “in incognito” sulle metro di Roma, aggiunge: “Il dottor Sciarra di Atac ha comunicato che un treno ha urtato la controvolta dove è agganciata la linea elettrica. Ci sarà un’indagine”. Continue reading

AL VIA LA STAGIONE DEL TEATRO OLIMPICO CON “SEMO O NUN SEMO”

teatro-olimpico-semo-o-nun-semoL’ inizio di stagione del Teatro Olimpico (30 settembre-4 ottobre, ore 21; domenica, ore 18) è gioioso e appassionante grazie al tocco sapiente di Nicola Piovani, che dà vita ad uno spettacolo musicale, “Semo o nun semo”, ricco di stornelli, serenate e saltarelli tipici della tradizione romana. Con Pino Ingrosso, Donatella Pandimiglio, Carlotta Proietti, Sara Fois, Massimo Wertmuller; in scena Ensamble Aracoeli.  “Venite giù alla festa de noantri e poi vedete che sapemo fa. Ce so le tamburelle, chitarre e mandolini, li mejo concertini che fanno innamorà, la pira non ce manca, er core ce l’avemo perciò Semo o nun semo? C’è poco da rugà!”

“IO, EDMUND KEAN” AL TEATRO ARCOBALENO DI VIA REDI

Io,%20Edmund%20Kean_0Al Teatro Arcobaleno di via Francesco Redi, dall’8 al 18 ottobre (giovedì, venerdì e sabato ore 21:00 – domenica ore 17:30),  va in scena “Io, Edmund Kean”, scritto, diretto e interpretato da Giovanni de Nava, e con Carmen Landolfi. Della figura di Edmund Kean, leggendario attore inglese a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo, si sono occupati, con la scrittura di lavori teatrali incentrati su di lui,  Alexandre Dumàs père, Vittorio Gassman, Raymon Fitz Simons; ora, in questo atto unico di cui è anche autore, Giovanni de Nava, con il suo consueto piglio mattatoriale, rivive, nei panni del Kean, la vita e la carriera del grande attore inglese, il suo disordine esistenziale contrapposto al maniacale rigore e perfezionismo artistico (impasto che gli valse, ad opera di Dumàs père, la definizione di “genio e sregolatezza”, titolo proprio della commedia che lo stesso Dumàs gli dedicò).   Continue reading