LO SCANDALO STIPENDI D’ORO DEI SINDACALISTI CISL

CISL VIA POScoppia il caso dei megastipendi alla Cisl. Un ex funzionario del sindacato ha denunciato i mega compensi di alcuni dirigenti dell’organizzazione di via Po guidata da Annamaria Furlan, e per questo verrà espulso. Nel dossier – rivelato dal quotidiano la Repubblica e firmato da Fausto Scandola – un atto d’accusa corredato di nomi e cifre: retribuzioni che sfiorano i 300mila euro l’anno e superano quindi anche il tetto fissato per i dirigenti pubblici (240mila euro). Ecco alcuni dei nomi e dei mega stipendi citati dal giornale: «Antonino Sorgi, presidente nazionale dell’Inas Cisl, nel 2014 si è portato a casa 256mila euro lordi: 77.969,71 euro di pensione, 100.123,00 euro di compenso Inas e 77.957,00 euro come compenso Inas immobiliare. Valeriano Canepari, ex presidente Caf Cisl Nazionale, nel 2013 ha messo insieme 97.170,00 euro di pensione, più 192.071,00 euro a capo della Usr Cisl Emilia Romagna: totale annuo, 289.241,00 euro. Ermenegildo Bonfanti, segretario generale nazionale Fnp Cisl, 225mila euro in un anno, di cui 143mila di pensione. Pierangelo Raineri, gran capo della Fisascat Cisl, 237 mila euro grazie anche ai gettoni di presenza in Enasarco, più moglie e figlio assunti in enti collegati alla stessa Cisl».

I VIANELLA IN UNO SPETTACOLO DI SOLIDARIETÀ AL POLICLINICO

LOCANDINA-OK-I-VIANELLA-01-728x1024Il giorno di San Lorenzo, due stelle della musica leggera italiana, Edoardo Vianello e Wilma Goich, si sono esibiti davanti ad una platea particolare: i pazienti del Policlinico Umberto I di Roma: a fare da palcoscenico l’aula magna della Clinica Medica. Edoardo Vianello e Wilma Goich, in arte “I Vianella”, hanno cantato alcuni dei tanti successi del loro repertorio che li hanno resi famosi, sia in coppia che da solisti, come Semo gente de borgata, Fijo mio, in dialetto romanesco, ma anche Abbronzatissima, Guarda come dondolo, I Watussi, Le colline sono in fiore, Gli occhi miei. La Direzione aziendale ha ringraziato per la disponibilità e la solidarietà gli artisti, l’associazione Assotutela e le altre organizzazioni che hanno contribuito a rendere possibile lo spettacolo che ha rappresentato per i pazienti e i loro familiari, ma anche per il personale, un bel momento di svago e di serenità.

VIA MUZIANO: GRAVE ATTENTATO AL FURGONE DI UN NEGOZIO

IL NEGOZIOIl negozio si chiama Panbiscotto e si trova in via Girolamo Muziano, accanto a piazza Perin del Vaga (luogo del cuore del Fai): domenica pomeriggio è diventato “biscotto” il suo furgone con un paio di molotov posizionate da due baldi giovani scesi da una Smart, la cui targa è stata rilevata da una signora affacciata in finestra. A.R.

LA SCUOLA COMINCIA IL 15 SETTEMBRE. E FINISCE L’8 GIUGNO

UNA SCUOLA DEL PINCIANO. L'ALFIERIIl calendario per il 2015-2016 è lo stesso dell’anno scolastico passato: la giunta della Regione ha deciso nel 2014 che l’avvio, chiusura delle lezioni e vacanze, sarebbero stati validi anche negli anni successivi per “consentire agli insegnanti, ai ragazzi e alle famiglie di programmare le attività con largo anticipo”. E se il 15 settembre capitasse di sabato o in un giorno festivo? Le lezioni LA SCUOLA DI VIA NOVARAcominceranno il giorno dopo. Regola analoga vale per l’8 giugno che dovrà essere “anticipato al primo giorno lavorativo precedente, nel caso in cui cada in un giorno festivo, o posticipato per garantire i 206 giorni di lezioni”. Natale, Pasqua e non solo: vacanze nelle festività nazionali (1 novembre, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno), il 29 giugno e il 2 novembre.

LA FONDAZIONE MUSICA PER ROMA HA UN NUOVO CDA

AUDITORIUMNominato il nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione Musica per Roma. Il Comune di Roma ha proposto la riconferma del presidente Aurelio Regina e indicato come nuovo amministratore delegato Josè Ramon Dosal Noriega. Il vice presidente è stato invece indicato dalla Camera di Commercio è Lavinia Biagiotti. I membri del Cda in totale sono 15 più il membro di diritto, ovvero il presidente di Santa Cecilia Michele Dall’Ongaro. “Auguro al nuovo Cda innanzitutto buon lavoro – ha dichiarato il sindaco di Roma Ignazio Marino – Si tratta di un gruppo di grandi professionisti scelti con un bel lavoro di condivisione NORIEGAistituzionale. Sono tutti rappresentanti dell’eccellenza imprenditoriale culturale romana di cui Musica per Roma necessita per quelle sfide future che ci attendono. Per la città, per tutti i romani, l’Auditorium Parco della Musica è uno spazio vitale seguitissimo, e a livello internazionale ormai un marchio riconosciuto di eccellenza ed una istituzione in campo musicale. Gli ultimi numeri della Rassegna Luglio Suona Bene con 120mila presenza ed il doppio degli incassi, confermano il legame dei cittadini con l’Auditorium e il grande ruolo che ha avuto Carlo Fuortes che ringrazio vivamente per il lavoro svolto. Mi auguro che il nuovo Cda sappia, partendo dai risultati raggiunti, rilanciare sul futuro per fare sempre di più l’Auditorium palcoscenico di successi internazionali”. Continue reading

IL PAPA DONA DERRATE ALIMENTARI AL CENTRO MIGRANTI DI VIA CUPA

CENTRO BAOBABPasta, latte e biscotti donati “direttamente da Papa Francesco” al centro d’accoglienza per migranti Baobab sulla Tiburtina. E’ il regalo portato alla struttura di via Cupa in due visite, la prima nello scorso fine settimana e la seconda ieri pomeriggio, da “don Corrado”, ovvero monsignor Konrad Krajewski, l’elemosiniere del pontefice. A raccontarlo è Luciano, uno dei volontari del centro: “Don Corrado è arrivato con un furgone pieno di scatole di cibo tra cui pasta, olio d’oliva, biscotti, riso, tortellini, latte, scatolame. Una prima volta nel fine settimana passato, e poi un’altra proprio oggi (ieri: ndr)pomeriggio, spiegandoci che si trattava di viveri mandati ‘direttamente dal Santo Padre’. È andato via poco fa”.

VIA GUIDO RENI: CITTÀ DELLA SCIENZA, RIPRENDONO GLI INCONTRI

citta_della_scienza_via_guido_reni_d0Il 7 settembre presso la Casa della Città in via della Moletta 85 (Ostiense), alle ore 17, riprendono gli incontri fra le associazioni e comitati per definire il piano di recupero dell’area di via Guido Reni dove sorgerà la Città della Scienza. Maggiori dettagli nel testo inviato dall’assessorato alla Trasformazione Urbana pubblicato qui di seguito: “A seguito della conclusione del concorso internazionale per la redazione del masterplan riguardante il quartiere Città della Scienza, lo studio 015 di Paola Viganò, vincitore del concorso, è stato incaricato della redazione del piano di recupero, sulla base del masterplan. Continue reading