CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PER IL FOTOGRAFO DI VIA LIVORNO

La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per Furio Fusco, titolare di una agenzia di modelle di via Livorno, finito in carcere nello scorso luglio perché accusato di adescamento di minori, pornografia minorile e di atti sessuali. Il fotografo, secondo l’accusa, adescava le minori con la promessa di un futuro da modella. La decisione del gup potrebbe arrivare il prossimo 4 giugno. Le ragazze vittime dei ragazze vittime dei presunti abusi del fotografo, all’epoca dei fatti minorenni, ascoltate in incidente probatorio, hanno raccontato di essere state indotte a spogliarsi, a produrre materiale pedopornografico e a compiere atti sessuali.

UN VENERDÌ SENZA BUS E METRO, GIORNATA A RISCHIO CAOS

Rischio caos a Roma per lo sciopero di 24 ore dei mezzi pubblici. Venerdì 17 aprile è stato indetto lo stop dalla sigla sindacale Ugl autoferrotranvieri, con rispetto delle fasce di garanzia. Dalle ore 8.30 alle 17 e dalle ore 20 a fine servizio non sono garantite le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. Inoltre, è stato indetto lo sciopero di 4 ore dalla sigla sindacale Sul Ct, dalle ore 8.30 alle ore 12.30, per il solo personale metro C. E nella notte tra giovedì 16 e venerdì 17 non sono garantite le corse delle linee notturne da N1 a N27 e della linea 913. Nella notte tra venerdì 17 e sabato 18, invece, sono a rischio le corse della metro B/B1 e delle linee MA1-MA2-8-115-301 e 913.

E DA PORTA PIA DOMANI MANIFESTAZIONE PER LA CASA

Domani, venerdì 17, dalle 16 alle 20, un corteo dei movimenti per la casa sfilerà da Porta Pia, dove ha sede il ministero per le infrastrutture, fino a piazza Santi Apostoli attraversando viale del Policlinico, viale Castro Pretorio, via San Martino della Battaglia, piazza Indipendenza, via Solferino, via Enrico De Nicola, piazza dei Cinquecento, via Cavour, via dei Fori Imperiali e piazza Venezia. Deviate o limitate le linee di bus lungo l’itinerario.

SCONTRO TRA AUTO E MOTO SULLA TANGENZIALE A LARGO LANCIANI

Scontro tra un auto e una moto sulla tangenziale Est, nei pressi di Largo Lanciani in direzione stadio Olimpico. Secondo quanto si è appreso, a causa dell’impatto una delle due persone a bordo della moto è finita in un dirupo. Imbracato e sollevato dai vigili del fuoco, il motociclista è stato trasportato in ospedale dal 118. Sul posto la polizia municipale per i rilievi. A quanto riferito, è stato momentaneamente chiuso il tratto di tangenziale interessato dall’incidente e ci sono stati forti rallentamenti al traffico con code.

SI TINGE DI NERO IL NORDIC FILM FESTIVAL ALLA CASA DEL CINEMA

Il primo è stato Peter Høeg. Con Il Senso di Smilla per la neve e la sua protagonista, capace di andare oltre la verità ufficiale sulla morte di un bambino in un quartiere popolare di Copenhagen, aprì un varco sulle inquietudini e i misteri dei paesi scandinavi. Simili a quelli su cui Stieg Larsson costruì la sua fortunatissima trilogia Millenium e che decretano il successo editoriale in Italia dei giallisti come Henning Mankell, Åsa Larsson, Liza Marklund, Jussi Adler-Olsen, Anna Grue, Christian Mørck, Olav Hergel, Dan Turèll, Flemming Jensen e Anders Bodelsen. Un successo che il cinema ha moltiplicato. Non stupisce quindi che la quarta edizione del Nordic Film Festival alla Casa del cinema dal 16 al 19 aprile — curata dalle ambasciate di Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma per promuovere la cinematografia e la cultura di quei paesi — abbia come tema principale il Noir/Crime. E proprio uno dei best-seller di Jussi Adler- Olsen (pubblicato in Italia da Marsilio con il titolo La donna in gabbia) è il film di apertura, il thriller The Keeper of Lost Causes del danese Mikkel Nørgaard. Continue reading

“EARTH DAY” A VILLA BORGHESE SABATO 18 E DOMENICA 19 APRILE

L’Earth Day si avvicina e già a partire dal prossimo fine settimana saranno «decine gli eventi, dalla musica, allo sport, allo spettacolo ma soprattutto tanta attenzione ai giovani. I più piccoli avranno un’area divertimento gratuita organizzata dalla Lipu, che insegnerà loro a fare i nidi, si parlerà di miele, degli animali e delle fattorie didattiche. E poi un grande osservatorio dell’istituto nazionale di geofisica con il planetario digitale per imparare a guardare le stelle». Così Pierluigi Sassi di Earth Day Italia spiega a Diregiovani che cosa sarà il villaggio della sostenibilità che sarà allestito sabato 18 e domenica 19 aprile a villa Borghese. Una due giorni dedicata a tutti i cittadini che vorranno partecipare, ma con un occhio di riguardo ai bambini e ai ragazzi: «I giovani rappresentano il nuovo che avanza, sono il motore del cambiamento, per questo vogliamo dare loro un’attenzione particolare affinché salvino il pianeta e producano innovazione», conclude Sassi.

DE GREGORI & C. PER UN’INIZIATIVA BENEFICA ALL’AUDITORIUM

Un cast d’eccezione con Luca Barbarossa, Francesco De Gregori e Neri Marcorè ad animare la serata di “Fai la nota giusta”. Una serata voluta dall’associazione Operation Smile per combattere la labiopalatoschisi nei paesi in via di sviluppo. Una malattia che sin dalla nascita con delle malformazioni facciali mette a repentaglio la vita di molti bambini. L’iniziativa benefica si terrà all’Auditorium sabato 18 aprile alle ore 21. Oltre ai protagonisti già citati ospite della serata sarà Karima la cantanta livornese lanciata dal talent Amici. Con lei anche altri volti noti sponsorizzeranno l’evento, da Giulia Bevilacqua, a Jimmy Ghione e Michela Cerruti, e ancora Giuseppe Zeno, Michele Mirabella, Pier Cortese, Luis Molteni. L’iniziativa benefica è stata insignita della Medaglia del Presidente della Repubblica, dal Capo di Stato Sergio Mattarella. L’intero ricavato della serata verrà destinato al sostegno delle missioni di Operation Smile in programma nei mesi di maggio e luglio in Sud America ed in Africa. Auditorium, Parco della Musica – Sala Sinopoli – 18 aprile ore 21. Informazioni: tel. 06 8530 5318 – email: eventi@operationsmile.it

VALANGA DI PREMI PER GLI STUDENTI DELLA LUISS

Nella sala della presidenza del Consiglio regionale del Lazio è stato assegnato un premio agli studenti della Luiss, l’università di viale Romania, che hanno vinto l’edizione 2015 della “Rotman International Trading Competition di Toronto” in Canada. Nella stessa cerimonia è stata inoltre premiata Costanza Cicero, studentessa di Pomezia, nominata segretario generale del National High School United Nations di New York per l’anno 2016.

MISTERIOSO EPISODIO VICINO PIAZZA VESCOVIO. LA POLIZIA INDAGA

Una pistola punta alla testa per qualche istante, senza nessuna frase o parola. Così è stato minacciato l’altro pomeriggio Giuseppe Gennuso, un deputato dell’Assemblea regionale siciliana (Ars) vicino piazza Vescovio. Gennuso, parlamentare centrista esponente del Pid, stava passeggiando per strada quando un uomo, ben vestito e a volto scoperto, si è alzato da un motorino parcheggiato accanto al deputato e gli ha puntato una pistola alla testa, guardandolo negli occhi ma senza pronunciare una sola parola. Poi si è allontanato, prima che una volante della polizia passasse casualmente di lì. Gennuso ha fermato gli agenti, ancora terrorizzato, e gli ha raccontato tutto. I poliziotti lo hanno accompagnato al commissariato Vescovio dove ha sporto denuncia. Ora sulla misteriosa intimidazione indaga la polizia e la Digos. Le prime verifiche saranno effettuate sui filmati ripresi dalle telecamere presenti in via Marchetti dove si sono svolti i fatti.

“CANTI E RICORDI” A VILLA LEOPARDI

Un potente mix di note e parole, attraverso le emozioni che lo scrittore Erri De Luca ha impresso in “La musica provata”, nelle librerie da settembre 2014. Così l’autore napoletano – con l’ausilio del jazzista Stefano Di Battista e della cantante Nicky Nicolai – si mette ancora a nudo e svela al grande pubblico il suo amore per la musica. Specialmente per quella autoriale, napoletana, affascinante. E lo farà anche stasera, 16 aprile, nella cornice di Villa Leopardi, dove tra “Canti e ricordi” parlerà de “La musica provata”. (di Valentina Lupia). Villa Leopardi, via Makallè (entrata nel Parco), ore 20, tel. 06/45460621.

IERI I FUNERALI DI LUCA, IL RAGAZZO MORTO A PIAZZA ISTRIA

I canti del gruppo scout, il saluto commosso dei compagni di scuola e dei professori. Lacrime, fiori e preghiere, ieri mattina, hanno riempito la chiesa di Santa Maria Goretti, in pieno quartiere Trieste. Lì, a pochi metri, a piazza Istria, venerdì scorso, Luca Liberti, a 18 anni, è morto in un drammatico incidente tra il suo motorino Scarabeo e un bus della linea 88. Oggi nella chiesa alle spalle di viale Libia si sono riuniti tutti gli studenti del liceo scientifico Avogadro, la scuola frequentata da Luca, le lezioni sono state sospese alle 10.30 per permettere ai ragazzi di essere presenti alle esequie del loro compagno. Continue reading