VIA TAGLIAMENTO: IL 9 APRILE DEL 1953 SCOMPARE WILMA MONTESI

Il caso Montesi fu un fatto di cronaca nera avvenuto in Italia il 9 aprile 1953, che ebbe grande rilievo mediatico a causa del coinvolgimento di numerosi personaggi di spicco nelle indagini successive al delitto. Vittima fu la ventunenne Wilma Montesi (1932-1953). Il caso risulta tuttora irrisolto, ivi compresa la causa del decesso. Sabato 11 aprile 1953, giorno della vigilia di Pasqua, sulla spiaggia di Torvaianica, presso Roma, venne rinvenuto il corpo senza vita della ragazza romana ventunenne Wilma Montesi, scomparsa il 9 aprile precedente. La Montesi era una ragazza di origini modeste, figlia di un falegname e nata nel 1932 a Roma, dove risiedeva in via Tagliamento. Al momento della sparizione era fidanzata con un agente di polizia in servizio a Potenza e in procinto di sposarsi. Era una ragazza considerata molto bella, con qualche aspirazione ad entrare nel mondo del cinema e dello spettacolo (aveva anche preso parte ad alcuni film con piccole comparsate). Il corpo fu rinvenuto da un manovale, Fortunato Bettini, che stava facendo colazione presso la spiaggia. La giovane donna era parzialmente vestita, e gli abiti erano zuppi d’acqua: non aveva più indosso le scarpe, la gonna, le calze e il reggicalze ed anche la borsa era sparita. Dalla ricostruzione degli ultimi movimenti emerse che la ragazza non era rientrata a casa per cena la sera del 9 aprile, contrariamente alle proprie abitudini. Continue reading

“IL CINEMA INDIPENDENTE DI KANETO SHINDO” ALL’ISTITUTO GIAPPONESE

All’Istituto Giapponese di Cultura di via Gramsci, in programma la rassegna “Il cinema indipendente di Kaneto Shindo” dal 9 aprile al 26 giugno. Il cinema di Kaneto Shindo (1912-2012), orgogliosamente indipendente, rappresenta lo sguardo di chi osserva il mondo dal basso. Nato a Hiroshima nel 1912, sopravvissuto alla bancarotta della sua famiglia, alla guerra in cui persero la vita numerosi soldati del suo contingente, all’esperienza psicologicamente devastante dell’atomica, Shindo ha sentito forte l’esigenza di raccontare con un rigore quasi documentaristico comportamenti e tendenze istintive del genere umano, mostrandone impulsi, efferatezza, tenacia e tenerezza. Continue reading

CONTINUANO LE POLEMICHE SULLE STALLE A VILLA BORGHESE

Le stalle delle polemiche. Sono quelle in legno, tipo casette del far west, che il Campidoglio ha costruito al galoppatoio (e ben visibili se si percorre il Muro Torto) per i cavalli che trainano le botticelle. Devono abbandonare gli storici ricoveri di Testaccio e così ecco questi tutti nuovi che hanno già suscitato le ire degli animalisti. Dopo le critiche, dopo i flash mob, adesso parla l’assessore all’Ambiente Estella Marino. E dice: «È un progetto che ci siamo trovati in parte realizzato dalla precedente amministrazione. I lavori si erano fermati per un problema dell’impresa, mancava solo la parte di copertura in legno, ma tutta la parte strutturale era già stata realizzata. Continue reading

LA SAPIENZA: IL SALUTO A GIOVANNI BERLINGUER NELL’AULA MAGNA

Politici, familiari e amici hanno riempito l’aula magna dell’Università La Sapienza di Roma per accogliere il feretro di Giovanni Berlinguer. Tra i presenti a dare l’estremo saluto all’uomo politico e docente dell’ateneo, durante la cerimonia laica, molti politici ed ex colleghi che si sono stretti alla famiglia: il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, il vicepresidente del Senato, Valeria Fedeli, il presidente del Pd, Matteo Orfini, il capogruppo Pd al Senato, Luigi Zanda, il presidente e il vicepresidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e Massimiliano Smeriglio, il vicesindaco di Roma, Luigi Nieri, Walter Veltroni, l’ultimo segretario del Pci, Achille Occhetto e i parlamentari Rosy Bindi, Anna Finocchiaro, Massimo D’Alema e Stefano Fassina. Nela foto, l’intervento del rettore Eugenio Gaudio.

VIA CATANIA: LA SCIENZA TRA I BANCHI DEL MERCATO ITALIA

Prosegue l’iniziativa promossa dall’Osservatorio ‘’Scienza per la Società” del Municipio II ed il Dsu-Cnr “Scienza tra i banchi del mercato”, dopo il successo della prima giornata a via Flaminia, in cui scienziati, scuole, musei, associazioni hanno sperimentato insieme un mondo apparentemente lontano, quello della scienza, scoprendolo in ogni aspetto della quotidianità, attraverso laboratori, esperimenti e letture per adulti e bambini. Sabato 11 aprile, dalle 10.30 alle 12.30, l’evento si svolgerà presso il Mercato Italia di via Catania, 70. Ingresso gratuito.

“INGRID BERGMAN, 100 ANNI DOPO” ALLA CASA DEL CINEMA

Il 29 agosto 1915 a Stoccolma nasceva Ingrid Bergman, una diva legata, per lavoro e per amore, all’Italia, ma soprattutto al litorale laziale. A lungo ha vissuto in una villa di Santa Marinella insieme a Roberto Rossellini. E oggi, nel centenario della nascita della Bergman, il rapporto tra il Belpaese e l’attrice di film come “Viaggio in Italia” e “Io ti salverò” è raccontano nelle decine di immagini della mostra “Ingrid Bergman, 100 anni dopo”, esposizione allestita alla Casa del Cinema di Villa Borghese dall’8 aprile al 23 maggio, a cura dell’Associazione Santa Marinella Viva. Continue reading

VOLETE FARE PRATICA YOGA? A VIA BELLUNO IL CENTRO CHE FA PER VOI

“Prendi la Tua Vita nelle Tue Mani” è il leitmotif che ha condotto alla creazione di Tulsi Yoga il centro yoga in zona piazza Bologna, a via Belluno 7. Ispirati dalla sacralità della pianta di Tulsi (o Tulasi) che in India identifica la sposa di Vishnu, Lakshmi simbolo della armonia della bellezza e dea della fertilità, si è creato questo “spazio” per la pratica dello yoga, che attraverso asana (posizioni), pranayama (consapevolezza del respiro) e rilassamento, rigenera il nostro stato psico-fisico connettendoci con lo stato di coscienza superiore. Telefono:06 9292 7879.