QUANDO MATTARELLA ERA UNO STUDENTE DEL SAN LEONE MAGNO

di Francesco Casale

Sergio Mattarella è il nuovo presidente della Repubblica. Fiumi di biografie sui giornali e in tv stanno scorrendo in queste ore davanti ai nostri occhi. In pochi sanno, o almeno sapevano fino ad ora, che da ragazzo il dodicesimo inquilino del Quirinale ha frequentato il prestigioso istituto cattolico San Leone Magno del quartiere Nomentano, all’angolo tra via Nomentana e via di S. Costanza. In quegli anni il padre Bernardo era ministro della Repubblica in vari governi e il figlio Sergio, allora giovanissimo, ottimo studente di quella scuola. E per restare sempre nel nostro municipio, possiamo anche ricordare che il figlio di Sergio Mattarella, Bernardo Giorgio, è attualmente docente all’università Luiss.

UN PROGETTO DI AMUSE PER LA SCUOLA MEDIA “VITTORIO ALFIERI”

È iniziato il progetto Roma2pass a scuola, con i ragazzi della “Vittorio Alfieri”. Obiettivo iniziale, quello di raccontare ai ragazzi delle prime classi la storia di Villa Borghese, un parco che conoscono molto bene visto che abitano quasi tutti nel quartiere Pinciano o nell’attiguo quartiere Salario. Questo intervento didattico dell’associazione Amuse, concordato con le insegnanti, si articola in due momenti. Il primo è un racconto, insolito e accattivante per centrare l’interesse dei ragazzi, nell’Aula magna della scuola; il secondo è una passeggiata nel parco, in cui, grazie alle cuffiette senza fili di cui ogni alunno sarà dotato, si potrà svolgere una vera e propria lezione itinerante, senza costringerli a noiose fermate. In questo passeggiata, della durate di tre ore, ci sarà spazio anche per la merenda e il gioco.

PROROGATA AL 31 MARZO LA RACCOLTA GRATUITA A DOMICILIO

Prorogata fino al 31 marzo Riciclacasa, la raccolta gratuita a domicilio e al piano abitazione dei rifiuti ingombranti fino a 2 metri cubi di volume. Il servizio di Ama riservato esclusivamente alle utenze domestiche, viene fornito su appuntamento e prevede il ritiro degli ingombranti e dei Raee (rifiuti elettrici ed elettronici). Un’opportunità in più per i cittadini, che possono così disfarsi dei rifiuti ingombranti e pesanti da avviare al recupero.

PRIMA DOMENICA DEL MESE, MUSEI CIVICI GRATUITI

I Musei Civici tornano gratuiti domani, domenica 1° febbraio, per tutti i residenti a Roma. L’iniziativa, avviata in via sperimentale ad ottobre dello scorso anno, rientra nel piano di valorizzazione del patrimonio museale della città che ha puntato anche sul rilancio dei 7 ‘piccoli musei’ (Villa di Massenzio, Barracco, Bilotti, Canonica; Napoleonico, della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, delle Mura) già ad ingresso libero permanente dal mese di ottobre.

ALTAROMA: ALL’AUDITORIUM SFILA LA PROTESTA DEGLI SFRATTATI

Siccome a Roma vanno di moda gli sfratti, oggi sfilano i senza casa”. Con questo slogan, intorno alle 20 di ieri un centinaio di militanti dei movimenti per il diritto all’abitare sono arrivati armati di megafoni e fumogeni all’esterno dell’Auditorium dove erano in corso le filate di AltaRoma. Hanno fatto irruzione nella kermesse per lanciare un messaggio sull’emergenza abitativa. “Da lunedì – avvertono – altre famiglie finiranno in strada”. “Ai ricchi le sfilate, ai poveri le residenze negate”, recita uno dei tanti cartelli della protesta. Un’iniziativa organizzata dai movimenti nell’ambito dellacampagna di lotta contro l’articolo 5 del decreto Lupi. Continue reading

FASCIA VERDE: IN ARRIVO LA TERZA DOMENICA SENZA AUTO

Sarà la terza domenica senz’auto: il 1° febbraio è una delle quattro giornate festive che l’Amministrazione Capitolina dedica all’ambiente, fermando il traffico. Il blocco è applicato in risposta al Piano di risanamento della Qualità dell’aria della Regione Lazio, con Ordinanza del Sindaco n.15 del 22 gennaio 2015 che ha disposto il divieto totale della circolazione ai veicoli a motore, nella zona della “Fascia Verde”, tra le 7.30 e le 12.30 e poi tra le 16.30 e le 20.30. La quarta e ultima domenica di limitazione veicolare, è in programma per il prossimo 22 febbraio.

“SUPERMAGIC” AL TEATRO OLIMPICO FINO ALL’8 FEBBRAIO

Voglia di magia. Nella Capitale si fa avanti il brivido dell’illusione. «Supermagic» è lo spettacolo per grandi e piccini che incolla alla poltrona chi si lascia andare all’immaginazione. Fino all’8 febbraio torna a Roma la grande magia dal vivo con il nuovo show «Meraviglia»: un viaggio emozionale tra continue sorprese, momenti inattesi per riscoprire la capacità di lasciarsi sorprendere e vivere il magico, un’occasione unica di ammirare otto grandi stelle della magia internazionale provenienti da tutto il mondo. «Supermagic Meraviglia» è la dodicesima edizione del festival internazionale della magia, un vero e proprio evento che ha consacrato Roma capitale della magia con più di cinquanta grandi artisti internazionali applauditi dal pubblico nelle precedenti edizioni. Continue reading

LA SAPIENZA: UN’INVENZIONE CHE TAGLIA LA BOLLETTA DELLA LUCE

Con Over l’impianto elettrico diventa 2.0. Lo spin-off nato nel 2012 alla Sapienza dall’idea di Adriano Cerocchi, ingegnere informatico ora ventinovenne, oggi diventata una società per azioni che conta tra i suoi azionisti anche l’ateneo romano, ha creato un sistema che permette al consumatore di monitorare o azionare, tramite computer, ipad e smartphone, ogni singolo apparecchio o presa elettrica della propria casa. In questo modo i costi si riducono del 30% e si ha anche una maggiore sicurezza per la propria abitazione, anche quando ci si trova dall’altra parte del mondo. Nel dettaglio ecco cosa fa: disattiva automaticamente alcune prese quando riconosce che non c’è attività all’interno dell’abitazione poichè ciò significa che gli utenti non sono in casa o stanno dormendo; grazie all’Eco-standby brevettato le prese vengono disattivate automaticamente quando un dispositivo viene spento (e si trova in uno stato di standby) oppure scollegato dal suo alimentatore; monitoraggio ogni singola presa e permette quindi di scoprire quali sono i dispositivi meno efficienti. Continue reading

OPERAZIONE DECORO A PORTA PIA, CORSO D’ITALIA, PIAZZA BRASILE

Gli agenti dei Pics e gli operatori di Ama hanno proceduto alla pulizia e alla sanificazione dei sottopassi di piazza di Porta Pia, corso d’Italia, piazza della Croce Rossa e piazza Brasile. Durante l’intervento è stata offerta assistenza a 7 persone. Lo stato di decoro dei sottopassi di Porta Pia sarà monitorato per evitare l’insediamento di nuovi accampamenti abusivi pericolosi per la sicurezza pubblica.

SAN LORENZO, SI DISCUTE DEL DOCUMENTARIO “ELEMENTARE”

“Da quando insegno ho sempre cercato di registrare ogni conversazione dei bambini per cogliere il farsi dei loro pensieri. Negli ultimi anni ho utilizzato una piccola telecamera per documentare molte nostre ricerche. Così, alla fine della quinta, mi sono ritrovato un’enorme quantità di materiale da cui è uscito, dopo un lungo lavoro di montaggio, questo piccolo documentario”. Così Franco Lorenzoni, maestro illuminato e innovatore, presenta venerdì oggi alle 17 il suo documentario “Elementare” appunti di un percorso educativo, al Nuovo Cinema Palazzo Occupato a San Lorenzo, in piazza dei Sanniti 9/ A. Discuteranno del film e del libro “I bambini pensano grande” (Sellerio)Valeria De Paoli e un gruppo di giovani insegnanti insieme a Clotilde Pontecorvo e Tullio De Mauro. L’incontro è organizzato in collaborazione con il Mce e il Cemea. Franco Lorenzoni è maestro elementare a Giove, in Umbria. Autore di numerosi libri, ha fondato e coordina dal 1980 ad Amelia la Casa-laboratorio di Cenci, un centro di sperimentazione educativa per “bambini dai 7 ai 70 anni” intorno a temi ecologici, scientifici, interculturali e di inclusione.

URI CAINE CON “BACH NETWORK” AL PARCO DELLA MUSICA

Dal Modern Jazz Quartet agli Swingle Singers, ci hanno provato in tanti a improvvisare su Bach giocando a innestare ritmi liberi e “blue notes” sui suoi contrappunti. Nel 2000 Uri Caine realizzò una spiazzante versione delle “Variazioni Goldberg” in cui confluivano jazz, klezmer, mambo ed elettronica. Ora il pianista e compositore americano torna a confrontarsi con il padre della musica occidentale in un progetto intitolato “Bach Network”, stasera alle ore 20.30 al Parco della Musica, insieme al violoncellista Mario Brunello. Continue reading

MACRO, IN ESPOSIZIONE INEDITI DI TIMUR KERIM INCEDAYI

Museo d’arte contemporanea Roma ospita dal 30 gennaio all’1 marzo 2015 la mostra Roma e Istanbul, sulle orme della storia dell’artista turco Timur Kerim Incedayi, promossa da Roma Capitale, assessorato alla Cultura, Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali, realizzata con il supporto del ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia, con il patrocinio e la collaborazione dell’Ambasciata di Turchia in Italia, e con il contributo di Polimeks Holding. Dagli anni Sessanta ad oggi Timur Kerim lncedayi ha rappresentato sempre un vero e proprio ponte fra Oriente e Occidente e, in particolare, fra Istanbul e Roma, due città, due storie e civiltà che nei secoli si sono confrontate e intrecciate per diversi e molteplici aspetti e che tornano a rispecchiarsi e confrontarsi proprio nella memoria pittorica e nella sua figurazione. Continue reading

SPACCIAVA DAVANTI A UN LOCALE DI CORSO TRIESTE: PRESO

Spaccio di anfetamine davanti a un locale di corso Trieste frequentato dai giovani della zona. L’ha scoperto la polizia che ha arrestato un ragazzo della provincia dell’Aquila e denunciato un suo amico dei Castelli Romani, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione è scattata proprio nei pressi del pub affollato ogni sera da decine di ragazzi, molti liceali e studenti universitari. «Gli agenti – spiegano dalla Questura -, proprio in considerazione del copioso afflusso di avventori, hanno deciso di intensificare la vigilanza e, nella circostanza, hanno notato un giovane con atteggiamento sospetto che, alla vista dei poliziotti si è disfatto di un involucro che conteneva anfetamina». Continue reading

“QUATTRO BUFFE STORIE” AL TEATRO PARIOLI-DE FILIPPO

 

 

 

 

Al Teatro Parioli-Peppino De Filippo “Quattro buffe storie” attenderanno il pubblico da oggi a domenica 15 febbraio. Cecè, La patente, Domanda di matrimonio e Fà male il tabacco dicono cose utili divertendo. Da Luigi Pirandello a Anton Cechov con Glauco Mauri e Roberto Sturno lo spettacolo mette in scena personaggi dalla comica follia. Un’ironia ai limiti del grottesco che è alla radice delle opere immortali di Cechov, ma anche lo specchio deformante della realtà offerto da Pirandello.