GOETHE INSTITUT, SIMPOSIO ITALO-TEDESCO SULL’ENERGIA

“Energia. Occasione o minaccia per il paesaggio urbano europeo?” è il convegno che si terrà venerdì 5 dicembre, ore 13, e sabato 6 dicembre, fino alle ore 14, all’Auditorium del Goethe Institut, in via Savoia 15. Ingresso libero, interventi in lingua tedesca e italiana, traduzione simultanea. Il simposio verte sul tema del risanamento del paesaggio urbano, partendo dalla divergenza tra le strutture urbane di valore storico e le mutate necessità del presente. Da un lato, ciò deriva dallo sviluppo demografico, da nuovi stili di vita e da un’aumentata esigenza di mobilità; dall’altro, globalizzazione e digitalizzazione nel quotidiano rafforzano l’individualizzazione delle situazioni in cui si vive. Continue reading

“APERITIVO SCIENTIFICO” SUGLI ANTIBIOTICI ALLA LIBRERIA ASSAGGI

Alla libreria Assaggi di via degli Etruschi, il 2 dicembre alle ore 19:30, “Aperitivo Scientifico” a cura di Annalisa Pantosti, introduzione di Anna Teresa Palamara. Il tema è “Gli antibiotici: questi pericolosi alleati”. Antibiotici, dunque, come armi a doppio taglio: da una parte hanno contribuito a sconfiggere pestilenze e hanno permesso lo sviluppo di una medicina tecnologicamente avanzata, dall’altra hanno creato dei mostri, batteri che resistono alla loro azione e che non possono più essere controllati. L’antibiotico-resistenza ha radici antiche ed è un fenomeno per molti versi naturale ed inevitabile, data la straordinaria capacità dei batteri ad adattarsi ai cambiamenti, ma in questi anni ha subìto una accelerazione veramente preoccupante. Si teme un futuro da epoca pre-antibiotica, in cui anche una piccola infezione può diventare mortale. Cosa ha causato questa accelerazione? Come fanno i batteri a trasformarsi in super-batteri resistenti? E soprattutto cosa possiamo fare per scongiurare questa minaccia?

BRITISH SCHOOL, SI PARLA DELLA PITTURA DI VANESSA JACKSON

Vanessa Jackson è un’artista contemporanea che fa un uso geometrico della pittura con taglio “modernista”. Esplorando le contraddizioni degli spazi, laddove linee rette e curve si intersecano in un superamento del senso comune della percezione. Se ne parla alla British School di Roma, in via Gramsci, il 2 dicembre, alle ore 18. L’evento è promosso dall’Abbey Council.

SACERDOTE MALMENATO A VALLE GIULIA DA UN GIOVANE

Un sacerdote di circa 60 anni è stato malmenato e rapinato ieri nel tardo pomeriggio a Valle Giulia. Il religioso è stato soccorso dal 118, allertato da un passante che ha chiamato anche il 113. Il prelato è stato portato all’Umberto I con il volto tumefatto per i colpi ricevuti. I medici hanno stilato una prognosi di 20 giorni. Alla polizia che indaga sul caso, il sacerdote ha raccontato di essere stato aggredito mentre transitava nei pressi di Valle Giulia da un ragazzo dell’Est che, dopo averlo malmenato, gli ha anche sottratto l’automobile, poi rinvenuta in zona Parioli dalla volante del commissariato Villa Glori.

POLICLINICO: ARRIVA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

E’ stato firmato il protocollo d’intesa tra Ama e Azienda Policlinico Umberto I per attivare il servizio raccolta differenziata, specifico per le “Grandi Utenze”. L’accordo è stato siglato dal direttore generale della struttura ospedaliera, Domenico Alessio, e dal presidente di Ama, Daniele Fortini, alla presenza dell’assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Estella Marino. Il protocollo ha una durata di 24 mesi ed è rinnovabile dalle parti. All’evento sono intervenuti anche il pro-rettore vicario dell’Università “La Sapienza”, Renato Masiani, e il preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Adriano Redler. Continue reading

TEATRO KEIROS, MUSICHE DI BEETHOVEN E LISZT IN CONCERTO

Il concerto di stasera al Teatro Keiros vuole essere un viaggio musicale che dal classicismo entra nel cuore del romanticismo: da Beethoven a Liszt passando attraverso le suggestive armonie della musica di Robert Schumann. Il cuore del concerto è costituito dalle due sonate di Beethoven, la Sonata n. 15 in re maggiore, op. 28 e la Sonata n. 17 in re minore, op. 31 n 2. Si tratta di due delle più celebri composizioni per pianoforte di Ludwig van Beethoven. La prima, scritta nel 1801, è conosciuta anche come “Sonata Pastorale”. Questo titolo, come in altre sonate, non è stato attribuito alla stessa dall’autore; poco tempo dopo la sua prima pubblicazione, una nuova edizione aggiunse a tale sonata il suddetto titolo, per via della dolce melodia ricorrente nel Rondò finale. La seconda sonata, composta tra il 1801 e il 1802, è stata denominata anche con il titolo “La Tempesta” e rappresenta una delle composizioni in cui viene maggiormente alla luce il classicismo della sonata beethoveniana. Continue reading