UNDICI ARTISTI INDONESIANI IN MOSTRA AL MACRO

Prende il via da oggi fino al 9 novembre al Macro di via Nizza la mostra “Shout! Indonesian Contemporary Art”. L’esposizione, curata da Bryan Collie e Santy Saptari, mette in luce giovani talenti della scena artistica contemporanea indonesiana attraverso una selezione di 11 artisti provenienti da diverse città del paese: Andita Purnama, Aditya Novali, Angki Purbandono, Bestrizal Besta, Erika Ernawan, I Gusti Ngurah Udiantara, Gatot Pudjiarto, Gusmen Heriadi, Maria Indriasari, Sigit Santoso e Yudi Sulistyo. In forme e modi differenti che spaziano tra scultura, pittura, disegno e installazioni; questi artisti esprimono una riflessione su temi esistenziali, di vita, di conflitti, di sopravvivenza, che racconatno l’uomo nella complessa società di oggi.

LABORATORI PER BAMBINI AL VILLAGGIO OLIMPICO

Martedì 30 settembre e venerdì 3 ottobre, dalle 16.30 presso la casetta della parrocchia di San Valentino sita in via Germania al Villaggio Olimpico, si svolgeranno laboratori gratuiti per bambini con il patrocinio del Municipio Roma II. Per prenotarsi al laboratorio gratuito “Isola nel Villaggio” basta partecipare alla festa di presentazione di tutti i laboratori coordinati dall’associazione Villaggio dei Bambini e lasciare il proprio nome.

DOMENICA 28 SETTEMBRE “BIMBI SENZA FRONTIERE”

Domenica 28 settembre 2014, dalle 10.00 fino al tramonto, si terrà, presso lo Stadio Paolo Rosi e Circolo Montecitorio (ingresso da via dei Campi Sportivi 7), la manifestazione “Bimbi senza frontiere”, giornata di orientamento a pluri-discipline sportive e culturali, con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Educative e per la Famiglia.

AUDITORIUM, QUATTRO SERATE A TUTTO TANGO

Colección Tango. Un evento di Buenos Aires Tango, all’Auditorium, dall’1 al 5 ottobre. Protagonista della nuova edizione di Buenos Aires Tango la Compagnia di Leonardo Cuello, un gruppo indipendente che dal 2005 indaga gli infiniti modi di portare in scena il tango all’insegna della contaminazione con la danza contemporanea, sotto la guida di uno straordinario sperimentatore, maestro, coreografo e ballerino tra i più originali e creativi dei nostri giorni. Colección Tango è una sequenza 4 coreografie. Diamante, una pièce rossa che racchiude il mistero notturno e sensuale del tango, è un’opera dal netto taglio tanguero con tratti d’avanguardia. Entre tus brazos parla del disamore, il sentimento al centro di tante poesie tanguere. Ambientata in una milonga degli anni Trenta è ispirata all’estetica di un film in bianco e nero. In Nobleza de Arrabal la coreografia cerca di fondere la semplicità del tango tradizionale con la teatralità ludica in una scena colma di gioia e simpatia giovanile. Chiude lo spettacolo Eterno, ispirato a due brani di Astor Piazzolla, Milonga del Ángel e Violentango. Tredici minuti di intenso tango contemporaneo, fuso con la danza d’avanguardia, in cui si ricreano i climi contrastanti delle due composizioni del geniale maestro. Il 3 ottobre sarà la volta di Dolores Solà e il 4 e 5 ancora in scena la Compagnia di Leonardo Cuello.

LA SAPIENZA: NUOVO RETTORE, UN VOTO NON BASTA

Nessun candidato supera il 50% e per avere il nuovo rettore della Sapienza che prenderà il posto dell’uscente Luigi Frati bisognerà aspettare almeno il secondo turno, previsto dal 30 settembre al 3 ottobre. Alla prima convocazione hanno votato 5.512 elettori, il 64% degli aventi diritto. Nelle urne si registra un vero e proprio “boom” per Eugenio Gaudio, il preside della Facoltà di Medicina che ottiene il maggior numero di preferenze raggiungendo 1.801 voti pari al 40%. Continue reading