“SESSANTA GIORNI”, PRESENTAZIONE ALLA LIBRERIA ASSAGGI

Mercoledì 17 settembre, alla libreria “Assaggi” di via degli Etruschi 4, a San Lorenzo, presentazione di “Sessanta giorni” di Alberto De Angelis. Sessanta giorni di isolamento, di assenza di spazio, di libertà. Alberto De Angelis ti racconterà la sua storia personalissima che si svolge in sessanta giorni. Tu, invece, in sessanta minuti puoi farti il regalo di un’esperienza particolare: questi sono i minuti necessari per leggere, o meglio vivere, il libro di Alberto. È un viaggio dal quale ritornerai con sguardo e linguaggio rinnovati. Dopo sessanta minuti, quella storia sarà anche la tua. Perché negarsi un regalo?

SI AGGRAVA LA POSIZIONE DEL FOTOGRAFO DI VIA LIVORNO

La vittima più giovane di Furio Fusco era una bambina. Tredici anni. Per lei l’orizzonte patinato, promesso dal fotografo a tutte le minorenni che sognavano passerelle e provini, non era più un miraggio. Era finita in Tv e si era lasciata convincere che il prezzo da pagare fosse quello: assecondare le perversioni sessuali del suo “mentore”. Le altre ragazzine, poco più grandi, tra i 15 e i 17 anni, a quelle pratiche indispensabili per il successo erano già avvezze: scene saffiche e performance di autoerotismo, che vedevano anche la partecipazione del fotografo. Fusco, già arrestato l’8 luglio, ha ricevuto una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere. Continue reading

TASI, IL 16 OTTOBRE SCATTA LA PRIMA RATA PER I ROMANI

Il Comune di Roma ha postato venerdì sulla pagina d’apertura del proprio sito Internet un articolo per ricordare la scadenza dell’acconto della Tasi, la tassa sui cosiddetti «servizi indivisibili»: la prima rata va pagata entro il 16 ottobre; un ulteriore rinvio rispetto allo slittamento a settembre che il Governo aveva concessonel maggio scorso. Come deciso a fine luglio, l’imposta sulle prime case è stata fissata al 2,5 per mille, mentre per le seconde case è allo 0,8 per mille. Per gli immobili affittati, l’80% della casa è a carico del proprietario, il 20% dell’inquilino. L’importo da versare con l’acconto è pari al 50% del totale, la scadenza per il saldo è a dicembre. Il Comune ha anche fissato detrazioni che decrescono con il valore della casa (la base imponibile è la stessa dell’Imu, che si paga a parte): da 110 euro per le case con rendita inferiore ai 450 euro, fino a 30 euro per quelle con rendita inferiore ai 1500 euro. Il pagamento è possibile tramite F24 o con bollettino postale. A Roma in media è stimato per la Tasi un costo di 101 euro a famiglia. Continue reading

INCENDIO AL POLICLINICO UMBERTO I, L’INDAGINE DEI NAS

I Nas hanno elaborando una relazione sull’incendio scoppiato venerdì al policlinico Umberto I di Roma che sarà consegnata domani al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. I primi accertamenti svolti dagli investigatori inviati dal ministro confermerebbero che a causare l’incendio potrebbe essere stato un fornelletto. Venerdì mattina, come si ricorderà, intorno alle 6 un rogo è scoppiato “a causa dell’uso improprio di una piastra elettrica del caffè in una magazzino accanto alla sala operatoria – come ha spiegato il direttore generale del Policlinico, Domenico Alessio -. La piastra, dai primi accertamenti tecnici, sarebbe stata usata da una dipendente di una ditta esterna appaltatrice”.

L’ANNO SCOLASTICO INIZIA CON LO SCIOPERO DEI BUS TPL

Il primo giorno di sciopero autunnale dei trasporti pubblici coinciderà con l’inizio delle scuole. Si preannuncia un lunedì nero per la capitale, che si prepara ad affrontare il ritorno in classe degli alunni, con il conseguente traffico mattutino, e l’agitazione dei lavoratori delle linee di autobus gestite dal consorzio Roma Tpl. La protesta è stata indetta dal sindacato di base Usb e riguarderà 85 linee di bus periferici. Dalle 8.30 alle 12.30, come comunicato dall’Agenzia per la mobilità, sono dunque a rischio i trasporti dalla periferia al centro e viceversa. Continue reading