BABY SQUILLO PARIOLI, LE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA

È il compendio di una sconfitta generazionale che accomuna la madre sfruttatrice e il pappone esperto, quarantenni disposti a sfruttare «ragazzine da poco uscite dalle medie». Insomma «un desolante quadro di superficialità e cinismo che accomuna organizzatori della prostituzione minorile e clienti nel consapevole intento di approfittarne per il proprio tornaconto (sia esso economico o di soddisfacimento della libido sessuale)». Dice Mirko Ieni, a un certo punto: «Se non le sfrutto ora quando le sfrutto più? Due str… così mi fanno fare fino a 600 euro al giorno». Prima di esaminare nel dettaglio le posizioni degli imputati, il giudice Costantino De Robbio riassume così, nelle motivazioni alla sentenza di condanna, il contesto nel quale è esploso lo scandalo delle baby squillo dei Parioli. Continue reading

METRO B: ANCORA QUALCHE MESE PER LA FERMATA JONIO

La fermata Jonio della linea metropolitana B1 aprirà entro i primi mesi del 2015. Secondo quanto ha appreso l’agenzia Dire da fonti interne al Campidoglio presto i romani potranno usufruire della nuova stazione. Come spiega Roma Metropolitane, il 19 settembre si insedierà la commissione di agibilità che avrà il compito di concedere il nulla osta all’avvio del pre-esercizio. Da quel momento in poi potranno passare, vista la relativa lunghezza del tratto, da poche settimane fino a qualche mese per l’apertura al pubblico. La stima è presto fatta. Continue reading

VERANO, INCENDIATI DUE CHIOSCHI DI FIORI NELLA NOTTE

L’ombra minacciosa del racket si è materializzata nel cimitero monumentale del Verano. Una fiammata a notte fonda e poi il crepitare di un incendio che ha distrutto due chioschi di fiori a pochi metri, sul piazzale, dall’ingresso principale. Inutile l’intervento tempestivo di volanti e vigili del fuoco: le fiamme hanno distrutto un chiosco danneggiandone in modo serio un altro. Il rogo si è sviluppato a trecento metri in linea d’aria dagli uffici del commissariato di zona. I vigili del fuoco non si sbilanciano come sempre accade nelle fasi iniziali del sopralluogo: «Cause in corso di accertamento», si legge sul verbale. Continue reading

LIBRERIA “L’ALTRACITTÀ”, DUE INCONTRI DEDICATI AI BAMBINI

Venerdì 12 settembre, alla libreria “l’altracittà” di via Pavia, alle ore 16 ci sarà la presentazione del Gruppo di lettura junior (ingresso libero); alle ore 18 sarà la volta de L’Apprendimento musicale secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon. Incontro di presentazione delle attività musicali dedicato alle famiglie in attesa di un bambino e ai genitori di bambini/e dai 0 ai 6 anni. Con Cristina Fabarro (ingresso libero).

IL MAXXI A PORTATA DI CLICK

Il Maxxi diventa partner del Google Cultural Institute ed entra a far parte di Google Art Project, una piattaforma digitale internazionale che permette di accedere anche virtualmente al museo. Entra nella piazza e visita parte dell’edificio progettato da Zaha Hadid con la tecnologia Google Street View; esplora 55 opere delle collezioni di Arte, Architettura e Fotografia; scopri l’emozione di vedere fino al suo ultimo filo l’arazzo di Alighiero Boetti, Mappa (1971), per la prima volta alla definizione di 7 Gigapixel. L’arte contemporanea non è mai stata a portata di click come oggi!

QUEL DEPISTAGGIO DEL SID SULL’OMICIDIO OCCORSIO

Il 10 settembre del 1976 ci fu un depistaggio del Sid a proposito dell’assassinio del giudice Vittorio Occorsio. Il confidente “Nero”, inserito nell’ambiente di destra al soldo del Centro di controspionaggio 3 del Sid, redige un appunto sull’omicidio, nel quale afferma che “…è da ritenere che la matrice più probabile sia quella rossa; il crimine, infatti, è stato di una tale portata che ha indubbiamente richiesto una grossa organizzazione con ramificazioni anche all’estero, che solamente il comunismo internazionale può permettersi: il fatto che il giudice Occorsio sia stato minacciato dai fascisti non esclude che il colpo sia stato portato a termine da estremisti di sinistra, all’intuibile fine di attribuirlo poi a quello di destra…”. Continue reading

ECCO LA NUOVA STAGIONE DELL’ACCADEMIA FILARMONICA

La nuova stagione dell’Accademia Filarmonica Romana apre le porte al rock alternativo dei Marlene Kuntz che saliranno sul palco del Teatro Olimpico per suonare dal vivo nello spettacolo «Il vestito di Marlene» con la Mvula Sungani Dance Company. S’inaugura poi il «Cerchio della Musica»: «Una serie di appuntamenti su cui la Filarmonica vuol costruire un nuovo tipo di pubblico – spiega il direttore artistico Matteo D’Amico -. Quasi un club esclusivo di appassionati». La stagione parte il 23 ottobre al Teatro Olimpico con Uto Ughi che renderà omaggio alla memoria di Adriana Panni. Quest’anno ricorre infatti il ventennale della scomparsa della storica animatrice dell’Accademia Filarmonica che ebbe il merito di portare a Roma compositori come Igor Stravinskij, Pierre Boulez, John Cage e Karlheinz Stockhausen. Continue reading

DOMENICA SI VA ALLA STAZIONE TIBURTINA PER GIOCARE

Tocatì arriva alla stazione Tiburtina. Il festival internazionale dei giochi in strada, che da 12 anni anima le piazze e le strade di Verona, organizza una trasferta romana ricca di curiosità. Domenica 14 settembre infatti, dalle 15 alle 19, gli spazi della stazione saranno dedicati all’allestimento di stand dove ci si potrà dilettare con giochi tradizionali in via d’estinzione. Dai giochi da tavolo come gli scacchi o il carrom, antico gioco indiano, con la presenza delle rispettive federazioni nazionali, fino al moderno e spericolato Parkour, con acrobazie fra le strutture architettoniche della stazione. Per i più interessati ci sarà anche la possibilità di cimentarsi nel gioco del Meandro e del Trucco per mettere alla prova capacità logiche e manuali. L’iniziativa è promossa dall’associazione Giochi Antichi che si propone di difendere il gioco tradizionale, considerato dall’Unesco un bene immateriale patrimonio dell’umanità.