NUOVO ATTRAVERSAMENTO PEDONALE A VIALE PILSUDSKI

Un piccolo, grande successo dell’azione di Amuse, l’Associazione Amici Municipio Secondo: il nuovo attraversamento pedonale su viale Maresciallo Pilsudski, in prossimità dell’ingresso di piazzale del Parco della Rimembranza di Villa Glori. Dopo una serie di segnalazioni circa la pericolosità dell’attraversamento e di richieste di messa in sicurezza presentate dall’associazione al Municipio Secondo e al Corpo della Polizia Municipale, sono stati eseguiti i lavori che hanno decisamente migliorato la situazione.

TRA I PROBLEMI DI SEMPRE, IL ROMA FILMFEST DAL 16 OTTOBRE

Un borbottio. Potrebbe essere questa la definizione migliore per la fase che sta attraversando il Festival del Film di Roma, a 43 giorni dall’apertura della nona edizione. Mentre la Mostra del Cinema di Venezia registra interessanti segnali di risveglio delle pellicole italiane e sta per concludere una edizione dove prevalgono le note positive, a Roma il silenzio di superficie è accompagnato sotto traccia da un insistito, prolungato, ripetersi di suoni indistinti. Cosa sappiamo? Ufficialmente solo che il festival torna a ottobre (dal 16 al 25), ha rinunciato alla giuria affidando i verdetti agli spettatori, e ridotto i film a una quarantina. Continue reading

SANTA CECILIA, RIPRENDONO I CONCERTI ALL’AUDITORIUM

Riprende all’Auditorium l’attività di Santa Cecilia dopo la pausa estiva: in attesa della nuova stagione, che comincia a fine ottobre, l’Accademia propone per settembre un “giro del mondo” in musica con quattro orchestre provenienti da luoghi lontani, ciascuna degna di nota per precise peculiarità. Un’occasione irripetibile per prendere contatto con tradizioni musicali e repertori di cui è raro avere esperienza diretta. Primo appuntamento, martedì 9 settembre con la Qatar Philharmonic Orchestra, fondata nel 2007 con l’intento di promuovere la musica occidentale nel mondo arabo. Continue reading

CAMPAGNA CONTRO I LUCCHETTI DELL’AMORE

‘Unlock your love’, ovvero liberare l’amore da ogni catena. Dopo Venezia, prosegue a Roma l’iniziativa ‘Unlock your love’ contro i lucchetti dell’amore. Durante la settimana i romani e gli amanti della città potranno apporre sui luoghi “sensibili” dei cartellini in più lingue, in cui è raffigurato un lucchetto aperto a forma di cuore, in cui si spiega che il gesto compiuto è contro il buon senso, come è successo a Ponte Milvio. Lo possono fare andando a scuola, al lavoro, andando a fare la spesa o a prendere l’aperitivo con gli amici. Lo faranno nella maniera più “ecologica” possibile, tentando di limitare l’utilizzo del nastro adesivo e utilizzando materiali biodegradabili come carta e filo, limitando al massimo sporco e inquinamento ambientale. A Roma già da alcuni anni, in seguito al crollo di un lampione di Ponte Milvio, causato dall’enorme peso di migliaia di lucchetti, “la situazione è mantenuta molto più sotto controllo ma la tentazione di legare il proprio amore a un parapetto, una ringhiera, un lampione, con un lucchetto, è sempre forte e non bisogna abbassare la guardia. Continue reading