AGOSTO, IN TANTI APERTI PER FERIE

Sono oltre settecento gli artigiani che quest’ estate non hanno chiuso, a disposizione delle tante persone che restano in città. Nell’estate del 2014 c’è infatti il 14 per cento in più di farmacie, bar, idraulici o elettricisti e per la prima volta anche le aziende di pronto intervento, che sono attivi in città e che hanno aderito all’iniziativa della Cna: «AAA: artigiani, commercianti e servizi aperti ad agosto», presentata ieri nella bottega di un fabbro in via dei Leutari aperto tutto il mese. E del resto sono sempre di più i romani che rinunciano a partire: erano il 32 per cento l’anno scorso, sono il 37,4 per cento quest’anno secondo i dati della Federconsumatori Lazio. Continue reading

UNA SERATA DA NON PERDERE AL MUSEO DI VILLA GIULIA

Prosegue l’iniziativa Venerdì al Museo, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia venerdì 22 agosto resterà aperto dalle 20,00 alle 22,00 offrendo una visita guidata tematica dal titolo Astarte, il re e il “risveglio” nel santuario di Pyrgi a 50 anni dalla scoperta delle Lamine d’oro. La visita offrirà un sguardo sul Mediterraneo antico attraverso la testimonianza importante delle Lamine d’oro iscritte (una in fenicio e due in etrusco) trovate nell’estate del 1964 a Pyrgi. I testi permettono di raccontare della dea fenicia Astarte, del suo sposo Melqart, signore di Tiro e protagonista di una vicenda di morte e resurrezione grazie all’intervento della dea, del re etrusco Thefarie Velianas e della sua politica filo-cartaginese. Continue reading

APERTA UN’INCHIESTA SUL PRESIDENTE DELLA FGCI

L’Uefa ha aperto una inchiesta per ”presunti commenti razzisti” nei confronti del nuovo presidente della Figc Carlo Tavecchio. Nel mirino del massimo organismo calcistico europeo le dichiarazioni su “chi mangiava le banane…”, pronunciante da Tavecchio durante il discorso di presentazione della sua candidatura alla Figc. “Sono sereno e rispettoso della decisione della Uefa – ha dichiarato in una nota Tavecchio -. Del resto si tratta di un atto dovuto, quindi da noi stessi previsto e sono certo che potrò spiegare anche in sede Uefa sia il mio errore che le mie vere intenzioni”. Continue reading