“IL GIOCO DELLA MUSICA” DOMENICA 8 GIUGNO ALL’AUDITORIUM

Si rinnova l’appuntamento con “Il Gioco della Musica” che, nel corso della prima edizione (giugno 2013), coincise con i festeggiamenti per il Decennale dell’Auditorium di Roma. Domenica 8 giugno l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Fondazione Musica per Roma insieme a Il Gioco del Lotto proporranno una giornata a ingresso gratuito altrettanto fitta di grandi ospiti ed eventi speciali che animeranno tutti gli spazi della struttura disegnata da Renzo Piano. Dalle 10 alle 23 il Parco della Musica, uno dei più importanti centri mondiali per la cultura e lo spettacolo dal vivo, sarà l’immenso palcoscenico di una kermesse aperta al pubblico di tutte le età, con i prestigiosi eventi in programma che si succederanno spesso in contemporanea, per rappresentare davvero “un buon motivo per stare insieme”. Continue reading

DOPO CENTO ANNI IL POLICLINICO UMBERTO I CAMBIA LOOK

Il Policlinico Umberto I, uno dei simboli dell’Italia che nasceva con le grandi opere di Roma Capitale, insieme all’Esedra, al Vittoriano e al Palazzo di Giustizia, il Palazzaccio di piazza Cavour, per la prima volta nella sua storia cambia volto. Tutte le superfetazioni che l’hanno deturpato nel corso degli anni saranno abbattute e gli spazi saranno ridistribuiti con la ricollocazione delle funzioni sanitarie nell’ambito dello schema architettonico originario. Con un decreto il governatore Zingaretti ha infatti approvato il progetto preliminare di ristrutturazione conservativa, edilizia e impiantistica, e di riorganizzazione distributivofunzionale per la riqualificazione dell’ospedale. Continue reading

SAN LORENZO: DIBATTITO SULLA EX FONDERIA BASTIANELLI

I cittadini di San Lorenzo si sono dati appuntamento ieri alla Casa della Partecipazione di via dei Sabelli per discutere la vicenda della ex Fonderia Bastianelli. Come si ricorderà, la mobilitazione deriva dal fatto che questa costruzione di archeologia industriale, che ha segnato con le proprie opere lo sviluppo di Roma Capitale, verrà sostituito da palazzine di quattro piani (“47 miniappartamenti per single”+ 8 per famiglie di non più di 3 persone) e parcheggi interrati per due piani. Questo avviene dopo che i cittadini si sono impegnati nell’avvio di un nuovo Progetto Urbano, come risposta complessiva e innovativa ai problemi del quartiere (segnato da una progressiva “mercificazione” dei luoghi e delle attività), che viene umiliato – a detta del comitato Difendiamosanlorenzo – da parte dell’Amministrazione, che non prenderebbe in considerazione un percorso partecipato.

PASCHETTO FRA LIBERTY E DÉCO, MOSTRA A VILLA TORLONIA

Paolo Antonio Paschetto (1885-1963) non è forse noto al grande pubblico, ma certamente notissimo è l’Emblema identificativo ufficiale della Repubblica Italiana da lui ideato nel 1946. Tuttavia Paschetto fu artista poliedrico e nella sua lunga attività si è cimentato anche con la grande decorazione murale, con la grafica, le arti applicate, la pubblicità, la filatelia, la decorazione d’interni e la sua produzione si configura tra le più interessanti dell’epoca, in continuo rapporto con la cultura europea e con quanto di nuovo si produceva. Al Casino dei Principi di Villa Torlonia sono in mostra oltre 200 opere tra cui alcune provenienti dagli Archivi delle Arti Applicate e dal Museo Storico della Comunicazione (Roma) e da collezioni private, che presentano al pubblico la figura poco nota di un importante artista formatosi nell’ambiente romano del primo ‘900 e che nella Città svolse un’ intensa ed apprezzata carriera. In occasione della mostra, la Tavola Valdese propone aperture straordinarie ogni giovedì dalle 16,30 alle 18,30 presso il Tempio di Piazza Cavour che ospita le decorazioni parietali e le splendide vetrate di Paolo Paschetto, realizzate nel 1914. L’ingresso è gratuito e saranno disponibili visite guidate. Continue reading

E DOMENICA TUTTI A VILLA ADA CON BICIEBIKE/SHERWOOD

L’associazione Biciebike/Sherwood nell’ambito della promozione delle due ruote ecologiche nella capitale, propone per domenica 8 giugno a tutti i cicliste e le cicliste una divertente ciclopasseggiata a Villa Ada. Uno degli scopi di questa iniziativa è quello di far conoscere le ciclabili realizzate a Roma a sostegno della mobilità sostenibile. L’itinerario proposto per questo bicitour non presenta difficoltà e si snoderà percorrendo tratti ciclabili e strade sterrate a sostegno dello sviluppo della mobilità. Nell’ambito della pedalata sono previste alcune soste nei luoghi piu caratteristici della zona, dove sarà illustrata la storia dei luoghi attraversati. Continue reading

VENERDÌ ROMA CAPITALE SI FERMA, MUNICIPI COMPRESI

Roma Capitale si ferma. Accadrà venerdì prossimo quando i 24mila dipendenti del Comune di Roma (Municipi compresi), tutti insieme e per tutta la giornata incroceranno le braccia per protestare contro l’assenza di una politica di sviluppo della città, esplosa in tutta la sua drammaticità nelle ultime settimane nella vicenda del salario accessorio che rischia di impoverire le tasche di dipendenti che guadagnano cifre tra i 1200 e i 1300 euro. Continue reading

ARRIVA IL CAR SHARING DELL’ENI CON 300 AUTO: SI CHIAMA ENJOY

Scende in strada Enjoy, il car sharing dell’Eni in partnership con Fiat e Trenitalia. Dal 5 giugno oltre 300 Fiat 500 invadranno pacificamente le strade della capitale. Come usarla? Si può visualizzare l’auto più vicina e prenotarla con l’app per smartphone o tramite il sito internet Enjoy.eni.com. Sarà possibile inoltre sceglierne una libera in strada ingaggiarla e iniziare così il noleggio. Le auto – facilmente individuabili rosse con la scritta enjoy gialla e bianca – hanno libero accesso alla zona Ztl e possono essere rilasciate al termine dell’utilizzo (anche in modalità ‘in sosta’) in qualsiasi parcheggio consentito all’interno dell’area coperta dal servizio (circa 100 kmq). Continue reading

NOVE CONDANNE PER IL PESTAGGIO DI VIALE PINTURICCHIO

Condannati a quattro anni di reclusione gli agenti del reparto celere della polizia che picchiarono Stefano Gugliotta. I giudici della X sezione penale, presieduta da Vincenzo Terranova, hanno riconosciuto la penale responsabilità dei nove poliziotti che la sera del 5 maggio 2010, in occasione di una finale di Coppa Italia, pestarono Gugliotta dopo che uno di loro lo aveva fermato. “Giustizia è stata fatta”, ha detto tra le lacrime il giovane in aula. Il pm in sede di requisitoria aveva chiesto condanne da 2 a tre anni. Quella sera di quattro anni fa, il ragazzo, che stava andando col motorino a una festa, fu fermato in via del Pinturicchio, al quartiere Flaminio, vicino allo stadio Olimpico, e picchiato. Continue reading