NORDIC FILM FEST, LA QUARTA EDIZIONE ALLA CASA DEL CINEMA

La Casa del Cinema ospita dal 9 al 13 aprile la terza edizione del Nordic Film Fest, rassegna che promuove la cinematografia e la cultura dei Paesi Nordici. La manifestazione, curata dalle ambasciate presenti in Italia di Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia, con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma, presenta nuovi film in anteprima o inediti in Italia, documentari, corti e film d’animazione. Tre i temi principali di questa edizione: l’Avventura, l’Amore e la Memoria. La rassegna di quest’anno durerà un giorno in più rispetto agli altri anni, e per la prima volta avrà uno spazio la mattina dedicato ai “Film per l’infanzia”. La particolarità di questi film è che non saranno sottotitolati ma proiettati con la tecnica “oversound”, molto diffusa nei paesi nordici, soprattutto in Danimarca. L’attrice Olga Durano si occuperà della narrazione dal vivo in sala, dando voce a tutti i personaggi. Nell’ambito del festival anche: una rassegna di “Visual Filmmaking/Video Art” e documentari; la tavola rotonda:“North Meets South”, con produttori nordici e italiani a confronto. Continue reading

MUNICIPIO, PROTOCOLLO PER PICCOLA MANUTENZIONE A SCUOLA

La commissione Scuola del Municipio, alla presenza di una rappresentanza di mamme dell’istituto comprensivo “Falcone e Borsellino”, ha svolto nei giorni scorsi un’audizione per raccogliere le richieste dei genitori e portare a compimento la stesura di un Protocollo d’intesa sperimentale, su cui la Commissione sta lavorando da tempo monitorando vari edifici scolastici del Municipio e comparando le normative in materia vigenti già in altri comuni italiani, per regolamentare le modalità di collaborazione tra genitori, docenti e Municipio in merito all’esecuzione di interventi di piccola manutenzione nei nidi e nelle scuole del territorio. Un percorso non semplice, su cui si sta lavorando in parallelo e in sinergia con la Commissione Scuola di Roma Capitale, che va nella direzione di favorire la sussidiarietà e l’autonomia scolastica, superando alcuni ostacoli normativi e garantendo la massima sicurezza per chi interviene, in forma di volontariato, per rendere gli edifici pubblici più accoglienti nella manutenzione ordinaria quotidiana.

GRIPPO: A VIA PAVIA LABORATORIO DI “CAPITALE SOCIALE”

Dalle ore 10 di oggi presso la Sala cittadina del Campo Artiglio, in via Boemondo 7 (zona piazza Bologna/stazione Tiburtina, a due passi dalla Tangenziale) si terrà “Sbarattiamo”, il primo evento con cui la Social street di via Pavia & dintorni si presenterà ai cittadini, con una giornata dedicata allo scambio gratuito di libri (bookcrossing) e al baratto dei giocattoli per i bambini. “Quella di via Pavia è una delle prime social street nate a Roma e rappresenta un autentico laboratorio di “capitale sociale”, un concetto su cui stiamo puntando molto come amministratori locali e che vogliamo applicare anche in altri settori come la scuola” – dichiara in una nota la consigliera comunale Valentina Grippo, la cui Commissione ha patrocinato l’evento insieme all’assessorato alla Scuola del II Municipio – da una semplice conoscenza tra vicini di casa nata su Facebook, a via Pavia si è creata una piccola comunità di 88 persone che si vuole prendere cura dei beni pubblici, del decoro del quartiere, del ripristino del Circolo sportivo di via Como chiuso ormai da anni, aiutandosi reciprocamente e mettendo in comune il proprio tempo e le abilità di cui ogni residente è portatore. Continue reading

CIMITERO DEL VERANO, UN VERO E PROPRIO MUSEO A CIELO APERTO

Un vero museo a cielo aperto accoglie i visitatori con quattro statue che simboleggiano rispettivamente il Silenzio, la Carità, la Speranza e la Meditazione.Un enorme patrimonio storico-artistico è custodito nel quartiere Tiburtino e, soprattutto, all’interno del cimitero comunale Verano. Il Verano è stato istituito nel 1812, dopo le leggi napoleoniche che imponevano la sepoltura fuori le mura: in realtà la zona in cui è stato costruito era un luogo di sepoltura già in epoca romana. Al Verano sono sepolti personaggi illustri della cultura italiana, da Alberto Sordi a Vittorio De Sica. Passeggiare attraverso le numerose vie di questo cimitero vuol dire imbattersi in capolavori artistici sconosciuti ai più. Cinque fotografi hanno così deciso di “perdersi” nel Verano, immortalando le opere che decorano le lapidi da cui sono rimasti più colpiti: statue di angeli, donne e bambini, un mosaico dai colori accesi e la targa dedicata a Pietro Boldi, “caduto eroicamente combattendo”. Fonte: la Repubblica

TEATRO KEIROS DI VIA PADOVA: UN TRIO PER ‘900 IN CONCERTO

Il trio violino clarinetto e pianoforte è una formazione tipica del ‘900: le caratteristiche di questi strumenti hanno permesso ai compositori di questo periodo di avventurarsi in sonorità nuove esplorandone le combinazioni più aspre, e di attingere ai repertori della contemporaneità: da un recupero più moderno dei repertori folklorici , alle le nuove musiche da ballo fino al Jazz. Oggi, alle ore 18, al Teatro Keiros di via Padova, si esibiranno: Valeria Profeta Romano, violino; Teresa Spagnuolo, clarinetto; Simone Gullì, pianoforte; Raffaele Castagna, voce recitante.