MUNICIPIO: 9 APRILE, ASSEMBLEA PUBBLICA AL VILLAGGIO OLIMPICO

Mercoledì 9 aprile, alle ore 18, presso il Centro Sociale Anziani in via degli Olimpionici 19, il Municipio invita a partecipare all’assemblea pubblica per il Villaggio Olimpico. All’incontro parteciperanno il presidente Giuseppe Gerace ed esponenti della Giunta e del Consiglio del Municipio II. Potete iscrivervi per un intervento compilando il modulo che potrete inviare per posta elettronica a: Eleonora Venneri o per posta ordinaria a: Presidenza Municipio II – via Tripoli 136 – 00199 – Roma.

FLAMINIO: ‘CIRCO DE LOS ORRORES’, SI REPLICA FINO AL 20 APRILE

Considerato il successo, è stato prorogato fino al 20 aprile. Il ‘Circo de los horrores’ di Suso Silva è “un calderone di mostruosità fatte rivivere direttamente dal vecchio cinema horror, legato poi alla comicità”. Ci sono artisti provenienti da ogni parte del mondo in questo originale spettacolo della compagnia fondata nel 2007 in Spagna dallo stesso Silva, che ha unito arti circensi, teatro e cabaret. Un enorme cancello al posto del sipario. E poi fumo, lapidi, ragnatele e tutto ciò che di spaventoso si possa immaginare. In una notte tempestosa, un treno si avvicina tra la nebbia: scende un uomo (poi scopriremo essere il “padrone di casa”, insieme ad altri protagonisti dei capolavori del genere horror del cinema in bianco e nero). Continue reading

BRITISH SCHOOL: UN SEMINARIO SUI MANUFATTI ROMANI IN VETRO

Lunedì 7 aprile, dalle 18.00 alle 19.30, nella sala della British shool Sainsbury Lecture Theatre, in via Antonio Gramsci 61, si terrà un workshop dal titolo “Early Roman blown glass – a half century of innovation”, ossia “Riciclando vetro e metallo. L’archeologia degli atelier romani e tardo antichi”. Il seminario si focalizzerà sull’analisi di nuovi dati archeologici e l’organizzazione dei processi manifatturieri nei siti produttivi dell’Italia romana e tardoantica. Recenti scavi di atelier per la produzione del vetro e del metallo hanno evidenziato come ampiamente il riciclo di materie prime fosse una parte integrale dell’economia di questi siti e di come queste materie fossero ottenute sia dalla spoliazione di edifici romani, sia tramite circuiti commerciali. Il seminario discuterà di questi temi attraverso l’analisi di una serie di nuovi siti archeologici, scavati in Italia centrale: il porto di cabotaggio di Spolverino, la villa di Aiano-Torraccia di Chiusi e la mansio/vicus di Santa Cristina in Caio, assieme a considerazioni sulla produzione artigianale di ceramica, oggetti in vetro ed osso a Roma.

PASQUA AL MUSEO DI ZOOLOGIA, DOVE L’UOVO È DI CASA

L’uovo, portatore e simbolo di vita, allegoria pasquale per eccellenza, abita in molteplici forme, dimensioni e varianti in via Ulisse Aldrovandi 18. E non potrebbe essere altrimenti per un museo di zoologia, a meno di espellere dalle collezioni l’intera porzione di mondo animale che alle uova affida la propria permanenza sul pianeta. Viene dunque con sé che a Pasqua il museo civico romano imposti il proprio programma festivo per i ragazzi, almeno in buona misura, sulla centralità dell’uovo. Ecco dunque, il 19 aprile 2014, la “Caccia all’uovo”: un’ora e mezza d’incontro ravvicinato con uova di pitone, struzzo, quaglia, storione; il tutto che culmina nella realizzazione di “uova animali personalizzate” con l’aiuto degli animatori. E il 21 aprile la “Pasquetta in famiglia” sempre a base di uova multiformi, comprese quelle grandi e gialle di nandù. Come da tradizione, poi, il Museo organizza i “Campi pasquali” dal 17 al 24 aprile per i ragazzi dai 5 ai 12 anni. Continue reading

TEATRO KEIROS: È LA VOLTA DI “CHI VUOL ESSER LIETO…”

“Chi vuol esser lieto…” è in programma, stasera alle 21, al Teatro Keiros di via Padova. Due attori, un gruppo musicale al gusto di jazz, un leggio e settanta minuti di provocazione, satira, intemperanze lessicali, paradossi, sorrisi. Sono questi gli elementi di “Chi vuol esser lieto…”. Uno spettacolo che per atmosfere, contesti e linguaggi intende richiamarsi alla grande tradizione umoristica europea del novecento; quella letteratura del sorriso “scritto e pensato”, oggi troppo spesso trascurata dal mercato della comicità “usa e getta” televisiva, rilassante e consolatoria. Composta da quadri a sé stanti – scene, dialoghi, monologhi, calembour – legati dalle note di brani “senza tempo”, la rappresentazione tenta di disegnare un percorso di lacerazioni e frantumazioni: di idee, tensioni, valori di un ordine sociale, il nostro, che sembra avere perso l’orientamento. Continue reading

FLAMINIO: L’ULTIMO SALUTO A GIOVANNA NELLA CHIESA DI S. CROCE

Si sono svolti ieri mattina in forma privata funerali della bambina di 10 anni morta sabato 29 marzo, in seguito ad un intervento chirurgico nella clinica Villa Mafalda. Centinaia di persone hanno affollato la chiesa di Santa Croce, in via Guido Reni, al Flaminio, stringendo in un abbraccio affettuoso i genitori della piccola. La famiglia, che nei giorni scorsi aveva chiesto « rispetto per il nostro dolore enorme», ha voluto una cerimonia riservata, cui hanno preso parte soltanto parenti, amici e compagni di scuola accompagnati da insegnanti e genitori. Tanti i bambini che hanno seguito in lacrime il rito funebre. Continue reading