CONFERENZA SUL RESTAURO DELL’ACCADEMIA D’EGITTO

Venerdì 21 alle ore 19, nella sede dell’Accademia d’Egitto in via Omero 4, ci sarà la conferenza “L’Architettura, madre di tutte le Arti: il progetto di restauro dell’Accademia d’Egitto di Roma”. Serata dedicata al progetto di restauro dell’edificio dell’Accademia, realizzato dal 2008 al 2010 dall’architetto egiziano Hatem Elsaid. Intervengono: Benedetto Todaro,professore ordinario di composizione architettonica, Facoltà di Architettura presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e l’architetto Hatem Elsaid. Info: info@accademiaegitto.it  – tel. 063201896.

LUTTO PER LA CULTURA E LA POLITICA: È MORTO GIANNI BORGNA

Ci ha lasciato Gianni Borgna. Politico, critico musicale, saggista, è morto all’età di 67 anni, dopo una lunga malattia. Borgna si era laureato in Filosofia all’Università di Roma “La Sapienza”, della quale successivamente è divenuto docente insegnando Storia e Critica del Film. È stato titolare della cattedra di Sociologia della Musica presso la facoltà di Lettere dell’Università di Roma “Tor Vergata” fino all’anno accademico 2008/2009. Borgna ha attraversato la storia del centrosinistra qui a Roma. Continue reading

COME ISCRIVERSI AI LABORATORI DI DANZA AL TEATRO DI VILLA TORLONIA

“Every-Body”, presso il Teatro di Villa Torlonia, in via Spallanzani 1, è un progetto promosso dall’ assessorato alla cultura e creatività di Roma Capitale in collaborazione con Zètema e la Casa dei Teatri e della Drammaturgia. Una residenza creativa sull’atto del ballare. Si balla insieme, con gli altri, una comunità che si incontra per ballare. Nello stesso tempo si balla anche da soli, c’è una unicità, un proprio carattere, una propria specifica e personale qualità nel ballare, c’è un piacere nel lasciarsi osservare, nel catturare l’attenzione, nel sentirsi unici e speciali. Sono aperte le iscrizioni ai laboratori gratuiti di danza. Infatti, dal 3 al 29 marzo si svilupperà un percorso laboratoriale di ricerca creativa sull’atto del ballare e sul piacere di ballare. Continue reading

GOETHE INSTITUT: VIDEO DIBATTITO INTERNAZIONALE SUL LAVORO

“Quando è umano il lavoro?” è il titolo del dibattito internazionale in video collegamento che avrà luogo domenica 23 febbraio, alle ore 19, nella Sala Conferenze del Goethe Institut, in via Savoia 15. In lingua italiana, con traduzione simultanea. Ingresso libero. Nove città, da Madrid a Tokio, da Città del Messico a Roma, dal Cairo a Nuova Delhi, si collegano in video per discutere di lavoro. Quattro dibattiti internazionali per mettere il mondo del lavoro sotto la lente d’ingrandimento di artisti, sociologi, filosofi e diretti protagonisti. Precariato, condizioni di lavoro disumane, redditi disuguali, lavoro e famiglia: i temi in discussione sono i nodi che contraddistinguono la vita dei lavoratori sull’intero pianeta. I dibattiti si svolgono sempre in 3 città contemporaneamente, videocollegate tra loro. Il secondo di questi appuntamenti, intitolato “Quando è umano il lavoro?”, coinvolge anche Roma, collegata in diretta dal Goethe Institut con Monaco di Baviera e Città del Messico. All’appuntamento partecipano: da Roma la giornalista de Il fatto quotidiano Ester Castano e il blogger e scrittore Roberto Ciccarelli, autore de Il Quinto Stato. Perché il lavoro indipendente è il nostro futuro; da Città del Messico l’artista concettuale Minerva Cuevas, la designer e antropologa Dulce Martínez e lo scrittore Jorge Volpi; da Monaco il Prof. Götz Werner, autore del saggio Einkommen für alle (Reddito per tutti), che ha avviato un dibattito sull’ipotesi di un impegno statale a garantire a ogni cittadino un reddito base a fondo perduto, e il giornalista Günter Wallraff, noto per le sue indagini sotto copertura. Info: tel. 06 8440051- info@rom.goethe.orgwww.goethe.de/roma

MAXXI: “L’UTOPIA È IN VENDITA?”, MOSTRA OMAGGIO AD ALLAN SEKULA

Fino al 4 maggio, nella Galleria 5 del Maxxi, in mostra “L’Utopia del potere monetario sta gradualmente sostituendo l’Utopia del bene sociale. L’Utopia è in vendita?”, a cura di Hou Hanru e Monia Trombetta, con il contributo dei team curatoriali del Maxxi arte e del Maxxi architettura. La mostra è un omaggio ad Allan Sekula e vede esposti, oltre ai lavori dell’artista scomparso pochi mesi fa, opere video e installazioni ma anche disegni, fotografie di siti e paesaggi industriali dalle collezioni del Maxxi Arte e del Maxxi Architettura. I lavori in mostra riflettono sui temi della globalizzazione e sulla circolazione delle idee, dei prodotti e delle persone in un epoca di vorticosi cambiamenti sociali, culturali ed economici.

SCUOLE D’INFANZIA, NEL MUNICIPIO LE ISCRIZIONI ANCHE IN BIBLIOTECA

In corso le iscrizioni alle scuole dell’infanzia di Roma Capitale per il prossimo anno scolastico 2014-2015. Tre le novità: 1) la domanda si fa esclusivamente via Internet, attraverso i nostri servizi online. 2) Il lasso di tempo per presentarla è più ampio del solito, due mesi dal 9 gennaio al 10 marzo. 3) Il modulo è anche in inglese, francese, spagnolo e romeno. In corso le iscrizioni alle scuole dell’infanzia di Roma Capitale per il prossimo anno scolastico 2014-2015. Tre le novità: 1) la domanda si fa esclusivamente via Internet, attraverso i nostri servizi online. 2) Il lasso di tempo per presentarla è più ampio del solito, due mesi dal 9 gennaio al 10 marzo. 3) Il modulo è anche in inglese, francese, spagnolo e romeno. Per facilitare le famiglie che si trovano a dover obbligatoriamente effettuare l’iscrizione dei propri figli nella modalità on line, l’assessorato alle Politiche Educative e per la famiglia del Municipio II ha chiesto la collaborazione dell’Istituzione Biblioteche di Roma. Continue reading

AL VIA IL DECENTRAMENTO FISCALE: PIÙ SOLDI AI MUNICIPI

I municipi lo chiedevano da tempo. Fare in modo che una parte dei soldi versati dai cittadini venga gestito direttamente dai municipi, sempre in affanno per la mancanza di risorse. Si chiama decentramento fiscale e ieri, in commissione congiunta Roma Capitale e Bilancio, è stato fatto un primo “importante” passo: è stata presentata una proposta di delibera. Oggetto della delibera la modifica dell’art. 46 del regolamento sul decentramento. Tra i tributi che potrebbero ‘rimanere sul territorio’ ci sono l’occupazione di suolo pubblico, i passi carrabili e le sanzioni urbanistiche. Continue reading

PIAZZA MANCINI, SEQUESTRO E RILASCIO LAMPO DI UN 14ENNE

La notizia risale a una settimana fa, ma è stata resa nota solo mercoledì. Un ragazzino di 14 anni, studente di un liceo vicino piazza Mancini, al quartiere Flaminio, è stato rapito da due falsi poliziotti all’uscita di scuola e successivamente rilasciato dopo aver consegnato il telefonino e la carta d’identità. Un sequestro lampo dai contorni ancora avvolti dal mistero sul quale indagano i carabinieri della compagnia Trionfale che hanno arrestato i due rapitori. È stato proprio il ragazzo, che abita con i genitori nella zona della Cassia, ad aiutare gli investigatori dell’Arma a identificare i due sequestratori, entrambi di 45 anni, uno con precedenti penali, l’altro incensurato, che, secondo una prima ricostruzione, volevano sapere dal minorenne dove abitasse la sua famiglia, forse con l’intenzione di compiere un furto. Continue reading

PONTE MATTEOTTI: QUANDO LA CHIATTA SCHIATTA

Chi passa da quelle parti ogni mattina si chiederà: “Ma che si fa quando la chiatta schiatta?”. In effetti ce lo chiediamo un po’ tutti. Il maltempo non è finito e ne passerà di acqua limacciosa sotto i ponti . E quindi l’irrecuperabile barcone sul Tevere, tra il ponte Matteotti e il ponte Nenni, che fine farà? Cioè, qualcuno penserà a recuperare a terra quel che c’è da recuperare, oppure si lascerà che le correnti portino fino alla foce, pezzetto per pezzetto, l’ex piattaforma? Ce lo continueremo a chiedere, forse, per parecchie settimane. Nel frattempo, continueremo anche a scattare foto per documentare lo stato d’avanzamento dei mancati lavori… Foto: Lucia Pinna