SFRATTATO IL PRESIDENTE ANPI DI SAN LORENZO

Domani, 20 febbraio Giorgio Bisegna, presidente della sezione dell’Anpi di San Lorenzo, e sua moglie Rosina Gagliarducci dovranno lasciare l’abitazione, nella quale vivono dal 1979, per uno sfratto esecutivo. Bisegna, personalità molto conosciuta nel quartiere, protagonista delle lotte in difesa dei diritti, tra cui anche quello all’abitare, vive in un alloggio, già occupato dal portiere dello stabile, di proprietà del condominio. L’unico reddito di cui può beneficiare è la sua pensione minima che non gli consente però di trovare una soluzione abitativa alternativa. Il presidente del II municipio, Giuseppe Gerace, ha espresso alla coppia “e a tutti gli anziani che rischiano di essere sradicati dai luoghi della loro vita” la sua solidarietà. Continue reading

ELENA IMPROTA: NEL MUNICIPIO UN CENTRO PER I MALATI DI ALZHEIMER

A Roma vi sono solo 4 centri diurni per malati di Alzheimer e nessuno nel II Municipio (salvo una piccola struttura nell’ex III). E’ per questo che la consigliera Elena Improta della Lista Marchini ha avanzato una proposta di risoluzione che dovrebbe impegnare la Giunta municipale a costituire un centro diurno per malati di Alzheimer. Il progetto che Improta aveva già tentato di realizzare nella legislatura 2006, al Villaggio Olimpico, era stato poi bloccato dalla Giunta De Angelis. Ora, ci riprova, in questo mandato, chiedendo inoltre sostegno per l’Alzheimercafè, un’associazione che, mutuando l’esperienza prima olandese e poi del resto d’Europa, ha ottenuto risultati sorprendenti nella riabilitazione e nell’inclusione sociale delle persone malate di Alzheimer, nonché nell’aiuto alle loro famiglie, su cui gravano i maggiori carichi di cura. Continue reading

IN MOSTRA AL MUSEO BILOTTI 42 QUADRI DI MARIO MAFAI

Una iniziativa singolare e importante nel nostro Municipio: giovedì 20 febbraio, alle ore 18, ci sarà l’inaugurazione di una mostra organizzata dal Comune in collaborazione con la famiglia Mafai, che comprende 42 quadri di Mario Mafai, inseriti in installazioni di Jannis Kounellis. Sede della mostra sarà il museo Carlo Bilotti (Aranciera di Villa Borghese). La mostra prende le mosse da quella rivoluzionaria svolta impressa da Mafai al proprio lavoro a partire dagli anni 1957-58 per offrire, con uno straordinario omaggio di Jannis Kounellis al più anziano Maestro, una diversa angolazione di lettura del protagonista di un’epica stagione dell’arte a Roma. All’interno della mostra sarà allestita una sezione documentaria, curata da Giulia Mafai. La mostra avrà termine il 1 giugno.

LA SCOMPARSA DI SANTE MORETTI

In questi giorni si è spento, dopo una lunga malattia, Sante Moretti. Un nome che ai più giovani dirà poco. Ma chi ha vissuto gli Anni di piombo, Sante Moretti lo ricorda invece molto bene. Moretti è, infatti, stato lo storico segretario della sezione del Pci di via Tigrè, nel quartiere Africano, negli anni Settanta, passato poi nel 1991 a Rifondazione comunista. Nello stesso periodo era stato anche sindacalista, con la Federbraccianti e con i pensionati Cgil. E in quegli anni fu “obbligato a trasferirsi” dal quartiere Trieste, perchè perseguitato dai Nar (gruppo di estrema destra, ndr), che volevano la sua morte a seguito della vicenda Cecchin. Continue reading

DOMENICA TUTTI A PIEDI (TRANNE I TIFOSI DELLA LAZIO?)

Tornano le domeniche a piedi previste dal Campidoglio per combattere lo smog. Domenica prossima, il 23 febbraio, le auto nella fascia verde, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 non potranno circolare. Ma è polemica e c’è una richiesta bipartisan di sospendere il provvedimento o quantomeno di prevedere delle deroghe. Nella stessa giornata infatti si svolgerà la partita Lazio-Sassuolo, match atteso dalla tifoseria biancoceleste, che prevede un’affluenza allo stadio di 40mila tifosi. Continue reading

CARNEVALE AL BIOPARCO: GRATIS I BAMBINI IN MASCHERA

La Fondazione Bioparco organizza due giornate per festeggiare il Carnevale: domenica 23 febbraio e 2 marzo 2014, tutti i bambini da o a 12 anni mascherati (vestiti con una maschera completa) entreranno gratuitamente al Bioparco! Per la giornata di domenica 2 marzo sono anche previste speciali attività gratuite per tutta la famiglia, con spettacoli a tema animali, animazione per grandi e piccoli con gag, e tante altre sorprese. Da non perdere poi gli appuntamenti con i pasti degli animali. Ecco le attività nel dettaglio: Continue reading

CICLABILI: IL BALLETTO DELLE COMPETENZE PER LA MANUTENZIONE

A proposito dell’albero che giace sulla pista ciclabile del Tevere, all’altezza di ponte Matteotti, l’associazione BiciRoma-Due Ruote d’Italia si appella al Comune: «Ci auguriamo e chiediamo una pronta rimozione a chi di dovere. Insieme all’albero non sarebbe poi male togliere subito tutto il fango lungo tutta la pista ciclabile. Chi lo farà? Ce lo domandiamo perché c’è ancora confusione su chi debba gestire la manutenzione delle piste ciclabili: assessorato Ambiente o Mobilità o Lavori pubblici o addirittura i Municipi? Intanto i cittadini romani si ritrovano in queste situazioni».

IL MACRO, MUSEO SIMBOLO CHE RISCHIA DI MORIRE…

Riprendiamo dal quotidiano “la Repubblica” questo articolo di Odile Decq, membro dell’Accademia di architettura francese, sulla vicenda del Macro.

La mia idea di museo è un luogo dove si viene per scoprire delle opere d’arte e nello stesso tempo un luogo urbano in stretta relazione con la città. Un luogo di passeggio e allo stesso tempo un luogo di contemplazione. L’idea più riuscita di museo è proprio quando entrambe le vocazioni si realizzano. Il Macro era diventato con l’ultimo direttore Bartolomeo Pietromarchi, un vero museo d’arte contemporanea. Le residenze degli artisti erano aperte e si producevano nuove opere utili ad arricchire la collezione permanente. I visitatori esterni ma anche gli abitanti del quartiere avevano imparato ad amare il museo. Continue reading

CON ROMA2PASS, PERCORSO STORICO-BOTANICO AL PINCIO

Sabato 22 febbraio ci sarà la passeggiata storico-botanica “La canzone del Pincio”, organizzata da Amuse e Roma2Pass con l’Ufficio Giardini di Roma Capitale. L’appuntamento è alle 10:00, dove inizia l’itinerario, nel piazzale Napoleone I, il grande piazzale del Pincio. Sarà possibile conoscere la storia di questo parco interno alle Mura, che nulla a che fare con Villa Borghese, e quella delle numerose essenze arboree presenti. Il percorso termina sul ponte che supera il sottostante viale del Muro Torto. Il percorso è tutto in pianura, è lungo meno di 1 km e ha una durata prevista, comprese le soste, di 120 minuti. La passeggiata è aperta ai soci di Amuse: chi non lo fosse, potrà iscriversi al momento. Ci si può prenotare cliccando qui.

BIBLIOTECA VILLA MERCEDE, APPUNTAMENTO CON LA POESIA

Il 19 febbraio, alle ore 19, presso la Biblioteca Villa Mercede (San Lorenzo, via Tiburtina, 113), appuntamento serale con la poesia. Ci sarà, per l’occasione, la presentazione del libro “Il mio letto ha tre gambe” di Dan Opus Lapidus (edizioni Gattomerlino/ Superstripes). Relatori: Mia Lecomte, Livia Bazu, Piera Mattei. La poesia di Dan, immediata e genuina, si presenta come riflessione, contemplazione, meditazione e orazione laica sul tema della purezza, incompatibile con la vita. Vita che per il poeta è indifferenza, inganno, falsità, ostacoli alla piena e vera relazione ovvero pietra su cui inciampo rovinosamente /e abbandono lo spirito comunicativo: questo è uno dei temi ricorrenti cui Dan attinge, con cui scrive della realtà, della quale enuncia le finzioni: infiniti modi per non svegliarsi alla verità e alla consapevolezza; così gli uomini si lasciano sedurre e talvolta sopraffare da parole illusive come gli angeli / ingannevoli e inafferrabili / composte da un mucchio di insidie / che se incomprese uccidono lento e pulito  / / bussano sempre alla porta, / così abbiamo un ospite in più.