BIOPARCO: CONTO ALLA ROVESCIA PER L’APERTURA DEL MACRI

Il I° febbraio al Bioparco apre al pubblico il Museo Ambiente e Crimine (Macri), realizzato grazie alla collaborazione con il Corpo forestale dello Stato. Lo hanno annunciato il Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccia, ed il Capo del Corpo forestale dello Stato, Cesare Patrone. Il Museo, unico nel suo genere in Europa, ha l’obiettivo di sensibilizzare il grande pubblico sul commercio illegale di fauna e flora in via d’estinzione. Esporrà una grande quantità di reperti: avorio grezzo e lavorato, monili, conchiglie, carapaci di tartarughe, pelli, coralli e farmaci della medicina tradizionale cinese, realizzati con parti di animali protetti e tutelati dalla Convenzione Internazionale di Washington (Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora – Cites), che regola il commercio delle specie protette. Gli oggetti che il Museo metterà in mostra provengono dalle innumerevoli operazioni di polizia giudiziaria effettuate dal personale del Sevizio Cites del Corpo forestale dello Stato negli ultimi venti anni, sia sul territorio nazionale che internazionale. Continue reading

QUELL’AIUOLA IN AFFIDAMENTO A VIALE DELL’UNIVERSITÀ

Da due anni si prendono cura di una piazzola, una piccola area verde del loro quartiere, in viale dell’Università, di fronte al ministero dell’Aeronautica. Era uno spiazzo abbandonato e spoglio: buche nel terreno, erba incolta e sporcizia accumulata. Ora ci sono aiuole, fiori colorati e alberi curati. Il merito della trasformazione è dell’associazione culturale ‘Valentino Caracciolo’ che ha deciso di “adottare” il giardinetto dal servizio Giardini del Comune Di Roma e prendersene cura. Continue reading

UNA GIORNATA CHE VALE DOPPIO AL MUSEO DI ZOOLOGIA

Il 26 gennaio, al Museo di Zoologia di via Aldrovandi, un doppio incontro: “Alla scoperta di… Prede e predatori” (mattina) e “Vita al buio” (pomeriggio). “Prede e predatori”, ovvero: scappare, attaccare o nascondersi? Novanta minuti fra artigli, denti, becchi e aculei per scoprire come leoni e serpenti vanno a caccia o come zebre e lepri sopravvivono all’attacco dei predatori, e verificare attivamente quanto le specie dipendono una dall’altra. “Vita al buio” è, invece, una ricognizione tra gufi, civette, pipistrelli, ma anche falene, pesci e rane… un laboratorio dedicato agli stravaganti animali che popolano la notte e che abitano abissi marini, grotte e boschi, per osservare e conoscere le caratteristiche che gli permettono di essere attivi al buio. Continue reading

COMITATI E ASSOCIAZIONI: IL PUNTO SUI PROBLEMI DEL TERRITORIO

Si è svolto nei giorni scorsi, presso l’aula cittadina di via Boemondo, l’incontro di coordinamento dei comitati cittadini del Municipio, nel corso del quale sono stati evidenziati i più gravi problemi da affrontare e che verranno specificatamente sollecitati all’amministrazione del Municipio. Operativamente si è ritenuto necessario ripartire dalle proposte formulate dai comitati stessi nella riunione del 28 novembre 2013, e presentate al presidente Gerace, per portarle avanti con determinazione e con un pressing sulla Giunta municipale, proponendo anche incontri su temi specifici, come la sicurezza, la legalità, il decoro urbano. Continue reading

FORUM AUSTRIACO, IL CAPOLAVORO DI MUSIL IN NUOVA VERSIONE

Il 31 gennaio, alle ore 18, nella sede del Forum Austriaco di Cultura, in viale Bruno Buozzi 113, presentazione de “L’uomo senza qualità” di Robert Musil, nuova traduzione italiana. Introduzione di Fabrizio Cambi e Franz Haas. Saranno presenti la traduttrice Irene Castiglia e la curatrice Micaela Latini. A oltre cinquant’anni di distanza dalla prima traduzione italiana è uscita per la casa editrice Newton Compton una nuova edizione aggiornata. L’opera comprende in un solo e compatto volume l’edizione curata dallo stesso Robert Musil, ossia la prima e la seconda parte e i trentotto capitoli della terza parte rimasta incompiuta. Robert Musil può essere a giusto titolo considerato il principale romanziere austriaco contemporaneo e una delle voci più significative del Novecento. “L’uomo senza qualità”, capolavoro indiscusso della civiltà letteraria di lingua tedesca, si propone come un efficace e sorprendentemente attuale ritratto delle contraddizioni vissute dall’uomo nella modernità, lacerato tra il “mondo di ieri” e i nuovi tempi che avanzano. Continue reading

STASERA, SETTIMO APPUNTAMENTO DI “UNA NOTTE AL MUSEO”

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo propone stasera il settimo appuntamento di “Una notte al museo”, con l’apertura straordinaria dalle 20:00 alle 24:00 dei principali musei statali italiani. Sarà possibile visitare, tra gli altri, il Museo Nazionale etrusco di Villa Giulia (dove alle 21:30 Edoardo Vianello presenterà il suo Progetto su “Il suono delle fontane di Roma”), Galleria Borghese, Gnam e Palazzo Altemps. “Il progetto ‘Una Notte al Museo’ – dichiara il Ministro Bray – è una richiesta che ci hanno fatto i cittadini, siamo contenti di renderla realtà ormai da molti mesi. Un’opportunità che consente di visitare, fuori dai consueti orari, il nostro patrimonio culturale”. Continue reading

TEATRO KEIROS: UN GIRO MUSICALE NELLE PROVINCE PIÙ NASCOSTE

“Sentieri d’Italia, Un Petit Tour attraverso la piccola grande provincia italiana”, stasera al Teatro Keiros di via Padova, ore 21. L’appuntamento mensile che Keiros vuole organizzare, riprende idealmente questi percorsi lungo la penisola. Privilegiando però le strade meno battute, i territori meno frequentati. Per raggiungere le “mille anime” di un paese che nella sintesi delle diversità trova la sua identità e la sua forza. Un “Petit Tour” nell’Italia minore, colorata e sorprendente, tanto vitale quanto sconosciuta. Nell’Italia che sa ancora sognare, costruire, generare ricchezza. Nonostante tutto. Popolata di giovani che non si arrendono, di eccellenze produttive che sanno farsi valere, di creative botteghe artigiane, di piccole grandi idee. Ogni ultimo sabato del mese – dalle 21 alle 24 – Keiros propone tre ore dedicate alle risorse materiali e immateriali di uno specifico contesto. Per ascoltarne voci, melodie, atmosfere. Continue reading