AUDITORIUM: PER ‘LEZIONI DI STORIA’ SI PARLA DEL 1492

Tornano le Lezioni di Storia all’Auditorium Parco della Musica, forti di un successo di pubblico che dura da otto anni. Il tema di questa edizione è “L’invenzione dell’Europa” e si sviluppa in nove lezioni, introdotte da Paolo di Paolo, come sempre la domenica mattina alle ore 11, fino all’11 maggio. Il 2 febbraio, Adriano Prosperi parlerà de “L’intolleranza. 1492. Granada: l’Inquisizione, l’Islam e gli Ebrei”. Un anno epocale, che segna la fine del Medioevo e l’inizio dell’età moderna. Al centro, Ferdinando re d’Aragona e Isabella di Castiglia, già sostenitori dell’Inquisizione: è alla loro opera che si deve la resa dell’ultimo regno musulmano, la spedizione di Colombo verso le Indie e l’espulsione degli ebrei. Per loro o battesimo o esilio, una drammatica alternativa. Lo Stato moderno nasce issando le barriere dell’intolleranza e creando categorie di ‘diversi’ su cui si esercitano i meccanismi dell’esclusione o dello sfruttamento.

MALTEMPO: ROMA SOTT’ACQUA, CAOS E ALLERTA TEVERE E ANIENE

Roma nord sott’acqua. Colpite dal maltempo parecchie zone: il lungotevere e diverse strade del centro storico si sono trasformate in ruscelli e il traffico è andato in tilt, con forti rallentamenti ovunque. Disagi anche sulla linea A della metropolitana: chiuse le stazioni Ottaviano, Lepanto e Flaminio ed è stato attivato il servizio bus tra Cipro e Barberini, come riferisce InfoAtac su Twitter. Il Tevere è sorvegliato speciale, come pure l’Aniene. Molte le auto rimaste intrappolate nei sottopassi allagati con le persone a bordo salvate dalle forze dell’ordine. E la Protezione Civile invita tutti i cittadini a “limitare gli spostamenti”. Nei sottopassaggi della capitale, in alcuni punti, il livello dell’acqua ha superato il metro e mezzo ed è stato necessario l’intervento della polizia e dei vigili del fuoco per ‘liberare’ gli automobilisti dai propri veicoli. Il Tevere è sorvegliato speciale: il suo livello, che alle 5.30 alla stazione di rilevamento di Ripetta era 8,14, viene tenuto costantemente sotto controllo per l’abbondante pioggia che continua a cadere nella capitale e nell’intero Centro Italia. A causa della straordinaria ondata di maltempo che ha colpito la città, il sindaco Marino da stamattina presto ha convocato in Campidoglio una unità di crisi. Nel frattempo è stata disattivata la ztl del centro storico, per favorire il deflusso del traffico, date le difficoltà del trasporto pubblico, come spiega una nota dell’ufficio stampa del Campidoglio. Al lavoro numerose pattuglie dei vigili urbani sono impegnate per garantire la viabilità. E’ stato chiuso al traffico un tratto di via Flaminia, informa in un tweet la polizia municipale, per un allagamento in viale di Tor di Quinto, che è stato chiuso in direzione piazzale Clodio. Continue reading

E C’È CHI DICE CHE LA CICLABILE SULLA NOMENTANA È UNA TRUFFA

Pubblichiamo questo articolo a firma Rotafixa, apparso sull’interessante sito http://comune-info.net/, che parla della questione ‘ciclabile sulla Nomentana’, spunto ulteriore di riflessione sull’argomento.

Prendete nota di questo nome, sconosciuto ai più: Pierfrancesco Canali, architetto dell’Agenzia mobilità di Roma. Ora vi spiegherò perché dovrete ricordarlo, ma prima vorrei che vi segnaste anche quest’altro nome: Guido Improta, assessore alla Mobilità del comune di Roma.Iniziamo da Improta: ieri, 29 gennaio, l’assessore presenta il nuovo piano per la mobilità di Roma. All’interno di questo anche il progetto per la ciclabile di via Nomentana, una corsia per le bici chiesta da anni dai gruppi di ciclisti organizzati della zona. Continue reading

TEATRO KEIROS, STASERA UN OMAGGIO A JOHN COLTRANE

Stasera, ore 21, al Teatro Keiros di via Padova, “John’s Prayer. John Coltrane: musica e spiritualità”: concerto jazz dedicato a una figura tra le più importanti in questo genere musicale. “La spiritualità di Coltrane, non legata ad una specifica religione e scevra da qualsiasi aggancio confessionale, si incarnava in una concezione fonica, ritmica ed espressiva pienamente corporea, carnale perfino.” (S. Zenni). Un omaggio – dunque – (ed una rivisitazione) da parte di un quartetto, ad uno dei titani della Storia del jazz.

IL RITORNO DI MYUNG-WHUN CHUNG AL PARCO DELLA MUSICA

Dopo cinque anni, il 3 (ore 20.30) e il 4 febbraio (ore 19.30), al Parco della Musica, torna sul podio dell’Orchestra e del Coro di Santa Cecilia Myung-Whun Chung. Un ritorno salutato con immenso entusiasmo e felicità dall’Orchestra che ha avuto il Maestro Chung come suo direttore principale dal 1997 al 2005 e con il quale ha un profondo legame artistico e umano. “Non farei certo musica sulla mia esperienza vissuta finché la posso riassumere in parole. La mia esigenza di esprimermi musicalmente, sinfonicamente, inizia solo là dove dominano le oscure sensazioni, sulla soglia che conduce all’altro mondo.” Continue reading

INCIDENTE IERI LUNGO IL MURO TORTO: COINVOLTE QUATTRO AUTO

Tamponamenti, incidenti e disagi per il traffico ieri a Roma. Quattro autovetture si sono scontrate a catena in via del Muro Torto, dopo le 13. L’urto, avvenuto all’altezza del primo curvone salendo da piazzale Flaminio, in direzione Nomentana, non ha causato feriti. Notevoli, invece, le ripercussioni al traffico in tutta la zona, con code in via Luisa di Savoia e Corso d’Italia.

LA SAPIENZA: UN CAMPER PER DENUNCIARE GLI AFFITTI IN NERO

Il 5 e il 26 febbraio, il camper dell’Agenzia delle Entrate farà tappa a La Sapienza per offrire consulenza e assistenza agli studenti universitari che cercano casa o che desiderano segnalare irregolarità nei contratti di locazione. Dalle 10 alle 14, all’interno della Città Universitaria, i funzionari dell’Agenzia delle Entrate e del Comando provinciale di Roma della Guardia di Finanza saranno a disposizione degli studenti che potranno registrare contratti di locazione, ricevere informazioni sulle differenti tipologie di contratti o sulla cedolare secca, e segnalare eventuali locatori che non abbiano provveduto alla registrazione. Lo rende noto un comunicato dell’Università La Sapienza.

ARRESTATO PER DROGA IL RAPPER GEMITAIZ IN VIA TIGRÈ

Lo hanno fermato durante un semplice controllo al quartiere Africano. Nelle tasche i carabinieri gli hanno trovato ketamina, hashish e marijuana. Una scoperta che ha messo nei guai Davide De Luca, noto sulla scena rap italiana con il nome di ‘Gemitaiz’. Il 24enne romano di Serpentara è stato posto in stato di fermo dai militari del Nucleo Radiomobile e della Compagnia Parioli in via Tigrè. Continue reading

DOMENICA ALLA LIPU PER COSTRUIRE UN NIDO E VISITARE IL CENTRO

Il Centro Recupero Fauna Selvatica della Lipu di via Aldrovandi propone per il 2 febbraio, alle ore11, “Una casa in cassetta”: una domenica diversa, da passare insieme a mamma e papà, in cui gli esperti Lipu aiuteranno gli ospiti a conoscere i piccoli uccelli che frequentano i balconi e i terrazzi delle nostre case, e a scegliere il nido più adatto. Durante la mattinata ci sarà anche un laboratorio per i più piccoli, che con l’aiuto dei genitori, costruiranno un nido con materiale di riciclo. A fine giornata sarà inoltre possibile visitare le voliere del centro di recupero, con tanti rapaci in via di guarigione, pronti per spiccare di nuovo il volo! Continue reading

ECCO IL NUOVO PIANO DEL TRAFFICO PER ROMA

Abbattere le 135 milioni di ore che i romani perdono nel traffico, aumentare del 20% la velocità del trasporto pubblico, far lievitare del 20% gli utenti di bus metro e tram e far crescere il numero di ciclisti urbani. Sono questi alcuni degli obiettivi che hanno ispirato il piano del traffico presentato dall’amministrazione Marino. “Quindici anni dopo”, annuncia fiero il sindaco, “presentiamo un piano che punta a migliorare la vita dei cittadini”. Una serie di provvedimenti che mirano a trasformare prima di tutto il modo di fruire la città, cercando di diminuire l’utilizzo dell’auto da parte dei romani. Non è un caso che, ad esempio, si parli di bonus mobilità e non di ecopass. Traducendo: ogni romano avrà a disposizione una serie di ingressi in area delimitate al traffico. Solo se verrà superato questo bonus scatterà una sorta di pedaggio. Continue reading

GOETHE INSTITUT: È MOSTRA IL RACCONTO SU PIERO TERRACINA

“Perché Piero Terracina ha rotto il suo silenzio”, mostra nell’ambito della Giornata della Memoria. Inaugurazione: martedì 4 febbraio, alle ore 20, nel Foyer e Auditorium del Goethe-Institut/Biblioteca Europea, in via Savoia 13. La mostra è a cura di Andrea Pomplun e Georg Pöhlein. Intervengono il rabbino capo di Roma Rav Riccardo Di Segni, Matthias Kaufmann (Martin-Luther-Universität di Halle), Walter Veltroni e mons. Matteo Maria Zuppi. Sarà presente Piero Terracina. Accompagnamento musicale a cura del M° Oscar Pizzo. Piero Terracina, ebreo romano, fu deportato all’età di 15 anni da Roma ad Auschwitz, dove venne sterminata la sua intera famiglia. Solo a partire dal 1992 ha iniziato a divulgare la sua testimonianza e il racconto è diventato oggi una mostra in cui ripercorrere il suo drammatico passato e il suo presente. Continue reading

ALLA GALLERIA COLONNA UNA MOSTRA SUL QUARTIERE COPPEDÈ

All’interno della cornice della Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna a Roma si inaugura giovedì 30 gennaio (inaugurazione aperta al pubblico alle ore 18:00) e sarà allestita fino al 28 febbraio, la mostra-evento dedicata al magico Quartiere Coppedè, location romana spesso usata dal cinema italiano, da Dario Argento (Inferno e L’uccello dalle piume di cristallo) a Michelangelo Antonioni e molti altri. La mostra sarà costituita da oltre 30 immagini applicate nei totem presenti negli spazi pubblici della Galleria e due monitor che mostreranno in loop il teaser di un cortometraggio di prossima realizzazione dedicato a queste architetture uniche nel panorama capitolino. Continue reading

UNO SPAZIO PER INTERVENIRE SUL DISAGIO DEI BAMBINI. E NON SOLO

di Elena Improta

consigliere Municipio II

Da sette anni, sul nostro territorio, a due passi da piazza Annibaliano (via Ghirza 9), c’è un centro clinico, aperto ai bambini e ai ragazzi del II municipio e non solo. Il centro “Tana libera tutti”, nato dalla collaborazione tra la Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica del Bambino, dell’Adolescente e della Coppia e il Corso di psicoterapia psicoanalitica del bambino, dell’adolescente e della coppia “Asne-Sipsia-iW-Istituto Winnicott”, offre uno spazio qualificato per accogliere la crescente domanda di approfondimento, comprensione e trattamento psicoterapeutico del disagio dei bambini, degli adolescenti e dei loro genitori. Continue reading

GNAM, MAXXI, GALLERIA BORGHESE: IN ARRIVO GRANDI MOSTRE

A Roma la pioggia dell’inverno non ha mai fermato la stagione dell’arte mentre la primavera delle grandi mostre è in arrivo. «Giacometti. La scultura», a cura di Anna Coliva e Chistian Klemm, prevista per dicembre 2013, inizia in ritardo l’excursus della “statua” nelle varie epoche storiche, con una quarantina di opere scultoree di Alberto Giacometti, dal Buste de Diego (1954), alla Femme de Venise V (1956); esposte in dialogo con quelle di epoca antica e moderna della Galleria Borghese, dal 4 febbraio al 15 giugno 2014. Continue reading

IN RETE TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI PER L’USO DEI FARMACI

Quali sono i comportamenti da adottare quando si è costretti per lunghi periodi a dover assumere farmaci? Quali i rischi di interazione? Quali le abitudini da modificare? Sono queste le domande ricorrenti che arrivano quotidianamente alla redazione del sito web della Sifo (http://www.sifoweb.it/), la Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei servizi farmaceutici delle aziende sanitarie. Uno spazio sicuro dove trovare in rete tutte le informazioni utili per capire come muoversi per la scelta e l’uso dei farmaci, un luogo di incontro e di dialogo tra i cittadini e gli esperti, che contiene documenti divulgativi prodotti dalla Sifo in collaborazione con Cittadinanzattiva e il tribunale per i diritti del malato. Continue reading

RENDITE CATASTALI PIÙ ALTE PER CHI ABITA NEL ‘VECCHIO’ MUNICIPIO II

Prima e dopo la “cura” dell’Agenzia delle Entrate, non sarà davvero lo stesso per le circa 224mila famiglie romane che stanno per subire un aumento delle rendite catastali. E quindi, di conseguenza, di tutte le imposte che hanno come riferimento la casa, dall’Imu alla tassa sull’immondizia. Si tratta di tutti coloro che possiedono immobili nelle aree del Centro Storico, tra cui Flaminio 1, Flaminio 2, Parioli, Salario Trieste. L’aumento delle rendite sarà particolarmente doloroso per le tasche dei romani che vivono nei quartieri centrali perché di fatto la maggior parte degli immobili salirà al livello della categoria A/2 (civile abitazione), mentre raddoppieranno in sostanza le residenze signorili (A/1). Continue reading

CHI ERA NEDO NADI? UNA TARGA AI PARIOLI LO RICORDA

di Andrea Cortese

Negli ultimi mesi viale Parioli, una prestigiosa strada romana, impreziosita da platani centenari dell’omonimo quartiere, è diventata protagonista di una squallida vicenda, che ha monopolizzato la morbosa ed ipocrita attenzione dei media, attratti irresistibilmente, quanto per fortuna brevemente, dal caso delle baby squillo minorenni, che si prostituivano in un elegante palazzo di inizio Novecento, poco prima della sede dei Vigili Urbani e di Villa Glori: voglio sperare che in altri tempi un altro palazzo, sul lato opposto del viale ma un po’ più su, in piazza Santiago del Cile, abbia attirato ben altra attenzione e curiosità. Sulla facciata del civico 7, dietro lo storico fioraio della piazza, c’è una lapide scolorita dal tempo e dall’incuria, che ricorda le gesta di Nedo Nadi, una leggenda sportiva di inizio secolo, morto a soli 47 anni per un ictus, il 29 gennaio 1940, al quale è intitolata una via del Villaggio Olimpico che collega l’Auditorium al Palazzetto dello Sport. In quella casa “Visse e morì Nedo Nadi, vincitore di 4 Olimpiadi, insuperato campione nelle tre armi, atleta, soldato scrittore e maestro, esempio di grandezza civile e guerriera, tutta la sua vita fu offerta alla Patria”. Nadi fu un atleta eccezionale, precoce e versatile, unico in grado di vincere in tre discipline diverse (fioretto, spada e sciabola) 6 medaglie d’oro alle Olimpiadi di Stoccolma nel 1912 (dove esordì a 18 anni) e ad Anversa nel 1920. Prima di ritirarsi nel 1931, dimostrò ancora la sua bravura di schermitore di livello internazionale, vincendo nel 1930 il Campionato del Mondo per “professionisti”, cioè i Maestri di Scherma, nella spada. Divenuto tecnico della nazionale di scherma, vinse ancora nelle Olimpiadi del 1932 a Los Angeles (due ori, quattro argenti, due bronzi) e nel 1936 a Berlino (quattro ori, tre argenti, due bronzi). Dal 1935, fino alla morte, cinque anni dopo, fu anche presidente della Federazione Italiana Scherma. A lungo si potrebbe discutere su chi sia stato il più grande campione di scherma di tutti i tempi, ma senza nulla togliere a grandissimi atleti come Edoardo Mangiarotti o alle campionesse degli ultimi anni come Valentina Vezzali e Giovanna Trillini, va ricordato che Nadi fu l’unico schermidore a vincere in una sola edizione olimpica (Anversa 1920) 5 ori in tre diverse discipline. Continue reading