RACCOLTA DI RIFIUTI INGOMBRANTI: TOCCA AI MUNICIPI PARI

Domani, 10 novembre, torna per il nono appuntamento del 2013 la campagna “Il Tuo quartiere non è una discarica”. La raccolta straordinaria gratuita di rifiuti ingombranti e raee, organizzata da Ama in collaborazione con Tgr Lazio, coinvolgerà in questo penultimo appuntamento dell’anno i nove ex municipi pari della città. Dalle 8 alle 13 i cittadini avranno a disposizione complessivamente 20 siti di raccolta (15 ecostazioni mobili e 5 strutture fisse) presso cui conferire sia i normali rifiuti ingombranti (sedie, letti, divani, scaffalature, materassi, ecc.) sia le apparecchiature elettriche e elettroniche (i cosiddetti raee: computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori, ecc.). Continue reading

LA SUA SPECIALITÀ ERANO I FURTI NEI CIRCOLI SPORTIVI: ARRESTATO

Trentacinque anni e un curriculum di tutto rispetto, che include anche un sequestro di persona ai danni del figlio di Rainer Masera, ex ministro del Bilancio nel governo Dini. Questa volta Carmine Chitè, calabrese di trentacinque anni, è stato condannato a due anni e sei mesi di reclusione per furto aggravato. Infatti l’uomo, fingendosi socio, tra il febbraio e l’aprile scorsi, era entrato nei circoli sportivi più esclusivi della capitale e, con una tecnica in stile Lupin, era riuscito a rubare soldi, orologi e diverse automobili. Era il ventisette aprile scorso quando Carmine Chitè rubò la prima auto. Il ladro, si era introdotto nella sede Futbol Club del Villaggio Olimpico, circolo sportivo frequentato da avvocati, magistrati, imprenditori ed ex calciatori. Il “topo” entrava di giorno e si spacciava per un nuovo socio. Con la tenuta sportiva e la racchetta da tennis in mano aveva parlava amabilmente di sport. Continue reading

PRESO BABY RAPINATORE PER FURTO A VIA DI VILLA MASSIMO

A gennaio scorso, nel parco di via di Villa Massimo, avvicinò un 21enne al quale, sotto la minaccia di un coltello, portò via il telefono cellulare e altri effetti personali. Nella tarda serata di ieri, l’autore della rapina, un 16enne romano già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione Roma Nomentana che hanno dato esecuzione ad un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Roma. I militari, all’epoca dei fatti, avviarono un’attività d’indagine sulla base delle dichiarazioni rese dalla vittima. Man mano, il lavoro dei carabinieri ha portato ad accertare le precise responsabilità del 16enne in ordine alla rapina commessa e l’autorità giudiziaria, concordando con i risultati ottenuti dai militari, ha emesso il provvedimento di cattura. Il baby rapinatore, dopo il foto segnalamento, è stato portato nell’Istituto penale minorile di Casal del Marmo, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

PATROCINIO DEL MUNICIPIO II PER ROMA2PASS

Roma2Pass, il progetto culturale con cui Amuse, Associazione Amici Municipio Secondo, intende diffondere la conoscenza del municipio, ha ottenuto il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Municipio II di Roma Capitale. Nell’ambito di Roma2Pass, l’associazione realizza servizi a favore dei propri soci, dei cittadini e dei visitatori, basati su: passeggiate guidate, lungo le strade del Municipio alla scoperta della storia, dell’arte, dei personaggi e della vita che lì si è svolta; migliaia di schede online sui punti di interesse del Municipio (la banca dati), per approfondire le proprie conoscenze e percorrere strade vie, piazze e giardini senza muoversi dalla propria poltrona; servizi utilizzabili sui telefoni cellulari di nuova generazione, in grado di guidare abitanti, visitatori e turisti alla scoperta dei nostri quartieri.

IL “TARTUFO” DI MOLIÈRE AL TEATRO ARCOBALENO

Fino all’8 dicembre (venerdì, sabato ore 21; domenica ore 17.30) al Teatro “L’Arcobaleno” di via Francesco Redi, il Tartufo di Molière, regia di Nicasio Anzelmo, con Victor Carlo Vitale, Sergio Smorfa, Alessandra Fallucchi, Monica Guazzini, Giovanni Carta e Gioietta Gentile. Uno dei capolavori di Molière, una satira pungente, una commedia di grande attualità. L’opera, che rappresentò un attacco nei confronti della società nobile francese del Seicento, in realtà è una satira universale che travalica i tempi, secondo l’idea che anima tutta la scrittura di Molière: “compito della commedia è quello di correggere gli uomini divertendoli”, presentando i vizi e i difetti in modo anche esagerato. E il Tartufo è l’emblema dell’ipocrisia, che vive dietro l’apparenza della devozione religiosa e dell’amicizia, approfittando della fiducia altrui, tradendola senza scrupolo, per trarne vantaggio. L’ipocrisia, il plagio, la falsità, contrabbandati cosi sotto la maschera della virtù, rappresentano i mali che l’uomo coltiva da sempre e che fanno parte della sua natura. Continue reading

PRENDE PIEDE LO SHOPPING ON LINE TARGATO COOP

Prezzi di alcune migliaia di articoli ridotti fino al 5%. Più facile e immediata la spesa consegnata a casa su ordinazioni on line tramite il sito www.e-coop.it. Più spazio ai prodotti del Lazio – forniti da oltre 200 aziende locali – ai quali viene dedicato un marchio ad hoc: “Vicino a noi”. Supermercati ristrutturati da cima a fondo per renderli ancora più a misura delle famiglie, comprese quelle degli immigrati. Infine, un investimento complessivo di 2 milioni e mezzo di euro, una rarità in un settore che soffre moltissimo la crisi dei consumi. E’ questo il piano in cinque punti con il quale Coop intende rilanciare la sua presenza a Roma. «Il primo obiettivo strategico è quello di aumentare la nostra quota di spesa ordinata dai consumatori via computer. Un canale che a Roma abbiamo inventato noi quattro anni fa – spiega Matteo Dorelli, responsabile territoriale Unicoop Tirreno, la cooperativa della galassia Coop che investe su Roma – I numeri parlano chiaro: oggi ogni giorno già 110 famiglie romane fanno la loro spesa sul pc. Continue reading

DANILO REA ALLA SAPIENZA PER PARLARE DI MUSICA

Venerdì 15 novembre alle 11.00 nell’Aula Magna della Sapienza prosegue “Musica Pourparler”, il ciclo di conferenze-concerto dedicato dalla IUC – Istituzione Universitaria dei Concerti a tutti gli appassionati ma soprattutto agli studenti: questi icnontri sono infatti pensati proprio per avvicinare gli ascoltatori in modo simpatico e coinvolgente al mondo della grande musica. Protagonista di questo incontro è Danilo Rea, impegnato in un “dialogo intorno alle arie d’opera”. Le sempreverdi melodie di Georges Bizet, Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi e Pietro Mascagni saranno infatti commentate dalle improvvisazioni pianistiche di Danilo Rea, che ha la capacità di rendere nuovo ogni pezzo, lasciando agli ascoltatori la possibilità di scoprire ogni nota del brano originale in una luce nuova e di perdersi allo stesso tempo tra le variazioni da lui improvvisate. Danilo Rea non ha certamente bisogno di presentazione come jazzista ma forse non tutti sanno che ha una formazione classica ed è diplomato in pianoforte al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. Continue reading

GIOIELLI IN DISUSO: PIAZZA CAPRERA

Degrado in piazza Caprera. Uno dei luoghi più suggestivi del municipio, già preda di movida notturna e schiamazzi, adesso si trova nelle condizioni che si possono vedere dalla foto-denuncia, apparsa sul blog di Luca Asterri. La fontana al centro della piazza, a parte le scritte lasciate da qualche writer, è vuota e pietre e detriti hanno preso il posto dell’acqua all’interno. E pensare che la fontana era stata realizzata non tantissimi anni fa con zampilli a meccanismo danzante, che s’illuminavano all’imbrunire grazie alle fibre ottiche. Il tutto arricchito da due statue di basalto grigio che rappresentano due figure femminili (una ballerina e una dormiente), realizzate con la donazione della figlia di un’artista francese dei primi del Novecento, Jacques Zwobada, che ha vissuto per lungo tempo proprio nel quartiere Trieste.