DA “SLEEPERS” DI VIA SAVOIA CONSIGLI DELL’ARCHITETTO

“Sleepers”, il negozio di design danese di via Savoia, in collaborazione con Matca Studio, un gruppo di giovani architetti, da qualche mese ha in esposizione nel negozio alcuni loro “pezzi”: una libreria che è stata battezzata zigo-zago, un mobile-tavolino-mille usi per bambini, la livia’s chair e una porta scorrevole (curiosate qua: http://www.pinterest.com/matcastudio/) e dal prossimo dicembre gli architetti saranno presenti in negozio, una mattina a settimana, per fare consulenza ai clienti di “Sleepers”. Per dare un inizio ufficiale a tutto questo, è stato organizzato un aperitivo venerdì 29 novembre, con inizio alle 18.30. Ci sarà per gli intervenuti un catering completamente biologico, con delle cose davvero sfiziose, curate da Maria Cristina (www.cestodellemeraviglie.it). Continue reading

VILLA BLANC, IL TAR DÀ RAGIONE ALLA LUISS

Ora c’è anche il via libera del Tar: Villa Blanc sarà la nuova sede della business school della Luiss. I giudici della seconda sezione bis hanno bocciato il ricorso di Italia Nostra, contraria al progetto del Comune e dell’università privata al punto di ricorrere alla giustizia amministrativa. Per i membri dell’associazione ambientalista, la convenzione stipulata tra l’ateneo e il Campidoglio avrebbe trasformato la storica villa di via Nomentana in un parco privato, con tanto di vigilanza, aperto al pubblico solo nel fine settimana. Un timore che i magistrati del Tar non sembrano condividere. Continue reading

AUDITORIUM, MOZART PER PIANOFORTE E ORCHESTRA

Kent Nagano torna sul podio ceciliano per dirigere il giovane pianista polacco Rafal Blechacz, vincitore del prestigioso concorso Chopin di Varsavia nel 2005, in uno dei concerti più noti di Mozart. “C’è una conversazione appassionata tra il solista del concerto e l’orchestra che lo affianca”. Con queste parole Mozart descriveva in una lettera al padre Leopold la sua idea di concerto per pianoforte e orchestra. Il Concerto in do minore K 491, scritto nel marzo 1786, è l’ultimo d’una lunga serie di concerti (ne scrisse 27) composti da Mozart per le sue Akademien, piccole stagioni musicali che si tenevano nel corso del periodo quaresimale, quando i teatri erano chiusi e le occasioni per fare e ascoltare musica andavano cercate nei palazzi di aristocratici e generosi mecenati. Continue reading

SMOG: DOMENICA TUTTI A PIEDI (O QUASI)

Il debutto sarà il 1° dicembre. Poi, nel 2014, i motori si fermeranno il 19 gennaio, il 23 febbraio e il 23 marzo. Anche la giunta Marino apre alle domeniche senz’auto, costante antismog messa in cantiere sia dalle amministrazioni Veltroni che Alemanno. La memoria approvata ieri nella Sala delle Bandiere le chiama “blocco totale domenicale” e introduce negli orari la variante della pausa pranzo. Il divieto all’interno della fascia verde sarà infatti in vigore dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 e non dalle 9 alle 18 come nelle precedenti edizioni. Continue reading

VIA NIZZA: UN CIRCOLO LETTERARIO DOVE I LIBRI SI BEVONO

Al circolo letterario WK dell’associazione Tavola Rotonda di via Nizza, quattro incontri domenicali di letture a tema organizzati in collaborazione con D-Gusto. Ogni partecipante potrà scegliere in base al tema un’opera d’arte da condividere con gli altri partecipanti (es. Il tema è “La Guerra” e c’è chi porta “Guerra e Pace”, magari scegliendo qualche passaggio). Ecco i temi: 1 dicembre: L’io, Stati di (in)coscienza; 8 dicembre: La parola, Il miracolo del linguaggio; 15 dicembre: L’altro, Il salto nel vuoto; 22 dicembre: Il mondo, La vita in comunità. Interverranno mr. Talisker, mr. Laphroaig e altri ospiti speciali. Prenotazione consigliata (per l’acquisto del whisky). Continue reading

ALLA CASINA DELLE CIVETTE “L’ARCHIVIO DEI SOGNI” IN MOSTRA

Alla Casina delle Civette di Villa Torlonia, in via Nomentana 70, mostra di Antonia Ciampi: “Archivio dei sogni”, da giovedì 5 dicembre 2013 a domenica 30 marzo 2014. Dal grande cassetto dei sogni un percorso sensoriale che attraversa il mondo magico e misterioso delle emozioni. Tra vita reale e dimensione esoterica le installazioni site-specific di Antonia Ciampi si muovono dallo spazio onirico della Dipendenza all’interno della Casina delle Civette, dimora del principe Torlonia, fra simbologia e storia, ricreando l’atmosfera rarefatta ed elegante di un tempo sospeso che si nutriva di bellezza.

DUE APPUNTAMENTI CON IL LIBRO A “L’ARGONAUTA”

Alla libreria “L’Argonauta” di via Reggio Emilia (davanti al Macro), due interessanti appuntamenti. Giovedì 28 novembre, alle ore 18.30, presentazione del libro “Mettere radici” di ObarraO Edizioni. Partecipano alla serata Maurizio Gatti direttore di ObarraO Edizioni e Marina Miranda. Cina, 1969. In piena Rivoluzione culturale, Tao, rinomato scrittore e quadro del Partito, viene mandato al confino con la famiglia in un remoto villaggio dell’interno per essere “rieducato”. Venerdì 29 novembre, sempre alle ore 18.30, Alessandra Bruni presenta “Alexandra David Néel” di ali&no Editrice. Partecipa alla serata Paolo Di Paolo. La figura di Alexandra, orientalista e buddista, è molto particolare e di lei e dei suoi viaggi in Oriente sono stati pubblicati romanzi e racconti, ma mai una biografia in italiano con traduzione di brani inediti.

IMPROTA CHIEDE DI INTITOLARE UN’AREA VERDE A “SERPICO”

Convocato, presso l’aula consiliare “Matteo Bonetti”, in via Dire Daua, il 28 novembre 2013, alle ore 15, in diretta streaming, il prossimo consiglio municipale. Dopo le rituali comunicazioni del presidente, all’ ordine del giorno la Proposta n. 30 – Intitolazione area verde alla memoria del poliziotto Francesco Evangelista, detto “Serpico” per il 34 anniversario della sua uccisione 28 maggio 1980-28 maggio 2014 (proponente, consigliera Elena Improta). Seguirà la Proposta n. 31 – Pup di piazzale delle Muse. (di iniziativa dei consiglieri Liburdi, Signorini, Rollin, Capraro, Scicchitano, Leccese, Caiampicacigli). Ricordiamo che Francesco Evangelista, al quale la gente del quartiere aveva dato il soprannome di “Serpico” dal famoso film con Al Pacino, fu ucciso sul piazzale antistante il liceo “Giulio Cesare”, mentre era in servizio, dai terroristi di destra Valerio Fioravanti e Francesca Mambro, che in quegli anni insanguinavano le strade di Roma con i loro attentati.

CADITOIE E TOMBINI OK A PIAZZA ALESSANDRIA

Prosegue la campagna di pulizia e svuotamento di caditoie e tombini promossa dall’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Roma, Paolo Masini. D’intesa con il Municipio II, che ha segnalato i punti più critici, all’inizio di questa settimana si è proceduto alla messa a regime degli scoli delle acque piovane in piazza Alessandria. Ricordiamo che durante i recenti e violenti temporali la piazza aveva assunto un aspetto stile “Venezia” con allagamenti di notevole entità. (Alessandro Ricci)

VENERDÌ, “BIKE TO SCHOOL” NEL MUNICIPIO II

Nel Municipio II partecipa a ”Bike to School” il VII Circolo Montessori. Doppia partenza alle ore 8:10 da piazza Acilia e da piazza Annibaliano. Tappa alle ore 8:15 a piazza Santa Emerenziana. Arrivo a scuola 8:20/8:25 (via S. Maria Goretti:); all’uscita – ore 16:20 – si farà il percorso all’inverso. Chi è interessato è pregato di comunicare l’adesione alla mail: marta@carusi.org entro giovedì mattina. Ciò è necessario per organizzare i ciclo-attivisti che accompagneranno alunni e genitori.

IUC: UN INEDITO TRIO DI VIOLINI E PIANOFORTE ALLA SAPIENZA

Sabato 30 novembre alle 17.30 nell’Aula Magna della Sapienza suonano per la Iuc (Istituzione Universitaria dei Concerti) Francesca Dego, Domenico Nordio e Andrea Bacchettti, tre dei migliori concertisti italiani delle nuove e nuovissime leve, che hanno in comune il debutto precocissimo, le affermazioni in prestigiosi concorsi internazionali e la carriera che li ha portati molto presto a suonare in Europa, America e Asia. Questa volta si sono uniti per dar vita ad un’inusuale formazione cameristica, composta da due violini e pianoforte. Continue reading

ORTO BIOLOGICO URBANO SUI GIARDINI PENSILI DELL’AUDITORIUM

L’orto sul tetto della musica ha dato i suoi frutti. Insalate, verdure invernali, piante erbacee e aromatiche sono nate, cresciute, fiorite nelle sei aiole ricavate sul parco sopraelevato dell’Auditorium. Amorosamente curate dai membri dell’associazione “Valerio Daniel De Simoni”, che hanno dato vita a questo campo dei miracoli sovrastante palchi e platee, spettacoli e spettatori, uffici e magazzini, fondamenta e rovine romane. Domenica 1 dicembre – giornata di mercato a chilometro zero e di chiusura al traffico delle auto – l’associazione, con la complicità del presidente del Secondo Municipio, Giuseppe Gerace, e dell’amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma Carlo Fuortes, accoglierà amici, sostenitori e appassionati sui Giardini Pensili di via de Coubertin per una piccola visita guidata e uno spuntino inaugurale. Sarà questa inoltre l’occasione per comunicare le attività dell’Associazione (www.valeriodesimoni.org), che opera tra Sydney e Roma a favore dei ragazzi in condizioni di disagio ed emarginazione, in ricordo del giovane Valerio prematuramente scomparso. 

“TODAY NOT TOMORROW”, LABORATORI PER 90 GIOVANI

Il 16 gennaio 2014 verrà avviato il progetto Tnt (Today not tomorrow) con la partecipazione dei giovani che si saranno iscritti entro il 20 dicembre. L’Iniziativa prevede la ricerca e la selezione di 90 giovani inoccupati o disoccupati cui offrire le competenze, di metodo e di contenuto, dei volontari, in tre laboratori gratuiti della durata da 12 a 24 ore. I laboratori, integrati in un percorso fondato sulla autovalutazione e sulla esperienza pratica, risponderanno alle seguenti domande: cosa so fare e cosa vorrei fare; come mi organizzo per la ricerca del lavoro (laboratorio Sodalitas Giovani e Impresa); come avvio un’ iniziativa imprenditoriale nei settori del risparmio energetico, del recupero urbano, aree abbandonate, orti urbani, tutela patrimonio archeologico, decoro urbano, riduzione/recupero rifiuti, applicativi. Continue reading

LE STRADE DEI QUARTIERI ELEGANTI: CORSO D’ITALIA

Non è una degradata periferia, questo spettacolo è visibile in corso d’Italia. Il nome altisonante della via non sembra fare alcun effetto ad alcuni residenti che poi magari sono i primi a lamentarsi del lavoro dell’Ama, spesso chiamata in causa a sproposito. Infatti è noto che certi tipi di rifiuti particolarmente inquinanti ed ingombranti te li vengono a prendere sotto casa e gratis! (Alessandro Ricci)

MERCOLEDÌ, “IL MACRO DI ODILE DECQ. RAGIONANDO DI MUSEI”

Mercoledì 27 novembre, alle ore 18.00, è in programma al Macro di via Nizza la conferenza “Il Macro di Odile Decq. Ragionando di musei”. Partendo dalla presentazione di “Macro Odecq”, libro che Odile Decq ha dedicato al Museo da lei progettato, la conferenza vuole essere un momento di riflessione su cosa sia, che ruolo abbia, cosa rappresenti, e quale sia il futuro del museo d’arte contemporanea in Italia e in Europa. Introduce: Giovanna Alberta Campitelli. Intervengono: Odile Decq, Achille Bonito Oliva, Hans-Ulrich Obrist, Bartolomeo Pietromarchi. Modera: Paolo Conti.