BIBLIOTECA EUROPEA, INCONTRI SULLA NONA ARTE

Giovedì 7 novembre, alle ore 17, nella sede della Biblioteca Europea, via Savoia 13, quarto appuntamento di “Paesaggi del fumetto contemporaneo. Incontri sulla nona arte”. Il tema del giorno: “Disegnar di sé. L’autobiografia a fumetti”, con Alessio Trabacchini. Analisi di uno dei settori più significativi del panorama fumettistico contemporaneo. Dagli esperimenti degli anni Settanta fino ai classici di Art Spiegelman, David B. o Marjane Satrapi. La specificità del linguaggio del fumetto in rapporto agli altri media, con attenzione alle valenze pedagogiche del linguaggio fumettistico.

“NUOVO PROGETTO URBANO SAN LORENZO”, SE NE PARLA OGGI

Oggi pomeriggio, alle ore 16.30, presso la Casa della partecipazione, in via dei Sabelli n. 88/A, si terrà il primo incontro con i cittadini e i comitati per definire il percorso partecipato verso il “Nuovo Progetto Urbano San Lorenzo”. Aprirà i lavori l’assessore capitolino all’urbanistica Giovanni Caudo. Parteciperà il presidente del Municipio, Giuseppe Gerace.

“WUNDERKAMMER” IN MOSTRA ALL’ACADEMIA BELGICA

Nella sede dell’Academia Belgica di via Omero, dal 5 novembre al 29 gennaio, la mostra “Wunderkammer”. La particolare esposizione propone una ricercata selezione di più di 20 artisti, che daranno vita a una “Camera delle meraviglie” in chiave contemporanea, ispirandosi alla prassi dei collezionisti che tra il XVI e il XVIII secolo raccoglievano e conservavano oggetti stravaganti ed eccezionali, realizzati dall’Uomo o dalla Natura. Il visitatore potrà lasciarsi rapire da una conturbante raccolta di opere che lo guiderà alla scoperta di un mondo che alterna e mescola l’artificio con la verità, la realtà con la fantasia, la creatività con l’evidenza scientifica.
 Continue reading

MACRO, TRASFORMAZIONI IN ATTO

L’aspettativa era tanta, anche perché lo stesso assessore alla Cultura, Flavia Barca, in una delle sue prime uscite aveva detto: «Vedrete, sul Macro ci saranno novità importanti entro fine mese» (ottobre, ndr). E ieri cos’è successo? La «notizia»: il Macro da ufficio dipendente dalla Sovrintendenza è diventato un ufficio dipendente dal dipartimento Cultura. Prima tappa di un percorso? O la montagna ha partorito il topolino? Barca: «Prima tappa di una profonda trasformazione». Un passaggio propedeutico dunque a una «ulteriore trasformazione» ancora di là da venire, ma un passaggio necessario, almeno secondo Barca: «Il Macro – dice – ha una sua identità speciale, è un museo ma è anche qualcosa di più, e questa identità andava in qualche modo accresciuta. Bisognava adottare uno strumento che aumentasse, ad esempio, la sua autonomia gestionale. In passato, come è noto, parliamo degli ultimi anni, si era pensato di creare una Fondazione, però oggi questo strumento non è utilizzabile». Continue reading

AMA E ACEA: “LISTA MARINO” CHIEDE CONSIGLIO STRAORDINARIO

di Alessandro Ricci

consigliere Lista Civica Marino

Corso d’Italia, piazza Alessandria, via Alessandria, via Bergamo, via Messina e altre vie dei paraggi, completamente al buio per quanto riguarda l’illuminazione pubblica. L’ Acea parla di un guasto, ma da più di un mese i cittadini segnalano black out parziali. Questa sera (ieri, ndr) nel buio più totale: vien da pensare che l’Acea conosca da tempo il problema e che sia stato affrontato in maniera inadeguata. Con la luce del giorno emergerà l’altro problema che caratterizza maggiormente i nostri quartieri ovvero: la pulizia delle strade, lo svuotamento dei cassonetti, la loro dislocazione, la raccolta differenziata e lo stato dell’arte (si fa per dire) della raccolta porta a porta. Inoltre l’emergenza igienica, causata dal presidio di centinaia di persone, in conseguenza della manifestazione del 19/20 ottobre, non è stata risolta e tuttora per le strade intorno a Porta Pia aleggia un odore nauseabondo. Continue reading

POSTI DI ROMA PIÙ AMATI DAI TURISTI: AUDITORIUM SUL PODIO

Piazza del Popolo è il luogo più amato dai turisti, davanti a Piazza del Campidoglio e l’Auditorium. La basilica di San Pietro è quella che offre loro le esperienze migliori. Colosseo, Pantheon e Fontana di Trevi i monumenti più noti. Sono questi i risultati di “Roma, il turismo e la rivoluzione digitale: come cambia l’industria dell’ospitalita”, la ricerca effettuata da Unindustria in collaborazione con Sociometrica presentata ieri pomeriggio in Campidoglio, alla presenza, tra gli altri, del vicepresidente di Unindustria, Giampaolo Letta, e dell’assessore capitolino alla Roma produttiva, Marta Leonori. Una ricerca altamente innovativa, perché per la prima volta in italia si utilizza l’analisi semantica per sondare il giudizio dei turisti rispetto alla loro esperienza di viaggio: in sostanza per effettuare lo studio sono stati elaborati oltre 30 mila opinioni e valutazioni in lingua inglese sui social media scritti dai turisti che hanno visitato la capitale e le altre destinazioni del Lazio. I giudizi sono stati poi pesati secondo un punteggio da 1 a 100 assegnato alle diverse parole, sia in positivo che in negativo.

INTERROGAZIONE DI IMPROTA SUL DEGRADO A SAN LORENZO

Elena Improta, della Lista Marchini, ha fatto un’interrogazione al presidente e alla Giunta del Municipio sulla possibilità di intensificare la presenza dei vigili urbani e di pianificare degli interventi periodici di disinfestazione di via degli Ausoni e strade limitrofe (piazza dei Sanniti e via dei Sabelli). Questo il testo: “Il disagio degli abitanti è ben noto sia alle forze dell’ordine che a diversi esponenti politici del municipio ma nonostante la mobilitazione nulla si è riuscito a ottenere. Gli avventori dei locali concentrati in un brevissimo tratto di strada non vanno via prima della 4 – 5 del mattino e la maggior parte di loro riversa sulla strada di tutto. Alla mattina quando si scende per strada un odore nauseabondo riempie l’aria e nonostante gli operatori ecologici facciano il loro dovere i marciapiedi rimangono comunque, in alcuni tratti impraticabili. Il bar da sempre esistente in quella strada, intorno all’una chiude ma altri esercizi spuntati come funghi, continuano a rimanere aperti e così la strada rimane invasa fino all’alba con la devastazione che i cittadini residenti con crudezza definiscono “una latrina a cielo aperto”.

AL TEATRO SAN PAOLO INEDITA EDIZIONE DI “AMLETO”

Dal 5 al 24 novembre, al Teatro San Paolo, “Amleto, Principe di Elsinore”, da William Shakespeare, adattamento e regia Ester Cantoni, con Giuseppe Renzo, Giancarlo Fares, Ester Cantoni, Daniele Coscarella, Davide Bennati, Cristian Arni. Aiuto regia PatrIzia Grossi, musiche originali e disegno luci Bruno Ilariuzzi, scene e costumi Clara Surro. Un’inedita edizione della grande tragedia shakespeariana, ambientata sulla stella di Elsinore dove, tra ruderi e piogge acide, il passato e il presente si fondono in un’atmosfera, oscura e immaginifica, che ci proietta verso una dimensione futura. Ricordiamo che è sempre in corso la campagna abbonamenti. Presentandosi come Gruppo Roma2oggi, si ha diritto a sconti per l’ingresso e per l’abbonamento. Continue reading

COME RIAPPROPRIARSI DELLO SPAZIO URBANO?

“We-Traders” sono cittadini che vogliono riappropriarsi dello spazio urbano. Paesaggisti che propongono un progetto di parco in cui gli utenti sono co-responsabili della sua manutenzione; proprietari di orti che aprono i loro terreni a giovani disoccupati per creare microimprese agricole o designer che usano materiali recuperati da una discarica di rifiuti situata vicino al loro studio. Sono cittadini che reagiscono alla crisi in vari ambiti della vita urbana, da quello economico a quello sociale e ambientale, con iniziative spesso trasversali. Il progetto del Goethe-Institut si propone di creare su www.goethe.de/wetraders una piattaforma di informazione e produzione per i We-Traders di oggi e di domani, contribuendo a intensificare lo scambio tra questi soggetti e le amministrazioni comunali. Continue reading

ACCADEMIA DI ROMANIA: MOSTRA DELLE OPERE DI GHEZA VIDA

È in corso, fino al 9 novembre, nella Sala esposizioni dell’Accademia di Romania, in viale delle Belle Arti 110, la mostra delle opere di Gheza Vida, in occasione del centenario della nascita dello scultore. Orario delle visite: tutti i giorni dalle ore 17.00 alle 19.00. Nato il 28 febbraio 1913 a Baia Mare, antica località mineraria del Maramures la cui fama artistica internazionale era dovuta alla Scuola di pittura qui creata alla fine dell’Ottocento, Gheza Vida cominciò a scolpire da giovane manifestando una forte comunione con il mondo rurale maramuresano e la vita dei minatori di questa regione particolarmente ricca di forme d’arte popolare. Assorbì fin da giovane l’influenza artistica di Baia Mare, ma conobbe ben presto anche le realtà artistiche della Spagna, dove vi si recò quale volontario durante la Guerra civile, della Francia e dell’Ungheria. A guerra finita conobbe la piena affermazione artistica, realizzando mostre personali e collettive in Romania a Baia Mare, Cluj, Brasov, Satu Mare, Bucarest o all’estero: la Biennale di Venezia, Il Cairo, Alessandria, Damasco, Mosca, Budapest, Bratislava, Praga, Berlino, Leningrado, Sofia, Parigi, Varsavia, Belgrado, Helsinki, Bologna, Torino, Roma, Londra, Aia, Bruxelles. Continue reading

AUDITORIUM: VIAGGIO NELLA MUSICA D’AUTORE

La voce calda e vellutata di Mauro Ermanno Giovanardi ha trovato negli ukulele del Sinfonico Honolulu gli ideali compagni di un viaggio musicale nel mondo della canzone d’autore italiana e «Maledetto colui che è solo« è il prodotto di questa comunione d’intenti. Capolavori di De Andrè, Ciampi, Capossela, Celentano, Radius e Buscaglione – oltre a brani dello stesso Giovanardi e dei La Crus – sono stati riarrangiati della band per un album che il Premio Tenco ha premiato come miglior album di cover. Il disco viene presentato all’Auditorium Parco della Musica stasera, mercoledì 30 ottobre, e tra gli ospiti previsti sono stati annunciati Violante Placido, Raiz, Niccolò Fabi e Luca Barbarossa. (Auditorium Parco della Musica. Viale Pietro de Coubertin 30. 15€)

STA PER ARRIVARE L’AGENDA 2014 DELLE BIBLIOTECHE

E’ alle stampe la nuovissima “Agenda 2014″ delle Biblioteche di Roma, per la Campagna Biblioteche Solidali. Un’agenda di nuovissima concezione e ricca di sorprese, che desidererete conservare negli anni, anche dopo il 2014. Con tante date da non dimenticare. Una pagina per giorno e una rubrica “intelligente”, un formato maneggevole (16×12) e una legatura a spirale per un’apertura completa. Puoi prenotare fin d’ora l’Agenda 2014  presso la tua biblioteca, ritirandola a fine mese.

SAN LORENZO, MOVIDA E DEGRADO IN VIA DEGLI AUSONI

Dopo anni di caos, risse, dicariche a cielo aperto e “gare di vomito”, i residenti di via degli Ausoni, nel quartiere San Lorenzo, sono arrivati al limite. Basta con “notti rumorose come i bombardamenti del ’43” e “saracinesche dei venditori di alcolici che rimangono mezze chiuse e mezze aperte fino all’alba”. Il disagio e la rabbia dei cittadini stretti nella morsa di una movida devastante si sono trasformati in striscioni appesi alle finestre delle case, l’ultimo appello per chiedere di cambiare. “Non è la facoltà di Vomitologia”, “Tira fuori quello che hai dentro, ma non qui” – ai più disperati, “fate silenzio, lasciateci sognare”. Sì, perché a quanto pare in via degli Ausoni nessuno dorme più. Continue reading

VIALE ERITREA: QUEGLI SCIVOLI PRIMA APERTI, POI CHIUSI…

Da ieri mattina, in viale Eritrea angolo via Lago di Lesina, sono in corso lavori per chiudere gli scivoli per i diversamente abili appena fatti. La risposta a chi chiede il perché è la seguente: “Non erano previsti dal progetto”. Peccato però che proprio accanto alle strisce pedonali ci sia un parcheggio per diversamente abili che ora dovranno circumnavigare il marciapiede per attraversare la strada. E questo proprio nel giorno in cui l’aula Giulio Cesare ha approvato la mozione che impegna il sindaco e la giunta “ad avviare immediatamente ogni attività necessaria a giungere all’adozione del Piano eliminazione barriere architettoniche (Peba) dando un segnale di forte discontinuità sul tema della mobilità dei disabili da 26 anni a questa parte”.