LA SETTIMANA DELLA LIBRERIA KOOB

Alla libreria Koob di via Poletti (accanto al Maxxi), settimana che inaugura lunedì il secondo ciclo del laboratorio per bambini di introduzione alla lettura, prosegue mercoledì con la presentazione del libro di Elio Matassi “II giovane Lukàcs” e si conclude sabato con il reading di Massimo Del Papa. Ecco, in dettaglio, gli appuntamenti. Il 22 aprile, h. 16.30, laboratorio per bambini: Minipassi tra i libri (nuovo ciclo), a cura di Bianca A.D. Pistorio. Il 24 aprile, h. 18,30, presentazione del libro “Il giovane Lukàcs”. Ne parlano con l’autore Elio Matassi, Paolo Vinci e Corrado Ocone. Infine, il 27 aprile, h. 18, reading: Massimo Del Papa in “Ritorno al buio”, poesie, prose e racconti.

GOETHE INSTITUT/2. CONCERTO JAZZ PER PIANO E SAX

Lunedì 22 aprile alle ore 21 presso l’Auditorium del Goethe-Institut, in via savoia 15, si terrà un concerto jazz di Ulrich Gumpert, al pianoforte, e Silke Eberhard, sassofono e clarinetto. Un duetto che cammina su sentieri non segnati in alcuna cartina geografica. Il suono è libero, fresco e nuovo ma sa comunque di jazz. I diversi piani emozionali si fondono in una meravigliosa combinazione e nonostante l’intensità dell’esecuzione, la musica risulta estremamente trasparente. Ulrich Gumpert si è distinto per anni come uno dei jazzisti di punta della scena musicale nell’ex Rdt. Silke Eberhard è una sassofonista di talento che ha mosso i primi passi della sua carriera alla fine degli anni Novanta. Continue reading

GOETHE INSTITUT/1. L’ESPERIENZA ROMANA DI SCRITTORI TEDESCHI

Lunedì 22 aprile 2013, alle ore 18.30, nella Sala Conferenze del Goethe Institut, in via Savoia, lettura di “Bildnis der mutter als junge frau” (Ritratto della madre da giovane) di F.C. Delius, in lingua tedesca con traduzione italiana. La manifestazione è inserita nel programma dei workshop per studenti Rom, Blick dedicato alle esperienze romane di autori di lingua tedesca. Roma, gennaio 1943: un pomeriggio tiepido avvolge la città che, immersa in una pace innaturale, sembra quasi presagire la rovina imminente. Una giovane tedesca percorre le strade del centro diretta alla Christuskirche, dove sta per tenersi un concerto. Di lei non conosciamo nulla, se non i pensieri che fluiscono in un crescendo emotivo che sbozza alla perfezione il ritratto di una ventunenne giunta in Italia dalle coste del Baltico, all’ottavo mese di gravidanza, in ansia per le sorti del marito, ufficiale della Wehrmacht improvvisamente richiamato in Africa. Di pagina in pagina, i pensieri della protagonista e gli scorci di Roma si intrecciano fino a confondersi, e la mente ricostruisce avvenimenti, sogni, speranze per il bambino che sta per nascere. Continue reading

ARION ZETA/2. TUTTI I PREMI OSCAR IN VETRINA

Due vetrine ad hoc nel sottopasso di piazza Fiume, Libreria Arion Zeta. Nella prima, decine e decine di dvd con i film che hanno ricevuto, nel tempo, la prestigiosa statuetta. Accanto, tantissimi cd con le colonne sonore vincitrici. Nella seconda vetrina, in rigoroso ordine alfabetico, gli attori che con le loro interpretazioni hanno conquistato l’Academy Award, dal bianco e nero degli anni Trenta fino a Daniel Day-Lewis, in “Lincoln”, vincitore del 2013 (in arrivo).