RIFIUTI INGOMBRANTI: È LA VOLTA DEI MUNICIPI PARI

Terzo appuntamento, domenica 24 marzo, della campagna “Il Tuo quartiere non è una discarica”, la raccolta straordinaria gratuita di rifiuti ingombranti organizzata da Ama in collaborazione con Tgr Lazio che, in questa occasione, coinvolge i nove municipi pari della città. L’appuntamento era originariamente previsto per domenica 17, ma è stato rimandato a causa della concomitanza con il primo Angelus di papa Francesco e la Maratona di Roma. Venti i siti di raccolta (15 ecostazioni mobili e 5 strutture fisse) a disposizione dei cittadini. Continue reading

AUDITORIUM, CONCERTO PER SOLE CHITARRE

Dopo il successo ottenuto dal Supersantos tour, Alessandro Mannarino torna sui palchi italiani con il nuovo spettacolo “Corde: concerto per sole chitarre”, una rilettura unplugged dei suoi brani. «Erano almeno due anni – racconta l’artista – che pensavo a questo progetto. Poi, una sera di qualche tempo fa, suonando in casa con gli stessi amici che mi accompagneranno sul palco, mi sono detto che era arrivato il momento di prendere coraggio e spogliare le mie canzoni anche in pubblico”. Domani, 24 marzo, all’Auditorium Parco della Musica, con le chitarre di Fausto Mesolella, Tony Canto e Alessandro Chimienti.

A VILLA MASSIMO GLI OPEN STUDIOS

Mercoledì 27, dalle ore19.00, all’Accademia Tedesca di Villa Massimo avranno luogo gli open Studios, la prima importante tappa dell’anno accademico di Villa Massimo. Lungo il Viale degli Artisti del parco di Villa Massimo i borsisti 2013, arrivati a febbraio a Roma, aprono per la prima volta i loro atelier al pubblico e presentano il loro lavoro. Nella galleria sono esposti i lavori dei borsisti di Casa Baldi e Villa Serpentara a Olevano Romano.

VIA SAVOIA: SPUNTA UN CARTELLONE, RESIDENTI INFURIATI

Non l’hanno presa bene a via Savoia. All’altezza del civico 3 è spuntato un cartellone che, dicono, è sicuramente abusivo, nonostante il presunto nulla osta del Comune. E non finisce qui, assicurano gli abitanti. Pioveranno sugli uffici preposti tutte le lamentele del caso e le richieste di spiegazioni plausibili. Intanto, tra non molto, fiorirà il bellissimo glicine alle spalle, la cui vista è stata irrimediabilmente deturpata. La pubblicità del cartellone chiede ai passanti se siano sicuri. Certo che sì: sicuri che il decoro urbano sia un dettaglio di nessun conto per Alemanno & C.

DUE APPUNTAMENTI DA NON PERDERE A TECHNOTOWN

Technotown, a Villa Torlonia, ospita oggi il terzo degli appuntamenti di “Musica nello spazio”, che fa parte del ciclo di incontri sul collegamento tra l’espressione musicale e l’esplorazione dello spazio articolato in quattro tempi: Tema, Variazione 1, Variazione 2 e Fuga brillante. Alle ore 17, “Rock around the planets”, un viaggio nello spazio interplanetario ed interstellare che riprende l’antico parallelo tra musica e astronomia a ritmo di rock: a cura del fisico Ettore Perozzi. Domani, “Progetto Kid’s World a Technotown”, una giornata di workshop gratuiti per conoscere la cultura inglese. Rivivere in prima persona la leggenda della band britannica che ha cambiato il mondo della musica, i Beatles, tornare a provare le passioni sportive dei giochi olimpici, conoscere le migliori miscele per preparare la bevanda tradizionale oltremanica, un buon tè profumato. Questi gli appassionanti argomenti che si potranno seguire nei laboratori gratuiti e in lingua inglese con insegnanti madrelingua di Kid’s World. Obiettivo della giornata di workshop è promuovere la cultura inglese e i campi estivi del 2013. Le attività sono rivolte alla fascia d’età 7-13 anni. Continue reading

GOETHE INSTITUT: SONDAGGIO ON LINE SULL’EUROPA

Acropoli o Torre Eiffel, crisi economica o progetto Erasmus? Qual è l’immagine che associamo all’Europa? Che cosa ci viene in mente quando si parla della sua cultura, la sua storia, la sua gente? Cosa ci fa sentire davvero europei? Per scoprirlo il Goethe-Institut lancia oggi un sondaggio online in 30 Paesi appartenenti all’Unione Europea o con essa confinanti. L’obiettivo è comporre l’immaginario collettivo europeo, trovare il canone culturale che ci definisce. Fino al 19 maggio si può partecipare al sondaggio sul sito www.goethe.de/europaliste , dove le domande sono tradotte in 24 lingue, dall’arabo all’ungherese. Tra tutti i partecipanti saranno sorteggiati dei premi, tra cui un viaggio a Berlino, un iPad e una selezione di film europei. Due anni fa il Goethe-Institut aveva lanciato il sondaggio Inventario della Germania – Cosa pensa l’Europa della Germania?, condotto online su 13mila cittadini provenienti da 18 Paesi. A confermarsi la più interessata alla Germania era stata l’Italia. È dal Belpaese, infatti, che era arrivato il maggior numero di risposte (tutti i risultati su www.goethe.de/deutschlandliste). Ora tocca all’Europa scoprire il suo volto. Chissà se anche questa volta saranno gli italiani a dare il maggior contributo di risposte al sondaggio? I risultati saranno pubblicati a metà del mese di giugno. Per partecipare: www.goethe.de/europaliste

VACANZE DI PASQUA? CAMPUS AD EXPLORA

Giovedì 28, venerdì 29 marzo e martedì 2 aprile, campus ad Explora, il Museo dei Bambini di Roma di via Flaminia 82. Il Campus accoglie i bambini tra i 6 e i 12 anni durante i giorni di chiusura delle scuole per le vacanze di Pasqua. La giornata di Campus per i bambini inizia alle 8.00 di mattina e si protrae fino alle 16.30, per agevolare i genitori che si recano al lavoro. Sono proposti giochi di movimento, attività di socializzazione e laboratori per lo sviluppo della creatività. Durante i campus i bambini avranno l’occasione di visitare in anteprima la mostra sulla bioeconomia “Mission Possible – La Bioeconomia salverà il mondo?”. Continue reading

LA SETTIMANA DELLA LIBRERIA KOOB

Alla libreria Koob di via Luigi Poletti 2, la settimana di Pasqua inizia lunedì con il consueto laboratorio per bambini sui libri, prosegue martedì con il corso di musica, mentre mercoledì tornano gli incontri di arte a cura di Paola Scremin. Poi un po’ di pausa fino a domenica, ma la libreria sarà comunque aperta secondo i consueti orari. Ecco gli eventi: 25 marzo, h. 16.30, Laboratorio per bambini: “Minipassi tra i libri”, ovvero, un Minicircolo di Miniletture in Minigruppi per Minilettori. Il 26 marzo, h. 16.30, “Musica & Biberon”, ciclo di 10 incontri per bambini da 0 a 3 anni, divisi in gruppi di età e accompagnati da un adulto di riferimento.

MASSIMO INCHES: MA LA PISTA DI PATTINAGGIO È SEMPRE LÌ

Il consigliere municipale Massimo Inches affida ad un comunicato la sua denuncia su una situazione a piazza Mancini che, a suo dire, è completamente fuori norma. “La pista di pattinaggio era stata inaugurata nell’ottobre 2010 – dice Inches – dal sindaco e doveva essere smontato tutto entro il 31 luglio 2011, ma dopo oltre due anni e mezzo è sempre lì. Nel novembre 2011 era arrivata nell’aula consiliare del II Municipio un’interrogazione che chiedeva spiegazioni sulla presenza della struttura oltre il tempo stabilito, ma non era accaduto nulla, né era seguito alcun controllo”. “Già le caratteristiche della due strutture, definite “tendostruttura” – prosegue Inches – sembravano in contrasto con le normative urbanistiche. Nonostante ciò, allo scadere di un anno dell’autorizzazione, il 31 luglio 2011, il II Municipio ed il Comando di polizia Locale si sono ben guardati dall’andare ad eseguire il controllo della regolarità urbanistica, e se il gestore aveva provveduto allo smontaggio di tutta la struttura temporanea. Nel frattempo l’Axel aveva anche comunicato agli uffici del commercio dello stesso Municipio l’apertura delle attività di somministrazione e di vendita di articoli sportivi, che sarebbero dovuti cessare inderogabilmente insieme al decadimento della Dia dell’edilizia”. “Nel novembre 2012 – continua il consigliere – anche il dirigente dell’Ufficio Tecnico del II Municipio si accorse, dopo le mie continue segnalazioni, che la struttura era abusiva ed iniziò a mettere in moto l’iter della demolizione, con una prima ingiunzione alla sospensione dei lavori abusivi edili, ed analogo provvedimento prese il direttore del II Municipio, dopo che io stesso gli avevo protocollato copia del provvedimento tecnico. Il quadro di quanto accaduto è desolante: ci si rende conto di come sia totalmente assente la legalità in questo quartiere di Roma, ad iniziare dalla realizzazione di una struttura che di temporaneo non ha proprio nulla, per la quale si sarebbe richiedere il permesso per costruire. La mancanza di controlli ha potuto permettere al gestore di proseguire l’attività per molto tempo dopo la scadenza della Dia, sia per il pattinaggio, che per la somministrazione ed il negozio di vendita”. “Per valutare la regolarità del comportamento degli uffici municipali ed il Comando del II Gruppo – conclude Inches – ho depositato denuncia dettagliata in Procura, allegando tutti gli atti che hanno determinato il percorso dell’intera vicenda, al fine di valutare la sussistenza di comportamenti penalmente rilevabili a carico di incaricati del pubblico servizio”.

BIOPARCO, TUTTI I SEGRETI DI “SUA ALTEZZA LA GIRAFFA”

Il Bioparco presenta “Sua altezza la Giraffa”, il 24, 31 marzo e il 7 aprile, per far conoscere alle famiglie tutti i segreti e le abitudini del mammifero. La giornata si aprirà con i clown del Bioparco travestiti da giraffa alta 4 metri con cui i bambini posso fare foto. Nella sala degli Elefanti dalle 11 alle 13.30 e dalle 14 alle 17, i piccoli visitatori potranno anche partecipare a laboratori interattivi.