PRIMARIE PD PER IL MUNICIPIO E LOGICHE D’APPARATO

Affida a un comunicato tutta la sua amarezza per aver visto respingere la propria candidatura a presidente del Municipio, Elena Improta, che dice: “La mia candidatura alle primarie è stata ufficialmente respinta. Mi viene comunicato che posso fare ricorso ma non ho intenzione di limitarmi a questo. Il mio partito con le sue regole non riconosce il merito dei suoi dirigenti ma riconosce solo il “potere” di compagni del partito assolutamente legittimati dalle loro competenze ma ancor di più dai loro pacchetti di voti, tessere, logiche di apparato, correnti a candidarsi”. “Ho raccolto – continua Improta – oltre 900 firme di cittadini di centro sinistra residenti nel II Municipio, che sostengono la mia candidatura alla presidenza della Circoscrizione ma ho consegnato solo 41 tra le 90 adesioni dei membri dell’Assemblea Pd di zona e quelle degli iscritti al Pd del Municipio richieste dal regolamento. Il regolamento per la selezione delle candidature alla presidenza dei Municipi prevede, infatti, che chi come me è un dirigente del partito, debba presentare almeno 90 firme di iscritti ai circoli del territorio. Solo a candidati non dirigenti è permesso di raccogliere un numero inferiore di firme e di potersi candidare come lista civica. Tuttavia, l’unico strumento che il partito ha messo a disposizione è stato, oltre alla conoscenza e al rapporto diretto, la possibilità di avere accesso, all’interno dei circoli, all’elenco degli iscritti. Continue reading

DA RIFIUTI A RISORSE: INCONTRO PUBBLICO ORGANIZZATO DA AMUSE

Si terrà venerdì 22 marzo a Roma, alle ore 18.00 presso la Biblioteca Flaminia, in via Fracassini 9, l’incontro “Da rifiuti a risorse: la gestione dei rifiuti a Roma tra passato, presente e futuro”, organizzato da Amuse, l’associazione Amici Municipio Secondo, per contribuire a fornire un’informazione corretta ai cittadini e promuovere le pratiche finalizzate alla riduzione, al riuso e al riciclo dei rifiuti solidi urbani. Per questo l’associazione ha riunito esperti, giornalisti, rappresentanti delle istituzioni e della associazioni di cittadini, per raccogliere elementi utili a comprendere la situazione attuale e le prospettive a medio e lungo termine.

LA SCOMPARSA DI LUCILLA CAPORILLI FERRO

È scomparsa improvvisamente, all’età di 47 anni, la pittrice Lucilla Caporilli Ferro. Fondatrice dell’Associazione L. I. Art (Laboratorio Incontri d’Arte) della Casina Giustiniani a Villa Borghese, ne ha curato le attività statutarie per l’arte contemporanea. Dal 2000 al 2003 è stata vice presidente della Consulta della Cultura del Municipio II. Ha esposto in Italia e all’estero. Le sue opere sono state acquisite da istituti pubblici in varie città italiane.

AL PUNTO EINAUDI INCONTRI, PER PARLARE DI PHILIP ROTH

In occasione dell’ottantesimo compleanno di Philip Roth, il Punto Einaudi Incontri di via Bisagno 3 ha pensato di festeggiare uno degli autori più amati e più letti con un incontro venerdì prossimo, 22 marzo, dalle ore 18.30. Il tema scelto è “Il desiderio e Philip Roth” e se ne parlererà con Emilia Furbini, della Società Psicanalitica Italiana e Luciano De Fiore, dell’Università La Sapienza di Roma, autore – tra l’altro – del libro “Philip Roth I fantasmi del desiderio”, pubblicato con gli Editori Internazionali Riuniti.

INTERROGAZIONI A RAFFICA AL CONSIGLIO MUNICIPALE

Raffica di interrogazioni al prossimo Consiglio municipale, alle ore 10 del 21 marzo, nella sede di via Dire Daua. Tutte a firma della consigliera del Pd, Anna Marcon. La prima riguarda il Liceo Avogadro e le sedi di via Brenta e di via Cirenaica. La seconda,  è sull’ampliamento dello spazio sosta dei motoveicoli davanti al Liceo Avogadro, sede centrale di via Brenta. La terza, infine, riguarda l’installazione dei dissuasori di sosta sul marciapiede di via Cirenaica.

CDC: RASSEGNA DI CINEMA E CULTURA KAZAKA

Dal 21 al 24 marzo, cinema e cultura kazaka alla Casa del Cinema con la rassegna “Il Cielo della mia Infanzia”. Giovedì 21 marzo alle 10.30 l’apertura dell’evento con la conferenza stampa. Saranno presenti: Andrian Yelemessov, ambasciatore del Kazakhstan in Italia; Amanshayev Yermek, presidente della KazakhFilm;Akbarov Maxim, attore e produttore; Ikhtymbayev Nurzhuman, attore in “Il cielo della mia infanzia”;Yerbolat Toguzakov, attore in “Tale of a Pink Hare”; Aliya Telebarissova, attrice in “Myn Bala: i guerrieri della steppa”;Yerbolat Toguzakov, attore nel film ”Shal” ed altre star del cinema kazako. La Kazakhfilm, con sede ad Almaty, ha una storia che parte sin dai tempi di Stalin. Nasce nel 1934 e fu proprio lui negli anni ’40 a trasferire i grandi colossal del cinema russo da Mosca ad Almaty, per evitare di perderli sotto i bombardamenti dei nazisti. Recentemente sono state portate avanti numerose collaborazioni con la Francia e con altri paesi occidentali. Questa rassegna sarà l’occasione per confrontarsi e scoprire ancora di più il mercato cinematografico di questo paese. Continue reading

MACRO, LABORATORIO DIDATTICO SUL DISEGNO

Il Macro di via Nizza, in collaborazione con l’artista Tomaso De Luca, presenta – nelle giornate del 20, 26, 28 marzo e 3, 9, 11 aprile 2013, dalle ore 19.00 alle ore 21.00 – “Il metodo Heyberg”, il primo laboratorio didattico (dai 18 anni in su) dedicato al disegno, tenuto da un’artista in un museo d’arte contemporanea. Le lezioni, pensate come un percorso verso la conoscenza della pratica e della teoria del disegno e della visione, affrontano l’esperienza tecnica, affiancando il lavoro pratico ad una riflessione sul significato del disegno come espressione della contemporaneità, partendo proprio dalle parole di Heyberg, insegnante di Willelm de Kooning all’Accademia di Rotterdam: “Disegnate senza pensare! Disegnate ciò che vedete e non ciò che avete in mente!”. Con questa attività il Macro conferma la propria volontà nel favorire l’interazione tra il pubblico e gli artisti, riconoscendo all’artista un ruolo fondamentale per la didattica. Continue reading

GLI IMPIANTI SPORTIVI DI ROMA SULLO SMARTPHONE

Il Dipartimento Sport di Roma Capitale ha siglato un accordo di collaborazione con MyBestPlace, per l’attivazione della visibilità digitale delle proprie strutture sportive. Con MyBestPlace – applicazione scaricabile gratuitamente da Apple Store o da Android Google Play – i cittadini potranno acquisire le informazioni relative agli impianti sportivi (telefono, mail, sito web, pagina facebook, geolocalizzazione con mappa/itinerario e ogni altra informazione che l’impianto desideri comunicare), condividerle con gli amici direttamente sull’applicazione ed essere sempre aggiornati sulle novità e le offerte proposte. Ogni singolo impianto sportivo sarà dotato di una serie di materiali da esposizione contenenti un codice a barre bidimensionale che consente di immagazzinare informazioni testuali sotto forma di immagine.