QUEL PARTICOLARE NEGOZIO DI BARBIERE OLD STYLE

Riprendiamo dal quotidiano on line Paese Sera questo articolo di Roberto Carvelli, che sa di vintage, come l’argomento che tratta: la presenza, a via Derna, di una Barbieria old style.

Viale Libia non ha perso quell’aria festosa che ricordavo dalla mia infanzia e adolescenza. I negozi rimangono per lo più quell’alternanza di esclusività e buon affare, le belle signore hanno rinunciato magari alla pelliccia ma si sono gonfiate le labbra a canotto e i seni a palloncino e continuano a gareggiare nella specialità della bellezza su strada. Qualche vecchio trascina piedi e bastone e io mi domando se possa essere il papà di qualche vecchio amico o conoscente di un tempo. Qua dietro, a via Tripolitania, ha aperto un biscottificio-pizzeria-ristorante-pasticceriastile NY (Dolce) e sono ancora in piedi i bar storici come Romoli. Santa Emerenziana troneggia nell’omonima piazza anche se il cinema Eritrea, purtroppo, non c’è più ma è arrivata la metro e questa è la notizia. A piazza Gimma la gente si accalca attorno ai banchi del mercato interno e alle bancarelle esterne. Una radio suona “l’amore è una cosa semplice e adesso adesso adesso te lo dimostrerò” e io mi domando se tre “adesso” fanno un mai o un diversivo. Ma io non sono qui per dimostrare niente a nessuno. Sono qui per tagliarmi i capelli e chi ci metterà mano, visto il punto di partenza, deve avere idee e perizia oltre che pazienza. E questo qualcuno è Paolo, un piemontese d’Alba con un passato (e sometimes un presente) di cantante vintage che a via Derna ha aperto una Barbieria old style. Continue reading

ALL’ACCADEMIA D’EGITTO, “FOCUS” SULLA NUBIA

L’Accademia di Egitto, in via Omero 47, apre il 2013 all’insegna della cultura nubiana. L’importanza storico-culturale della Nubia, desertica e montagnosa regione egiziana, sarà presentata in due appuntamenti, nei prossimi giorni. Si parte alle ore 18.00 di giovedì 10 gennaio con “Abu Simbel: il salvataggio dei Templi, l’uomo e la tecnologia”, evento realizzato in collaborazione con World Wide Artists Gallery Association. Un’affascinante mostra documentaria che ricorda, attraverso un ingente materiale fotografico, la gloriosa vittoria dell’uomo che, tra il 1964 ed il 1968, attraverso la costruzione della diga di Aswan, riuscì a salvare la maggior parte dei monumenti della Nubia ed i templi di Abu Simbel, altrimenti destinati alla scomparsa. Alle ore 18.00 di venerdi 11 gennaio, ci sarà il concerto del celebre musicista Karam Mourad. Ambasciatore della musica nubiana in tutto il mondo, le sue tournée hanno spopolato dalla Germania alla Croazia, dagli Stati Uniti sino in Italia, dove ha partecipato a numerosi concerti. L’evento si concluderà con una degustazione dei sapori caratteristici nubiani, dove saranno protagoniste le spezie, tipico e tradizionale simbolo della cultura egiziana. Continue reading

SALDI CALDI: ALLA RINASCENTE LUNGHE FILE ALLE CASSE

Un weekend di shopping che ha risollevato il morale dei commercianti. Almeno così pare, a vedere dalle file di questi giorni alla Rinascente di piazza Fiume, che ha subito cominciato, a differenza degli altri anni, con saldi “pesanti” del 50%. In generale, i primi due giorni hanno registrato un + 10 per cento di vendite nel centro storico e un più 5% nelle altre zone commerciali della città, rispetto alle svendite invernali dell’anno passato. Il dato arriva dalla Confesercenti e porta una ventata di ottimismo in un settore da tempo massacrato dal calo dei consumi e della crisi. E dove persino gli incassi del Natale erano andati male con un calo del 25%. I saldi dureranno sei settimane, finiranno il 23 febbraio.

IL CONSIGLIO MUNICIPALE DEL 10 GENNAIO

Convocato, presso l’Aula Consiliare “Matteo Bonetti” di via Dire Daua, alle 10.00 del 10 gennaio, il Consiglio del Municipio II. Si discute in merito alle “vibrazioni nel palazzo di viale Eritrea 91 e di viale Somalia con il passaggio dei mezzi pubblici”. Argomento richiesto dai consiglieri Carta, Tessier, Di Bartolomei, Ciauri, Mastrapasqua. A seguire, la proposta n. 2: “Pubblicazione online Anagrafe Pubblica degli Eletti” (di iniziativa dei consiglieri Colorio, Martelli, Chiappetti).

“SET” DI VIA TIRSO, UN SPAZIO UNICO A ROMA

“Set”, in via Tirso, ha finalmente aperto i battenti: un’inaugurazione con tanto di taglio del nastro rosso beneaugurante. Circa 1000 persone sono accorse, ansiose di curiosare e scoprire cosa ci fosse dietro all’enorme sipario. La modularità della nuovissima location romana ha permesso agli ospiti di trascorrere la serata attraverso un percorso tra i vari “Set” spettacolarmente allestiti. Ad accogliere gli ospiti un “dj Set” di sottofondo con in consolle dj Fusco, che ha scaldato l’atmosfera, per poi passare il testimone ai dj Baro e Stile, che hanno fatto scatenare i DeKlan, bravissimi e snodatissimi free-stylers. E mentre alcuni invitati ammiravano il “Set up” di un’autentica Renault Formula 1, altri si sfidavano cercando di aggiudicarsi il “First Set” su di un campo da tennis, ricreato ad hoc nella location. Continuando ad addentrarsi nello Spazio ci si imbatteva nell’“Art Set”, rimanendo ipnotizzati dagli scatti del fotografo Giacomo Nicita, per arrivare infine al “Video Set” luogo ideale per”confessare” le proprie impressioni e il proprio modo di interpretare lo Spazio Eventi Tirso. E il “Jet Set”? Per loro un priveé dedicato lontano da occhi indiscreti. Tutti hanno apprezzato l’innovativa architettura dell’architetto Paola Talà, che ha reso Set un spazio unico sul territorio romano: in molti, infatti, hanno avuto l’impressione di essere stati catapultati in un loft newyorkese. Continue reading

AL MACRO UNA DOMENICA PER LE FAMIGLIE

Domenica 13 gennaio, alle ore 16.00, al Macro di via Nizza, sesto appuntamento dei laboratori destinati alle famiglie con bambini tra i 5 e i 10 anni. Il percorso inizia con una visita a opere scelte della mostra “Jimmie Durham. Streets of Rome and Other Stories”. A seguire genitori e figli realizzeranno insieme il loro personale libro su Roma. Attività solo su prenotazione entro venerdì 11 gennaio. Costi: 3€ bambini; 5€ adulti accompagnatori. Gratuito per i possessori della MacroAmici Family Card.