L’ARGONAUTA: SEMINARIO SUL “VIAGGIO NELLA MORALE”

Il 15 ottobre, alle ore 18:00, alla libreria “L’Argonauta” di via Reggio Emilia 89, si terrà il seminario Viaggio nella morale. L’obiettivo è quello di esplorare il concetto di giudizio morale, mettendo in luce i processi attraverso cui comunemente si giudica il comportamento proprio e altrui. Durante l’incontro verrà messo in evidenza il modo in cui le valutazioni su ciò che è considerato giusto o sbagliato possano condizionare la vita quotidiana, sia nel rapporto con se stessi che in relazione agli altri. In questa ottica, verrà dato risalto anche al peso che il contesto culturale può esercitare nella genesi e strutturazione del giudizio morale.L’incontro è realizzato all’interno dell’iniziativa “Mese del Benessere Psicologico”. Per saperne di più: www.mesebenesserepsicologico.it

QUELL’IMPROVVIDO MANIFESTO

Che capitasse al simbolo di “Mani pulite”, Antonio Di Pietro, di trovare un mariuolo – come diceva Craxi – all’interno del suo partito, ha dell’incredibile: quasi fosse una nemesi storica. Per cui, dopo le vicende che hanno coinvolto Vincenzo Maruccio dell’Idv, nell’ennesimo scandalo della Regione, il manifesto apparso pochi giorni prima in tutte le strade di Roma – e che nel nostro caso campeggia ancora a via Salaria – sembra del tutto improvvido. Perché “…un’altra storia…”, purtroppo, non vuol dire diversa, ma una delle tante, alle quali gli sconcertati elettori assistono con rabbia e stupore. Insomma, caro Di Pietro, mutato nomine de te fabula narratur, cambiato il nome di te (ahinoi) parla la …storia.

STUDENTI IN MUTANDE, TRA METAFORA E REALTÀ

Gli studenti universitari del coordinamento Link hanno effettuato ieri un curioso blitz nell’ufficio postale di piazza Bologna. “Ci volete in mutande”, urlavano tra lo stupore delle decine di utenti in fila agli sportelli. Si sono presentati, appunto, in mutande per protestare contro “le linee di credito aperte dalle banche commerciali per gli studenti e i prestiti garantiti da Poste Italiane con tassi di interesse, che in alcune banche arrivano all’8%”.

ARION ZETA: VETRINA “VISUAL JAZZ” E BIGLIETTI PER L’AUDITORIUM

Arion Zeta, più che al sottopasso di piazza Fiume, dove si trova, è sempre al passo con l’attualità. Gli amanti del jazz possono trovarci – in questi giorni – un’intera vetrina dedicata al “Visual Jazz”, che sta per cominciare all’Auditorium, e che durerà fino al 25 novembre (vedi articolo). Appuntamento, dunque, ad Arion Zeta, dove potrete acquistare cd e dvd e fare, contemporaneamente, i biglietti per gli spettacoli del Parco della Musica.

E DOMENICA TUTTI A PIEDI

Domenica a Roma sarà una giornata dedicata all’ambiente, allo sport e alla salute. La domenica ecologica con pedonalizzazione della fascia verde, dalle ore 8.30 alle 17.30 è stata disposta in concomitanza con la manifestazione ciclistica «Gran Fondo Campagnolo Roma», evento sportivo che coinvolgerà oltre 5.000 appassionati delle due ruote, articolato in due percorsi tecnici dalle Terme di Caracalla ai Castelli romani. E’ la terza giornata del piano antismog varato dal sindaco Alemanno con un’ordinanza a luglio 2011. L’ordinanza del sindaco prevede il divieto di circolazione per tutti i veicoli a motore e le limitazioni riguardano anche i veicoli forniti di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato. Continue reading

SE NE VA PIPPO, LA MASCOTTE DEL BIOPARCO

Pippo lo scimpanzé è deceduto ieri nel Villaggio dedicato a questi primati del Bioparco. L’animale è stato colto da un improvviso malore alla presenza del personale zoologico e in pochi istanti si è accasciato al suolo, rendendo vani i tentativi di rianimazione da parte dello staff veterinario. Da una prima ipotesi sembrerebbe che lo scimpanzé sia stato stroncato da un infarto, ma sarà l’autopsia a chiarire l’effettiva causa della morte. Pippo era arrivato nel 1982 nel Giardino Zoologico della Capitale, ma non se ne conosce l’esatta provenienza. Fino al 2001 ha convissuto con Susy, una femmina della sua specie, nella vecchia area all’ingresso dello zoo; poi alla coppia si sono uniti Bingo e Edy. Per alcuni anni Pippo è stato il maschio dominante del gruppo, fino a quando, nel 2004 è arrivata Pippi a sconvolgere gli equilibri. Il risultato è stato che l’altro maschio, Bingo, è riuscito a scavalcarlo nella gerarchia, instaurando buone alleanze con le femmine. «Per il Bioparco e per tutti i cittadini romani oggi è un giorno di lutto per la perdita di un animale molto caro al personale zoologico e alle famiglie – sottolinea il Presidente della Fondazione Bioparco, Paolo Giuntarelli – che negli anni era diventato una mascotte».

AUDITORIUM: PRESENTATO IL PROGRAMMA DEL FILMFEST

Da Quentin Tarantino a Sylvester Stallone. Il red carpet del Film Fest si riempirà di star internazionali per la settima edizione della kermesse romana, in programma dal 9 al 17 novembre all’Auditorium. Tanti gli eventi a sorpresa, altrettanti gli esponenti della società civile e i giovani “di strada” come i ragazzi di Scampia. Così ha voluto Marco Muller, direttore artistico del festival capitolino “importato” tra le polemiche da Venezia, che durante la conferenza stampa ha anticipato alcuni dettagli della maratona cinematografica, tra cui la presenza sul tappeto rosso del re del pulp Tarantino. Quel che è certo è che la kermesse prenderà il via con ‘Aspettando il mare’ del regista russo di origine tagika Bakhtiar Khudojnazarov. Ma oltre al film di apertura, l’altra novità è quello di chiusura, ‘Una pistola in ogni mano’, del catalano Cesc Gay. Continue reading