MUNICIPIO II, UNA GIUNGLA DI PARCHEGGI INTERRATI

Stop al Pup di largo Somalia: il parlamentino di  via Dire Daua chiede la momentanea sospensione dei progetti dei parcheggi interrati nel Municipio II e vota per garantire la futura partecipazione dei cittadini nei processi decisionali. Non trovano fine le polemiche sul Piano Urbano Parcheggi, spina nel fianco dell’amministrazione Alemanno e del II Municipio, che, nonostante l’esigua estensione territoriale, conta un numero piuttosto elevato di interventi: ben 45 tra parcheggi interrati già realizzati, in fase di avviamento o completamento e ancora solo “previsti”. Continue reading

ALEMANNO METTE IN VENDITA LA CASINA VALADIER

Una nuova tegola da 90 milioni di tagli per il Campidoglio, tra spending review e riduzione dei fondi per il sociale, complica ancora di più la vita dell’amministrazione, verso l’approvazione del bilancio di previsione 2012. E adesso, mentre la spesa per i servizi sociali è a rischio, si tenta di recuperare soldi da destinare agli investimenti con la vendita di una parte del patrimonio immobiliare, tra cui la Casina Valadier e l’ex Miralanza. Ieri è stata una giornata febbrile, a Palazzo Senatorio, sul fronte dei conti. Continue reading

BIOPARCO, ARRIVA IL RESTYLING

Un project financing da 14 milioni e 75.000 euro per la riqualificazione del Bioparco, lo zoo di Roma. È quello che sta studiando la Fondazione Bioparco di Roma, che nel 2010-2011 ha avviato uno studio preliminare e di fattibilità economica volto alla valorizzazione e riqualificazione del giardino zoologico di Villa Borghese. Il progetti prevede il recupero e il restauro di alcuni edifici di importanza storica e architettonica che, per la mancata manutenzione comunale e per la mancanza di fondi, versano in uno stato di forte abbandono. Continue reading

PONTE DELLA MUSICA, POLEMICA SULLA CEMENTIFICAZIONE

Pubblichiamo l’articolo apparso sul Corriere della Sera on line, a firma di Lilli Garrone, a seguito della conferenza stampa di Legambiente sul Ponte della Musica.

È disfida fra Legambiente e Campidoglio sul Ponte della Musica. L’associazione ambientalista attacca la realizzazione delle rampe che lo collegano con la banchina del Tevere; l’ufficio Città storica risponde che «il progetto è per riqualificare l’area sottostante: da una parte ci sarà un Teatro all’aperto gestito da Musica per Roma e dall’altra un’area a verde e il collegamento con la pista ciclabile lungo le banchine del fiume». Continue reading

EMERGENZA CALDO: ATTIVO IL NUMERO VERDE 800 147 741

Afa e caldo da bollino rosso ancora per qualche giorno a Roma, secondo i dati forniti dal monitoraggio delle ondate di calore del ministero della Salute. Come affrontare le giornate più calde? Per gli anziani è attivo il numero verde 800 147 741 che può aiutare a gestire situazioni di emergenza. Per tutta la popolazione, i consigli della Protezione Civile di Roma Capitale per difendersi dalle ondate di calore. Consigli di buon senso, come non uscire nelle ore più calde, bere molta acqua, alimentarsi con cibi leggeri, e indicazioni semplici per tutelare la salute, che possono però essere molto utili ed evitare spiacevoli conseguenze, soprattutto per le persone più fragili e in particolare proprio per gli anziani. Continue reading

METRO B1: QUANDO I TRENI ARRIVAVANO (QUASI) IN ORARIO

Sopralluogo del sindaco Gianni Alemanno nella metro B1 ieri mattina, con fotografo al seguito. «Sono passati 47 giorni da quando è stata inaugurata la linea B1, e abbiamo potuto vedere che i treni, anche nel momento critico delle 8-8.30 del mattino, arrivano quasi in orario» ha detto Alemanno che ha annunciato: «Il primo settembre, quando riprendono le scuole e il lavoro vogliamo avere la linea B1 perfettamente funzionante, realmente affidabile». Continue reading

MAXXI APERTO TUTTA L’ESTATE, ANCHE A FERRAGOSTO

Un rivoluzionario dell’architettura moderna: Le Corbusier. Un genio della scena artistica contemporanea: William Kentridge. Sono due dei protagonisti delle nuove mostre d’autunno del Maxxi, che resterà aperto tutta l’estate, ferragosto compreso. Lo comunica il Maxxi. Il Museo è in via Guido Reni. Gli orari di apertura sono:  mar-merc-giov-ven-dom 11.00-19.00; sab 11.00-22.00; chiusura, tutti i lunedì.

ANCORA SCRITTE NAZI A VIA SAVOIA

A distanza di meno di un mese dal precedente episodio, la sede provvisoria della Sezione dell’Anpi 2 Municipio, in via Savoia ,30 c/o Rinascita, continua ad essere violata da scritte e disegni di simboli di indiscusso stampo neofascista, nazista e antisemita. “Consideriamo questi atti vandalici – dichiara Mario Bottazzi, Presidente della Sez.Anpi Musu-Regard – degli atti soprattutto intimidatori nei confronti della Presidenza e di tutti gli iscritti all’Anpi”. “Nonostante le continue denunce presentate in quest’ultimo anno all’autorità giudiziaria – continua Bottazzi – ci sentiamo ‘minacciati’ da questa voluta e studiata strategia messa in campo dalle frange di estrema destra del 2 Municipio”. Sulla vicenda, interviene anche Elena Improta, Vice Presidente dell’Anpi di Roma e Segretaria della Sez.Anpi Musu Regard del 2 Municipio: “Alle porte di una delicata campagna elettorale, che vedrà in prima linea donne e giovani militanti di impegnati sul territorio a diretto contatto con i cittadini , chiediamo al Sindaco Alemanno di prendere posizioni chiare nei confronti di questi atti, o siamo legittimati a pensare che tali gesti siano frutto, magari, di suggerimenti messi in campo da personaggi come i tanto discussi consulenti del sindaco, di cui proprio in questi giorni si è avuta ennesima riprova, a proposito di quel Maurizio Lattarulo, ex braccio destro di De Pedis e ex militante dei Nar”. Continue reading

E SOTTO IL PONTE DELLA MUSICA CONFERENZA STAMPA

La pista ciclabile lungo il Tevere, sotto al Ponte della Musica, è di nuovo a rischio chiusura per un nuovo cantiere legato al ponte. A lanciare l’allarme è Legambiente: “Incredibile ma vero, a un anno dall’inaugurazione, il Comune vorrebbe realizzare due imponenti e massicce rampe in cemento armato, per scendere dal lungotevere Cadorna e dal piano di via Capoprati fino alla banchina. Nonostante i nostri suggerimenti alternativi, il Campidoglio prosegue nella folle idea”. Continue reading