“GIORNATA DELLA CORTESIA” SABATO A VILLA NEMORENSE

“Quelli che il Parco…”, comitato per la valorizzazione e la salvaguardia del Parco Nemorense e delle aree verdi del quartiere Trieste, partecipa alla 2^ Giornata della Cortesia indetta dalla Fondazione “Insieme per Roma”, sabato 5 maggio, dalle 10 alle 12, a Parco Nemorense. Tutti all’insegna dello slogan: si a gentilezza, legalità, educazione…no a maleducazione, illegalità, indifferenza, speculazione. Per chi volesse saperne di più:quellicheilparco@alice.it

LIBRERIA KOOB, TANTE LE INIZIATIVE TRA GIOVEDÌ E SABATO

Sono numerose le iniziative legate alla libreria Koob di via Poletti, questa settimana. Si comincia giovedì 3 maggio, alle ore 18.30, con il vernissage della mostra personale di Alessandra De Berardis. Venerdì 4 maggio, alle ore 18.00, presentazione di “Ho una storia per te” di Attilio Coco. Insieme all’autore, ne parlano Marco Foroni (Anpi) e Vincenzo Di Brango (giornalista). Si tratta di una straordinaria rivisitazione della Resistenza, attraverso l’intrecciarsi quasi necessario di Storia nazionale e storia individuale. La storia di un ex partigiano che insegue la propria catarsi, e quella di uno scrittore in cerca di una storia. E il testimone, alla fine, passa da una generazione all’altra, per permettere alla verità di diventare racconto. Sabato 5 maggio, alle ore 11.00, per Bambini in libreria, Creiamo immagini con il fotomontaggio, a cura di Roma Illustrata. Che cos’è il fotomontaggio? A cosa serve? Come si può costruire un’immagine con questa tecnica? Età consigliata: 5-11 anni, prenotazioni: entro le 19 di venerdì (tel. 0645425109 – info@koob.it). Sempre sabato 5 maggio, alle ore 18.00, presentazione del libro-cd “L’Arco Magico”, favola in musica di Giovanni Guaccero illustrazioni di Alida Massari. Insieme all’autore, Benedetto Fanna (fisarmonica) e Sandra Del Maro (voce).

LE STRADE PIÙ A RISCHIO PER PEDONI E AUTO NEL MUNICIPIO II

Sono sconcertanti i dati registrati dall’Aivis (Associazione Italiana Vittime e Infortuni della Strada). Sono molte le zone della capitale congestionate dal traffico quotidiano, dove le auto sfrecciano e le infrastrutture spesso non garantiscono la sicurezza di guidatori e pedoni. La mappatura è solo parziale, ma è in grado di descrivere quali sono le problematiche maggiormente diffuse. Ai primi posti, alcune strade del Municipio II. Ecco i punti monitorati nei nostri quartieri. Il primo è l’incrocio tra via Nomentana e corso Trieste: le macchine arrivano da diverse direzioni e spesso gli autobus occupano lo spazio necessario all’attraversamento pedonale. L’altro, l’incrocio tra via Belle Arti, via Flaminia, viale Tiziano: lungo viale Flaminia c’è solo un semaforo pedonale e i pedoni sono costretti a condividerlo con i ciclisti, avendo poi a disposizione uno stretto marciapiede. Il terzo, l’incrocio tra via Nizza e via Mantova: segnalato più volte perché pericoloso per la mancanza di semafori.

CASA DEL CINEMA: FOTO IN MOSTRA DAI SET DI MEZZA ITALIA

“Viaggi in Italia 3 – Set del cinema italiano 1990-2010” alla Casa del Cinema, fino al 2 giugno. In mostra 55 foto di scena che documentano il girovagare del cinema italiano lungo le location di tutta la Penisola, a cura di Antonio Maraldi del Centro Cinema Città di Cesena. Cinema on the road. Carrelli e dolly che invadono le strade e le piazze, cineprese che escono dagli studi cinematografici per andare ad indagare i luoghi e le persone, in un lungo viaggio sentimentale che dalla Valle d’Aosta arriva fino alla Sicilia. La Casa del Cinema ospita la terza tappa del progetto realizzato dal Centro Cinema Città di Cesena, in collaborazione con La Biennale di Venezia, Regione Emilia-Romagna e Annecy Cinéma Italien: la mostra fotografica “Viaggi in Italia 3. Set del cinema italiano 1990-2010”. Continue reading

AUDITORIUM. LEZIONI DI JAZZ CON PAOLO FRESU

Attraverso frammenti, “perle di saggezza”, distillati di musica, parole e immagini, viene messo in scena il jazz (Auditorium, 2 maggio, ore 21). Cercando di di/mostrare quanta capacità simbolica ed evocativa ci possa essere nelle parole del jazz, dando vita a un ritratto corale, senza alcun confine di generazione, razza, orientamento stilistico o linguaggio. Così il libro di Filippo Bianchi e Pierpaolo Pitacco, “101 Microlezioni di jazz”, diventa spettacolo. Paolo Fresu, Roswell Rudd, Danilo Rea, Martux_m, interagiranno tra di loro, con le immagini e le parole. Si susseguiranno standard più o meno noti e composizioni originali. Continue reading

IL QUARTETTO PESSOA, DOMENICA, IN “NOTE DA MUSEO”

Concerto del Quartetto Pessoa, il 6 maggio al Museo “Carlo Bilotti”. È un’esibizione di musica classica nell’ambito di “Note da Museo” a cura del Quartetto Pessoa, composto da Marco Quaranta (violino), Rita Gucci (violino), Achille Taddeo (viola), Kiung Mee Lee (violoncello). Questo l’interessante programma: A. Piazzolla: Canto de octubre; G. Gershwin: Summertime; G. Mahler: Sinfonia n. 5 – Adagetto; N. Rota: Il Padrino – Romeo e Giulietta; G. Puccini: Crisantemi; L. Guglielmi: La Vie en Rose; A. Annunziata: Meltemi – Graffiti; D. Shostakovich: Jazz Suite n.2 – Walzer; C. Porter: Night and Day – Just one of those things; S. Joplin: The Entertainer; A. Piazzolla: Milonga del Angel – Muerte del Angel; E. Morricone: Nuovo Cinema Paradiso – Mission; A. Piazzolla: Libertango; Bill Evans: Fuga; Beatles: Yesterday. Appuntamento domenica, alle 11.30. Partecipazione al concerto con il biglietto d’ingreso al museo.

FRANCESCA ARCHIBUGI AL MAXXI PER “CONTEMPORANEAMENTE”

Continuano al Maxxi gli appuntamenti della seconda edizione della rassegna ContemporaneaMente, gli incontri con i grandi protagonisti della cultura e delle arti del ventunesimo secolo: dal pianista Michele Campanella alla regista Francesca Archibugi, dallo scrittore Niccolò Ammaniti al jazzista Stafano Bollani, al giornalista Giovanni Minoli: dieci incontri, cinque prima dell’estate e altrettanti in autunno, per approfondire i temi della “contemporaneità”. Giovedì 10 maggio, ore 20.15, Francesca Archibugi e Laura Delli Colli (ingresso €4; gratuito per i titolari della membership card my Maxxi). Continue reading

MACRO, PROGETTI DI COPPIE CREATIVE: LORENZ E KAZ

“Creative couples/quando il design si fa a quattro mani”, fino al 27 maggio al Macro di via Nizza 138. Con questo progetto si avvia un programma bimestrale che vede l’allestimento dello spazio “Area” affidato ad alcune delle coppie creative attive nel panorama nazionale. Se in pubblicità la coppia creativa unisce due figure professionali diverse (il copy e l’art), nel design la coppia creativa è un’anomalia del sistema, ma un’anomalia così pertinente da essere ricorrente e trasversale ai diversi modi di fare design. Proprio questa dualità così frequente nel design diventa il mezzo per abitare e raccontare la doppia funzionalità pubblica e privata (di lettura e di sosta) di “Area”. Continue reading