AUDITORIUM, IL FESTIVAL DELLE SCIENZE DAL 22 AL 28 NOVEMBRE

XVI edizione del Festival delle ScienzeDal 22 al 28 novembre torna all’Auditorium Parco della Musica la XVI edizione del Festival delle Scienze di Roma, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con diversi partner scientifici e culturali. Il tema di quest’anno è “Sfide” e sarà dedicato alla relazione tra società ed economia, alla salute, alla medicina, allo studio dell’Universo e alle scienze della vita. Il programma è articolato in sette aree tematiche: Pianeta, Società e economia, Salute e medicina,  Universo e Spazio, Tecnologia e innovazione, Cervello e pensiero, Snodi della Scienza. In programma oltre 200 eventi, in presenza e in streaming, che vedranno la partecipazione di scienziati di fama internazionale, giornalisti e intellettuali. Tra questi la storica della scienza Naomi Oreskes, in dialogo con l’astrofisica e chief Diversity Officer dell’Esa Ersilia Vaudo e il filosofo della scienza Telmo Pievani, il giovane attivista Potito Ruggiero con il giornalista Federico Taddia e la divulgatrice scientifica Elisa Palazzi, l’archeologa Rebecca Wragg Sykes con l’antropologo Giorgio Manzi, l’esperta di cyber security e fondatrice della rete Women Leading in AI Ivana Bartoletti, le lectio magistralis della cosmologa Chanda Prescod-Weinstein, dell’astrofisico Mario Livio, della fisica Chiara Marletto; il dialogo tra il premio Nobel per la Fisica 2021 Giorgio Parisi, il presidente dell’Infn Antonio Zoccoli e il fisico teorico Luciano Maiani, condotto dal giornalista Edoardo Camurri. Biglietti online su https://www.ticketone.it – Info: www.festivaldellescienzeroma.it

CASINA DI RAFFAELLO: “GIOCARE È UN DIRITTO”, 20 E 21 NOVEMBRE

locandina giocare e un diritto 2021In occasione della “Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” (20 novembre), la Casina di Raffaello, lo spazio arte e creatività dell’assessorato alla Scuola, Formazione e Lavoro di Roma Capitale, gestito in collaborazione con Zetema Progetto Cultura, è lieta di proporre la seconda edizione dell’iniziativa “Giocare è un diritto”, inaugurata per la prima volta nel 2019. Nel pomeriggio di sabato 20 e domenica 21 novembre dalle ore 15 alle ore 18, si terranno laboratori, incontri e letture sul tema dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, rivolti a bambini, ragazzi e famiglie. Continue reading

MUSEO ETRUSCO DI VILLA GIULIA: “BASTA BUSTE” DI ORESTE BALDINI

bastabusteAl Museo Etrusco di Villa Giulia “Basta Buste”, personale di Oreste Baldini. La mostra, allestita nelle Sale dei Sette Colli e di Venere, al piano nobile della villa, sarà visitabile fino al 16 gennaio 2022. Già sede nell’Autunno del 2019 della mostra “Acqua”, nella quale l’artista si era misurato con l’emergenza ambientale, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia torna a farsi scrigno delle creazioni artistiche di Oreste Baldini: uno spettacolare ciclo di opere sul tema del Plastic Free, suo ulteriore approfondimento intorno a un tema di forte attualità. Continue reading

VIA NIZZA: LE MOSTRE AL MACRO

MACRO LOGOMartedì 16 novembre, alle ore 19:30, al Macro di via Nizza performance “Shelter Chapter 1” di Primitive Art. Nella stessa data l’opera “Salvo Tree Repetition (seven day cicle)” di Jonathan Monk entrerà a far parte della grande quadreria della mostra “Autoritratto come Salvo”.

VIALE SOMALIA: LIBRERIA ELI, SI PARLA DI “RAISTEREONOTTE”

LocandinaLunedì 15 novembre alle 21 presso la Libreria Eli di viale Somalia 50, Giampiero Vigorito, autore e curatore del libro “Raistereonotte” (Iacobelli editore, 2020), parlerà della celebre trasmissione radiofonica per festeggiare il trentanovesimo anniversario del programma, trasmesso per la prima volta l’8 novembre 1982. Ad accompagnarlo in questo viaggio a ritroso nella memoria di migliaia di radioascoltatori, fitto di aneddoti e retroscena, saranno presenti Carlo Massarini, che ha curato la prefazione del volume, insieme a Ernesto Assante e Teresa De Santis, voci storiche della trasmissione. Andato in onda fino al 1995 sulle frequenze Rai, Stereonotte ha rappresentato un tassello importante nell’evoluzione della stereofonia italiana pre-social e costituisce a distanza di decenni un punto di riferimento nell’immaginario collettivo di intere generazioni. Dopo un anno dalla sua pubblicazione, il libro che ne narra la storia (320 pagine, 20 euro) ha raggiunto un vasto pubblico posizionandosi in cima alle classifiche di settore dei maggiori store digitali fino alla scorsa primavera. Tre edizioni, circa 5000 copie vendute per “una trasmissione che ha scavato un solco nel cuore di quelle creature della notte che hanno dedicato alla musica le ore che li accompagnavano nello studio, nel lavoro, negli impegni notturni”, scrive Giampiero Vigorito.

VIA BORSI: RIAPRE IL TEATRO PARIOLI

TEATRO PARIOLIUna buona notizia per gli amanti del teatro. Dopo un lungo periodo di chiusura, il Teatro Parioli (via Giosuè Borsi 20) ha cambiato proprietà, trovato uno sponsor, variato il look e affidato la direzione artistica a Piero Maccarinelli, regista di lungo corso e docente in varie scuole di teatro, nonché personalità molto attiva nell’ambito della promozione e della diffusione della cultura. Fra gli spettacoli “Mistero Buffo” (con protagonista Matthias Martelli), che inaugurerà la stagione il 26 dicembre e resterà in scena fino al 9 gennaio, “The Spank” – riflessione amara sull’amicizia, dal 2 al 13 febbraio, con Filippo Dini e Valerio Binasco – e “Non è vero ma ci credo”, rielaborazione della commedia di Peppino De Filippo con Enzo  Decaro (dal 30 marzo al 10 aprile). Continue reading

ROMA JAZZ FESTIVAL ALL’AUDITORIUM

ROMA JAZZ FESTIVALAll’Auditorium Parco della Musica, per il Roma Jazz Festival prodotto da International Music Festival Foundation, in arrivo Lakecia Benjamin (mercoledì 10 novembre), il doppio concerto con Roberto Fonseca e Lndfk (giovedì 11 novembre), John Scofield e Dave Holland (venerdì 12 novembre), Gianluca Petrella (lunedì 15 novembre) e The Vijay Iyer Trio (martedì 16 novembre). Biglietti online: https://www.ticketone.it

VIA NIZZA: TUTTE LE MOSTRE DEL MACRO

MACRO LOGOAl Macro di via Nizza proseguono le mostre del programma autunnale di Museo per l’Immaginazione Preventiva: Win A New Car che racconta lo studio Vier5 fondato a Parigi dai designer Marco Fiedler e Achim Reichert; Autoritratto come Salvo che presenta la complessità della figura di Salvo e del suo percorso artistico; il progetto espositivo Fore-edge Painting con opere di Tauba Auerbach, Kerstin Brätsch, Cansu Çakar, Enzo Cucchi, Camille Henrot, Victor Man, Andrea Salvino e Andro Wekua; la mostra You can have my brain, nata dalla prima collaborazione tra le artiste Anna-Sophie Berger e Teak Ramos; The Extra Geography che offre l’ascolto della produzione dell’etichetta indipendente Sublime Frequencies. Ingresso gratuito. Orari: martedì, mercoledì, giovedì e domenica ore 12-20; venerdì e sabato ore 12-22; lunedì chiuso.