GLOBE THEATRE: “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”

GLOBE THEATRENon è agosto al Silvano Toti Globe Theatre senza la rappresentazione del Sogno di una notte di mezza estate. Come da tradizione è tornato anche in questa edizione lo spettacolo per eccellenza dell’ovale di Villa Borghese nella regia del compianto Riccardo Cavallo e nella traduzione di Simonetta Traversetti. Ogni sera, fino a domenica 20 agosto, la commedia più celebre di William Shakespeare allieterà le serate del pubblico con i suoi intrecci, i suoi scambi e le sue caratterizzazioni linguistiche.

AL GLOBE THEATRE TORNA “IL MERCANTE DI VENEZIA”

IL MERCANTE DI VENEZIADopo il successo della passata edizione torna anche quest’anno sul palco del Silvano Toti Globe Theatre l’opera di William Shakespeare “Il Mercante di Venezia” tradotto e diretto da Loredana Scaramella. Da giovedì 24 agosto fino al 10 settembre (con le eccezioni del 28 agosto e del 4 settembre) le mitiche figure di Shylock, del mercante Antonio, di Bassanio e delle sua amata Porzia animeranno il palco dell’ovale di Villa Borghese con le intricate vicende ambientate tra Venezia e Belmonte. Durante le soste di lunedì 28 agosto e lunedì 4 settembre tornerà in scena lo spettacolo ideato e diretto da Melania Giglio “Sonetti d’amore”, un viaggio tra i più bei versi di William Shakespeare, accompagnato da una ricca contaminazione musicale: da Marvin Gaye a Amy Winehouse, da Leonard Cohen ad Alanis Morissette.

BIOPARCO: FERRAGOSTO, COCOMERO PER TUTTI

BIOPARCOUn classico di mezza estate, una fetta di cocomero da mangiare in allegria con gli amici, ma l’occasione è davvero speciale quando tra gli amici ci sono anche gli animali del Bioparco. Cocomeri&Co  è l’appuntamento per il giorno di Ferragosto: dalle 11.30 alle 14.30 distribuzione gratuita di anguria  ai visitatori all’interno della struttura di Villa Borghese fino ad esaurimento delle scorte.  Cocomero intero o a Che sete ....fette, fresco o congelato, anche per gli animali, dunque, insieme speciali ghiaccioli a base di frutta e verdura, perché, come spiega il Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccìa, “anche la distribuzione di angurie fa parte del programma di arricchimento ambientale”. Ecco gli orari della distribuzione agli animali: alle 11 cocomeri al gruppo di 61 macachi del BIOPARCO 2Giappone; alle 11.30 i lemuri catta ricevono il cocomero, tagliato in piccoli pezzi, all’interno di ghiaccioli che vengono appesi ai rami dell’area, mentre alle 12.30 i cocomeri, insieme a trote e grandi ghiaccioli a base di frutta, sono lanciati nella piscina degli orsi. Alle 14 il pasto dei quattro scimpanzé: Bingo, Susy, Edy e Pippi, per i quali i keeper preparano canne BIOPARCO 3di bambù ripiene di yogurt e frutta congelati, e ghiaccioli a base di cocomero. Alle 14.30 grandi cocomeri anche per Pipa e Mimì, i due ippopotami anfibi, con aggiunta di erba medica e fieno. Durante la giornata anche gli appuntamenti con A TuxTu con gli animali: Animali & Pregiudizi e Dai da mangiare a Sofia, l’elefante indiano del Bioparco. Tutte le attività della giornata sono comprese nel costo del biglietto. Altre informazioni sul sito del Bioparco.

MINIGUIDA FERRAGOSTANA: ECCO COSA FARE IN CITTÀ

Chi l’ha detto che a Ferragosto la città è chiusa per ferie? Non tutti sono in vacanza e gli eventi abbondano anche per il 15 di agosto, tra iniziative culturali, divertimenti per famiglie, spettacoli, cene a tema e serate in discoteca. Numerose le mostre aperte: ai Musei Capitolini c’è Pinturicchio, pittore dei Borgia, mentre Palazzo dei Conservatori ospita La Bellezza Ritrovata sulla tutela del patrimonio storico-artistico italiano. Spartaco. Schiavi e padroni a Roma è invece l’esposizione all’Ara Pacis. E ancora: ai Mercati di Traiano si ferragosto-2017-roma-cosa-farepuò visitare I Fori dopo i Fori, con i ritrovamenti degli ultimi 25 anni, mentre Contatto. Sentire la pittura con le mani. Caravaggio, Raffaello, Correggio in un’esperienza tattile è aperta a Palazzo Braschi, insieme a Piranesi. La fabbrica dell’utopia. E oltre alle esposizioni in corso a Macro e Maxxi, gli appassionati d’arte possono visitare anche Stanze d’artista. Capolavori del ‘900 italiano alla Galleria d’Arte moderna. Con “Ferragosto al Museo” – doppia apertura straordinaria per musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali, stabilita dal ministero dei Beni culturali – si potranno visitare, sia il 14 sia il 15, sia il Foro Romano, che il Colosseo e il Palatino. E di sera, ecco i viaggi nell’Antica Roma a cura di Piero Angela e Paco Lanciano, nei Fori di Augusto e di Cesare, dove i reperti diventano la scenografia tridimensionale per raccontare la vita dell’epoca. Continue reading

NOTTE GIAMAICANA A VILLA ADA

VILLA ADAI ritmi della Giamaica si snodano stasera nella suggestiva cornice del laghetto di Villa Ada. È Giamaica a Roma, la serata speciale di Villa Ada incontra il mondo – Villaggi possibili. Il via dalle ore 18 con l’aperitivo sonorizzato sul mainstage, mentre dalle 22 previsti i live de La Inédita e Wogiagia Crew, con la chiusura fino a tarda notte con il dj set di Mario Dread e i suoi tanti ospiti. Formatasi nel 2010 a Lima, Perù, La Inédita è tra le band più rinomate della scena musicale indipendente peruviana. Sfruttando le numerose influenze musicali dei suoi quattro membri (Adrian Rocha, Tato Elera, Piero Peláez e Salvador Villalobo), il gruppo ha creato un genere unico: il chichamuffin, una fusione di chicha (la tradizionale cumbia peruviana), reggae muffin e dancehall con sottili tracce di hip hop. Il Perù che incontra la Giamaica con ritmi sgargianti e sonorità trascinanti. L’America Latina passa il testimone al reggae made in Italy della Wogiagia Crew: nata nel 1999 nella periferia nord di Roma, con lo scopo di mettere in musica le prime “liriche reggae” composte dal gruppo, ha collezionato una lunga serie di premi e dischi raccogliendo negli anni un grande successo di pubblico e critica. Fonte: la Repubblica

MUSEO CARLO BILOTTI, DUE MOSTRE DI GRANDE INTERESSE

museo bilotti 4museo bilotti 7Al Museo Carlo Bilotti Markku Piri. Vetro & Dipinti. Un finlandese all’Aranciera di Villa Borghese: in mostra oggetti di vetro realizzati in collaborazione con artigiani finlandesi e/o maestri vetrai di Murano, associati a dipinti e serigrafie di Piri, e da tessuti stampati aventi temi e motivi legati alla Finlandia. Silvia Codignola. Autobiografia della madre presenta invece quadri a tempera e olio, alcuni disegni e sculture in gesso tutti di piccole e medie dimensioni, realizzati nell’arco del decennio 2006/2016.

MUSEO DI ZOOLOGIA: ALLA SCOPERTA DEI COLEOTTERI

museo_zoologia_facciata_d0Al Museo Civico di Zoologia Superfici. Peregrinazioni entomologiche propone un viaggio visivo per approfondire la superficie del corpo dei coleotteri, un gruppo di insetti la cui caratteristica principale è quella di avere il primo paio di ali rigido e spesso coloratissimo, ma soprattutto ricco di strutture e forme particolari che possono essere scoperte solo attraverso l’uso di un microscopio.

TUTTE LE MOSTRE IN CORSO A VILLA TORLONIA

CASINO PRINCIPI VILLA TORLONIAAl Casino dei Principi di Villa Torlonia Magia della luce. Specchio e simbolo nell’opera di Lorenzo Ostuni e nella vicina Casina delle Civette due mostre: Il meraviglioso mondo di Wal. Sculture fantastiche, animali magici e dove cercarli – mostra personale di Walter Guidobaldi in arte Wal, uno dei più originali esponenti della pattuglia dei Nuovi-nuovi organizzata nel 1980 da Renato Barilli – e Lo chat noir e i teatri d’ombre a Parigi. Influenza sull’arte illustrativa fra ’800 e ’900, una delle raccolte d’epoca del Museo Parigino a Roma che presenta una notevole collezione di immagini consacrate alle “silhouettes” che per anni hanno animato le scene prima dell’avvento del cinema.

MUSEI APERTI A FERRAGOSTO

PAOLINA BORGHESE, CANOVAMartedì 15 agosto i Musei in Comune di Roma osserveranno il consueto orario di apertura. Anche durante il giorno di Ferragosto sarà possibile visitare le collezioni permanenti e le mostre temporanee e, la sera, partecipare ai numerosi eventi dell’estate romana. Tra i tanti appuntamenti dedicati al teatro, al cinema e all’intrattenimento, da non perdere il mix di spettacolo e archeologia nei Fori di Augusto e di Cesare, la magia del teatro shakespeariano al Silvano Toti Globe Theatre e le rassegne estive della Casa del Cinema, ambedue nel verde di Villa Borghese. Le attività sono promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Organizzazione Zètema Progetto Cultura.